VMware Fellow

Pratap Subrahmanyam è entrato a far parte del team di VMware nel 2000 e ha avuto un ruolo fondamentale nel gruppo della società che si occupa del monitoraggio delle macchine virtuali. Subrahmanyam ha ricevuto il riconoscimento per la sua leadership tecnica e per gli importantissimi contributi alla società nel 2013, quando è stato nominato VMware Fellow. Già ingegnere capo presso VMware, Subrahmanyam ha contribuito alla progettazione della virtualizzazione della MMU, ai miglioramenti prestazionali, ai principi di progettazione delle interfacce paravirtuali e, più recentemente, alla fault tolerance dell'elaborazione simmetrica multipla per macchine virtuali. Ha ottenuto 26 brevetti, 21 dei quali conseguiti durante la sua carriera presso VMware.

Prima di approdare a VMware, Subrahmanyam ha lavorato alle tecniche di generazione di codice e di ottimizzazione di basso livello per le architetture dei processori PA-RISC e IA-64 nel California Language Lab presso Hewlett Packard. Ha conseguito la laurea in tecnologia presso l'Indian Institute of Technology di Madras, India, e possiede un'altra laurea in scienze informatiche ottenuta presso la State University of New York a Buffalo.