VMware aggiorna, l’applicazione di virtualizzazione ThinApp. La versione 4.5 riduce del 40% i tempi di migrazione verso Windows 7

VMware ThinApp tempo taglia tempi e costi per le aziende che intendono innovare le vecchie infrastrutture di PC sostituendole con ambienti operativi più moderni

Milano, 29 marzo 2010 — VMware Inc. (NYSE: VMW), leader mondiale nelle soluzioni di virtualizzazione dal desktop al data center e al cloud, ha annunciato la disponibilità di ThinApp 4.5, la propria soluzione per la virtualizzazione applicativa che abilita la migrazione dalle versioni più vecchie di Windows a Windows 7, eliminando i conflitti esistenti tra i diversi ambienti e prolungando la vita utile degli investimenti immobilizzati nelle applicazioni stesse.

Secondo uno studio realizzato nel gennaio 2010 da Enterprise Strategy Group (ESG), più del 75% delle aziende intenzionate a rinnovare i loro desktop nei prossimi 24 mesi prevede di passare a Windows 7. ESG stima inoltre che il 62% di coloro che amplieranno l'hardware esistente sceglierà di aggiornare i sistemi operativi attuali con Windows 7. Queste iniziative richiederanno alle aziende di migrare non solo i propri sistemi desktop ma anche l'intero parco di applicazioni legacy pacchettizzate o custom. I dati raccolti da VMware mostrano come l'utilizzo di ThinApp 4.5 per la virtualizzazione applicativa possa abbattere i costi associati alla migrazione del 25%, velocizzando nel contempo le procedure di migrazione dei sistemi fino al 40% grazie all'accelerazione dei processi di compatibilità, test e deployment delle applicazioni che è necessario eseguire in iniziative del genere.

"Passare a Windows 7 rappresenta per le grandi aziende un imperativo strategico che implica una significativa barriera di tipo operativo ed economico", ha dichiarato Jocelyn Goldfein, Vice President e General Manager della Desktop Business Unit. "I clienti sono consapevoli della necessità di rinnovare i sistemi desktop allo scopo di rimanere competitivi. Ma il processo di test, scrittura del codice, migrazione e deployment ripetuto su decine di applicazioni senza interrompere il funzionamento del business costituisce un impegno enorme in termini sia di lavoro che di costi. La virtualizzazione applicativa resa possibile da ThinApp è invece una soluzione comprovata per aiutare le aziende ad affrontare questa sfida e centrare gli obiettivi strategici in maniera rapida e poco costosa".

"IDC prevede che il settore sia destinato a un massiccio spostamento verso Windows 7, ma tale azione sarà ostacolata dai perduranti problemi di compatibilità applicativa per molti anni a venire. Nel caso di molte aziende, la virtualizzazione applicativa diventerà uno strumento essenziale per ridurre la complessità e i costi associati alla pacchettizzazione e al deployment delle applicazioni su Windows 7", ha affermato Al Gillen, Program VP, System Software. "Le soluzioni per la virtualizzazione applicativa come VMware ThinApp 4.5 possono risolvere alcuni dei più complessi problemi di migrazione delle applicazioni offrendo nel contempo ai clienti un'infrastruttura applicativa meglio gestita".

Le nuove funzionalità enterprise avanzate offerte da VMware ThinApp 4.5 comprendono:

  • Una migrazione più semplice delle applicazioni verso Windows 7Elimina le costose procedure di ristesura del codice, riduce i test di regressione per accelerare il deployment delle applicazioni su un nuovo sistema operativo minimizzando nel contempo i rischi di downtime.
  • Ampio supporto per Windows a 64 bit- Supporta le versioni di Windows a 32 bit e 64 bit da NT a Windows 7 e Server 2008 R2.
  • Aggiornamento facilitato dalle vecchie applicazioni ThinApp con RelinkConverte le applicazioni ThinApp esistenti nel nuovo formato ThinApp 4.5 senza bisogno di file di progetto associati a ciascuna applicazione.
  • Acceleratore di prestazioni avanzato- Riduce l'utilizzo di page file da parte delle applicazioni virtuali rendendone più rapido l'avvio e riducendo la larghezza di banda occupata sulla rete fino al 50%.
  • Aggiornamento facilitato dalle vecchie applicazioni ThinApp con RelinkConverte le applicazioni ThinApp esistenti nel nuovo formato ThinApp 4.5 senza bisogno di file di progetto associati a ciascuna applicazione.
  • Protezione dei rapporti del journal - Garantisce l'integrità del file del registry ed elimina le possibilità di perdita dei dati a causa di guasti o malfunzionamenti di sistema.
  • Una community di supporto ancora più efficace ThinApp Community Portal permette di condividere le tecniche e lo stato del packaging delle applicazioni.

Il software VMware ThinApp per la virtualizzazione applicativa isola le applicazioni dall'ambiente operativo aumentandone la compatibilità e le capacità di gestione nei numerosi sistemi operativi comunemente presenti nelle aziende. Consentendo l'amministrazione e la distribuzione delle applicazioni da un'unica postazione centrale, VMware ThinApp razionalizza la sicurezza, gli aggiornamenti, le patch e le performance delle applicazioni rendendole disponibili istantaneamente praticamente su qualsiasi dispositivo. La conseguenza è un abbattimento significativo - fino al 60% - dei costi di gestione delle applicazioni; l'aumentata compatibilità con i vari sistemi operativi assicura inoltre la protezione di quanto investito in applicazioni legacy e custom anche all'evolvere dei sistemi operativi sottostanti. Le aziende che intendono passare a Windows 7 possono evitare i costosi processi di modifica del codice, test e ricertificazione sui nuovi sistemi operativi delle applicazioni già esistenti ricorrendo alla tecnologia di virtualizzazione applicativa messa a disposizione da VMware ThinApp.

Prezzi e disponibilità VMware ThinApp 4.5 è disponibile dal 17 marzo 2010 attraverso VMware e la sua rete di partner OEM e partner di canale.

VMware
VMware offre soluzioni per la virtualizzazione e per le infrastrutture cloud che consentono alle organizzazioni IT di guidare la crescita di aziende di ogni dimensione. Grazie alle caratteristiche e ai benefici della piattaforma di virtualizzazione – VMware vSphere™ – le aziende si affidano a VMware per ridurre costi fissi e variabili, migliorare la flessibilità, garantire continuità di business, rafforzare la sicurezza e salvaguardare l’ambiente. Con un fatturato 2009 pari a 2 miliardi di dollari, oltre 190.000 clienti e più di 25.000 partner, VMware è leader di mercato nella virtualizzazione, che si conferma una delle priorità strategiche nell’agenda dei CIO. VMware ha sede nella Silicon Valley con uffici in tutto il mondo e può essere raggiunta online su www.vmware.com

###

Contatti stampa

Stefania Cugini VMware ItaliaTel.: +39 02 6203 1Email: scugini@vmware.com

Alessandra Merini e Stefania Paganardi ImagewareTel.: +39 02 700251Email: amerini@imageware.it spaganardi@imageware.itt