Arriva VMware Workstation 7.1: più capacità grafiche, più potenza e migliore integrazione con Windows 7

La nuova versione incorpora oltre una decina di nuove funzioni e innumerevoli miglioramenti per facilitare l'adozione di Windows 7

Milano, 7 giugno 2010- VMware Inc. (NYSE: VMW), leader mondiale nelle soluzioni di virtualizzazione dal desktop al data center e al cloud, ha annunciato la disponibilità di VMware Workstation 7.1, il primo e il più sofisticato strumento per la virtualizzazione desktop personale, vincitore di oltre cinquanta premi. Con oltre dieci nuove funzionalità, tra cui prestazioni raddoppiate nella grafica 3D, supporto di virtual machine maggiormente scalabili e integrazione più stretta con Windows 7, VMware Workstation 7.1 rende più veloce e pratico che mai per i professionisti trasformare il modo di sviluppare, collaudare, convalidare e implementare applicazioni software.

Secondo uno studio condotto da ESG (Enterprise Strategy Group) pubblicato nel gennaio 2010, oltre il 75% delle aziende che rinnoveranno i propri desktop nei prossimi 24 mesi dovrebbe migrare a Windows 7. ESG stima che, fra coloro che estenderanno invece l'uso dell'hardware esistente, il 62% probabilmente aggiornerà il sistema operativo attuale con Windows 7. Con le aziende impegnate nella transizione verso Windows 7, VMware Workstation 7.1 fornisce dunque una soluzione avanzata e sperimentata per la virtualizzazione desktop personale in grado di rendere più veloce e conveniente la migrazione verso Windows 7.

"VMware Workstation è quanto di meglio per consentire ai professionisti di imparare rapidamente a padroneggiare Windows 7, verificare la compatibilità applicativa e convalidare le immagini software aziendali su tutti i PC", ha dichiarato Pat Lee, Director Personal Desktop Products di VMware. "Le eccellenti prestazioni e l'integrazione ottimale di VMware Workstation 7.1 con Windows 7 aiutano considerevolmente gli utenti a padroneggiare, collaudare e implementare senza difficoltà nuove tecnologie e piattaforme come Windows 7, Microsoft Office 2010 e SharePoint 2010 senza stravolgere gli ambienti PC già esistenti".

Tra le principali novità introdotte in VMware Workstation 7.1 figurano:

Migliorate capacità grafiche Performance grafiche fino a due volte superiori anche nelle applicazioni più complesse grazie al supporto potenziato di DirectX 9.0 e dell'accelerazione hardware per OpenGL 2.1 sulle virtual machine Windows 7 e Windows Vista: la conseguenza è una riproduzione video più regolare e una migliore esperienza con i videogame. Le virtual machine VMware Workstation 7.1 ora sono anche supportate e raccomandate da Autodesk per l'impiego con AutoCAD 2011.

Superiore potenza

  • Performance ottimizzate per la famiglia di processori Intel Core i3, i5, i7 in modo da assicurare superiori capacità per la codifica e decodifica crittografica delle virtual machine.
  • Supporto di virtual machine ancora più potenti con 8 processori virtuali (o 8 core virtuali) e 2 TB di dischi virtuali.
  • Possibilità di importare ed esportare virtual machine pacchettizzate Open Virtualization Format (OVF 1.0) ed effettuare l'upload diretto su VMware vSphere, la migliore piattaforma del settore per l'implementazione di infrastrutture cloud.

Integrazione più stretta

  • Possibilità di lanciare applicazioni virtualizzate direttamente dalla taskbar di Windows 7 con creazione di un'esperienza trasparente tra le applicazioni su virtual machine e su desktop.
  • Capacità di update integrate che verificano, scaricano e installano automaticamente gli aggiornamenti per VMware Workstation.

Supporto di un maggior numero di sistemi operativi

VMware Workstation 7.1 supporta oltre 600 sistemi operativi tra cui le versioni più recenti di Linux, quali Ubuntu 8.04.4, Ubuntu 10.04, OpenSUSE 11.2, Red Hat Enterprise Linux 5.5, Fedora 12, Debian 5.0.4 e Mandriva 2009.1.

"In qualità di sviluppatore software attivo nel mutevole panorama tecnologico odierno, ero alla ricerca di un tool per la virtualizzazione desktop che mi permettesse di gestire workflow specifici e collaudare ambienti usufruendo di prestazioni e pressoché native", ha spiegato Wayne Hartell, Senior Software Engineer di Bentley Systems Inc. "VMware Workstation eccede addirittura queste esigenze, fornendomi tutte le funzionalità che mi servono per dedicare meno tempo alle attività amministrative a tutto vantaggio del mio vero lavoro".

Prezzi e disponibilità

VMware Workstation 7.1 è già disponibile per il download all'indirizzo www.vmware.com/workstation. I clienti VMware Workstation 7 esistenti possono scaricare gratuitamente l'aggiornamento.VMware Workstation può essere acquistato anche attraverso la rete di rivenditori e distributori VMware.

VMware
VMware offre soluzioni per la virtualizzazione e per le infrastrutture cloud che consentono alle organizzazioni IT di guidare la crescita di aziende di ogni dimensione. Grazie alle caratteristiche e ai benefici della piattaforma di virtualizzazione – VMware vSphere™ – le aziende si affidano a VMware per ridurre costi fissi e variabili, migliorare la flessibilità, garantire continuità di business, rafforzare la sicurezza e salvaguardare l’ambiente. Con un fatturato 2009 pari a 2 miliardi di dollari, oltre 190.000 clienti e più di 25.000 partner, VMware è leader di mercato nella virtualizzazione, che si conferma una delle priorità strategiche nell’agenda dei CIO. VMware ha sede nella Silicon Valley con uffici in tutto il mondo e può essere raggiunta online su www.vmware.com

###

Contatti stampa

Stefania Cugini VMware ItaliaTel.: +39 02 6203 1Email: scugini@vmware.com

Alessandra Merini e Stefania Paganardi ImagewareTel.: +39 02 700251Email: amerini@imageware.it spaganardi@imageware.itt