Protezione del cloud privato

Oggi sempre più organizzazioni sfruttano i vantaggi offerti dai cloud privati per aumentare la flessibilità e ridurre i costi. Molte, tuttavia, sono ancora ancorate all'approccio tradizionale basato sull'utilizzo di infrastrutture di sicurezza fisiche per proteggere data center e reti virtuali. Le appliance di sicurezza fisiche limitano fortemente la flessibilità e la scalabilità. Non essendo tali appliance virtualization-aware, in caso di modifiche a un'infrastruttura dinamica il rischio di perdita di conformità è molto alto. Inoltre, una forte dipendenza da soluzioni basate su hardware determina la presenza di numerose appliance dedicate, ognuna con una propria interfaccia. La mancanza di un'interfaccia di gestione comune comporta un aumento dei costi e della complessità di gestione della sicurezza dei data center virtuali.

Le soluzioni VMware contribuiscono alla riduzione delle complessità legate alla sicurezza dei cloud privati consentendo alle organizzazioni di virtualizzare e gestire le infrastrutture di protezione dalla stessa interfaccia utilizzata per il provisioning del cloud privato. Inoltre, VMware offre funzionalità che consentono al team addetto alle infrastrutture virtuali, responsabile dell'infrastruttura del cloud privato, di rafforzare le configurazioni sottostanti al fine di affrontare problematiche legate a funzionamento, sicurezza e conformità.

NYSE Euronext - Video del cliente in primo piano

Protezione del data center virtuale

VMware vCloud Networking and Security Edge offre un gateway di servizi di sicurezza efficiente dal punto di vista operativo, semplice e conveniente che protegge il perimetro del data center virtuale. L'appliance di sicurezza virtuale della soluzione fornisce servizi gateway quali firewall/NAT, unità di bilanciamento del carico, VPN e DHCP ed è perfettamente integrata con VMware vCenter Server e VMware vCloud Director.

  • Supporto semplificato di ambienti IT multi-tenant.
  • Condivisione in tutta sicurezza delle risorse di rete tramite la creazione di zone di sicurezza logiche che offrono un isolamento completo della rete per i data center virtuali.
  • Controllo degli accessi basato sul ruolo e separazione dei compiti all'interno di una struttura unificata per la gestione della sicurezza della virtualizzazione.

Le soluzioni VMware sono progettate per funzionare alla perfezione con i controlli di sicurezza IT già adottati dall'azienda, grazie al ricorso ad API che consentono l'integrazione personalizzata delle funzionalità di VMware vCloud Networking and Security nelle soluzioni di sicurezza di terze parti.

Rafforzamento dell'infrastruttura del cloud privato

VMware vCenter Configuration Manager, incluso in vCenter Operations Management Suite, raccoglie continuamente dati di configurazione nell'intera infrastruttura VMware comprendente ESX®, ESXi, vCenter, vCloud Director e VMware vCloud Networking and Security. Grazie a questi dati, vCenter Configuration Manager contribuisce ad assicurare che la configurazione di VMware Cloud Infrastructure Suite sia idonea a soddisfare un'ampia gamma di standard e best practice, tra cui le linee guida per il rafforzamento della protezione di VMware, le best practice in materia di sicurezza e i requisiti normativi quali PCI, HIPAA e SOX.