VMware supporta la forza lavoro mobile grazie alle nuove capacità delle soluzioni di End-User Computing

L'integrazione di VMware Horizon™ View e Horizon Mirage™ offre una serie di miglioramenti relativi a costi, gestione e prestazioni

Milano, 15 ottobre 2013 — Oggi, al VMworld® Europe 2013, VMware, Inc. (NYSE : VMW), leader globale nella virtualizzazione e nell’infrastruttura cloud, ha presentato una nuova offerta di prodotti e funzionalità nel suo portfolio di soluzioni di End-User Computing per ampliare il supporto per la forza lavoro mobile. Con l’obiettivo della riduzione dei costi, della semplificazione della gestione e del miglioramento delle prestazioni per aiutare le organizzazioni e il mercato a trarre vantaggi dalla forza lavoro mobile, VMware rappresenta oggi l'unica azienda che offre ai clienti una soluzione di virtualizzazione end-to-end per l'era del cloud mobile e social.

"Le innovazioni che stiamo introducendo rispetto a costi, al management e alle prestazioni rendono le nostre soluzioni fondamentali per le aziende che ricercano un approccio moderno per sostenere la loro forza lavoro mobile", ha dichiarato Sanjay Poonen, Executive Vice President e General Manager, End-User Computing, VMware. "Crediamo che i clienti oggi abbiano a disposizione la tecnologia migliore, innovazioni pratiche, una assistenza clienti di livello superiore e il valore dei prodotti VMware”.

Migliorare la piattaforma più completa del settore per la forza lavoro mobile
VMware Horizon™ Suite è una piattaforma integrata che supporta la forza lavoro mobile,connettendo gli utenti finali ai propri dati, applicazioni e desktop in modo da utilizzare qualsiasi dispositivo senza sacrificare la sicurezza e il controllo dell’IT. Composta da Horizon View™, Horizon Mirage™ e Horizon Workspace™, la Suite crea una sola soluzione unificata progettata per trasformare i silos tecnologici in servizi IT centralizzati che possono essere facilmente forniti, gestiti ed erogati agli utenti finali.

Gli aggiornamenti di VMware Horizon Suite includono:

VMware Horizon View 5.3 – Offrirà una migliore esperienza utente, una gestione semplificata, la riduzione del total cost of ownership (TCO) e una nuova offerta nel mercato dei desktop virtuali.

  • Esperienza utente potenziata – I desktop virtuali di Horizon View offriranno una vera opzione di sostituzione con workstation con una grafica di classe 3D per workstation che utilizza Virtual Dedicated Graphics Acceleration (vDGA) abilitati dalla tecnologia GRID® NVIDIA per supportare carichi di lavoro grafici dalle prestazioni elevate, come quelle richieste nella progettazione, produzione e nelle industrie oil and gas. Il consumo della banda viene ridotto grazie all'utilizzo del reindirizzamento multimediale del video coding avanzato H.264 per il contenuto ad alta definizione e al potenziamento dell’efficienza di Horizon View Client per Linux che offrono una migliore esperienza agli utenti. I miglioramenti per i desktop remoti sono apportati attraverso browser web HTML5, in grado di offrire la riproduzione di video di qualità più elevata, tempi di risposta più rapidi e una maggiore scalabilità, supportando fino a 250 connessioni simultanee. Inoltre, sarà disponibile anche il supporto alle più recenti tecnologie End-User tra cui Windows 8.1, Apple iOS e Google Chromebooks.
  • Gestione e costi semplificati – La nuova VMware Virtual SAN™ per Horizon View beta consente di abbattere sensibilmente i costi legati al capitale iniziale (CAPEX) e il total cost of ownership (TCO) per le infrastrutture desktop virtuali (VDI). La disponibilità in bundle di VMware Center™ Operations Manager™ per View in Horizon Suite senza alcun costo aggiuntivo offrirà prestazioni VDI avanzate e una migliore gestione delle operazioni per il monitoraggio della produzione dei desktop virtuali, una segnalazione dei problemi avanzata, un tempo più veloce di risoluzione e una copertura completa delle infrastrutture.
  • Supporto per i nuovi modelli di delivery – La nuova Horizon View Agent Direct Connect™ è un plugin opzionale che permetterà di garantire connessioni remote sicure a un desktop virtuale anche quando il server di connessione Horizon View non è disponibile, garantendo così una maggiore flessibilità per gli uffici in remoto, le filiali e le implementazioni desktop- as-a -Service (DaaS). Inoltre, il supporto per Windows Server 2008 R2 come sistema operativo desktop in Horizon View per implementazioni di cloud pubblici e privati ridurrà i costi e le complessità legate ai costi di abbonamento a Microsoft Virtual Desktop Access (VDA) e consentirà ai service provider DAAS di condividere i server hardware tra chi richiede il servizio e offrire direttamente le opzioni di licenza per Windows.

VMware Horizon Mirage 4.3 - Si integra con Horizon View per consentire all'IT di utilizzare la stratificazione dell’immagine per la gestione sia dei desktop fisici che virtuali in scala, offrendo anche funzionalità avanzate per la migrazione a Windows 7 e la gestione web.

  • Approccio integrato per i desktop fisici e virtuali – L’unione di Horizon Mirage e Horizon View fornisce agli amministratori IT una maggiore flessibilità e prestazioni migliori nella gestione dei desktop mobili e distribuiti per i diversi gruppi di utenti all'interno di un'organizzazione. La soluzione integrata permetterà di installare e aggiornare i livelli di base e applicativi per clonare completamente le macchine virtuali in pool di desktop permanenti simili ai PC fisici, in modo che l’IT possa aggiornare i livelli di base e applicativi sulle macchine virtuali senza ripercuotersi sulle applicazioni e sui dati istallati dall’utente.
  • Migrazione a Windows 7 potenziata - Horizon Mirage supporterà i due approcci più comuni alla migrazione a Windows 7: la migrazione del sistema operativo in-place e il refresh hardware. La capacità di organizzare livelli applicativi multipli più livelli con il livello di base permetterà di ridurre le interruzioni per l’utente e i costi e di distribuire le applicazioni agli endpoint in modo più veloce.
  • Gestione migliore grazie alla console di Web management – Sarà possibile condurre un numero maggiore di operazioni IT tramite la console di gestione Web con l'aggiunta di Protection Manager che aiuta l'IT a gestire le risorse mobili e i PC distribuiti da un'unica postazione, fornendo, ad esempio, informazioni sullo stato di centralizzazione degli endpoint, i trend e gli errori nella visualizzazione di un dashboard. Protection Manager può modificare le policy, creare delle raccolte e ripristinare gli endpoint, oltre ad altre funzioni di amministrazione.

VMware Horizon Workspace – Gli smartphone Sony si uniranno alla lista crescente di dispositivi VMware Ready™ consentendo agli amministratori IT di migliorare la propria strategia di gestione dell’enterprise mobility e supportare le policy relative al Bring Your Own Device ( BYOD ).

  • Nuovi dispositivi VMware Ready – Gli smartphone Xperia™ e Xperia™ Z1 Ultra saranno aggiunti nella lista crescente di dispositivi basati su Android che supportano la funzione dual persona offerta da Horizon Workspace. In questo modo il numero totale di dispositivi VMware Ready nel mondo comprenderà dodici degli smartphone consumer più diffusi sul mercato. Horizon Worspace unito a ad un dispositivo VMware Ready permetterà agli amministratori IT di estendere in modo sicuro l’accesso a dati aziendali, applicazioni e desktop dai dispositivi di proprietà dei dipendenti.

Cresce l’Enterprise Collaboration
La collaborazione social continua a guadagnare terreno tra le aziende che traggono vantaggio dalle componenti social rese popolari dalle applicazioni consumer e le utilizzano per migliorare la collaborazione tra i team e le community di grandi dimensioni. Secondo una ricerca condotta a giugno 2013 da IDC, il mercato globale delle applicazioni social è destinato a crescere a partire da 1,0 miliardi di dollari nel 2012 fino a 2,7 miliardi dollari entro il 2017 con un tasso di crescita composto annuo (CAGR) molto elevato, pari al 22,3 per cento. Le nuove funzionalità di Socialcast offriranno ulteriori modalità per migliorare la cooperazione e la comunicazione e raggiungere insieme gli obiettivi organizzativi.

Le nuove funzionalità integrate di VMware Socialcast® introdurranno un approccio migliore per la raccolta e la gestione delle idee nelle grandi organizzazioni in modo che sia più facile risolvere i problemi e accrescere insieme le performance dell’azienda.

  • Socialcast Challenge - Offrirà un ambiente di lavoro creativo alle organizzazioni che rende più semplice e collaborativo trasformare le idee in azioni concrete. A differenza di altri strumenti specializzati o aggiuntivi per l’ideazione di nuovi progetti, Socialcast Challenges è concepito come una parte integrante della vcommunity Socialcast e da’ in questo modo a tutti la possibilità di partecipare attivamente al brainstorming, definire le priorità delle azioni e risolvere i problemi in modo collaborativo. Fornendo un modo strutturato per apportare il proprio contributo alle discussioni collettive e al know-how di un'organizzazione, Socialcast Challenges contribuirà a migliorare i risultati di business.

"Le aziende che desiderano veramente diventare le prime organizzazioni mobile e sostenere il ritmo veloce che il nuovo mondo del mobile working impone loro, hanno bisogno un nuovo livello di flessibilità e agilità nell’infrastruttura di back-end", afferma Brett Waldman, Research Manager di IDC. "VMware sta dipingendo un quadro attraente di questa nuovo scenario in cui 'tutto è virtualizzato’ e l’infrastruttura diviene il fattore abilitante del cloud”.

Disponibilità
Gli aggiornamenti per VMware Horizon Suite, Socialcast, ThinApp® e gli smartphone VMware Ready saranno disponibili nel corso del quarto trimestre 2013.

La versione beta pubblica di VMware Virtual SAN per Horizon View sarà resa immediatamente disponibile sul sito web di VMware.

Risorse aggiuntive

VMware
VMware offre soluzioni per la virtualizzazione e per le infrastrutture cloud che consentono alle organizzazioni IT di guidare la crescita di aziende di ogni dimensione. Grazie alle caratteristiche e ai benefici della piattaforma di virtualizzazione – VMware vSphere® – le aziende si affidano a VMware per ridurre costi fissi e variabili, migliorare la flessibilità, garantire continuità di business, rafforzare la sicurezza e salvaguardare l’ambiente. Con un fatturato 2012 pari a 4,61 miliardi di dollari, oltre 500.000 clienti e 55.000 partner, VMware è leader di mercato nella virtualizzazione, che si conferma una delle priorità strategiche nell’agenda dei CIO. VMware ha sede nella Silicon Valley con uffici in tutto il mondo. Per maggiori informazioni: www.vmware.it

Contatti stampa:

VMware Italia
Stefania Cugini
Tel.: +39 02 30412700
Email: scugini@vmware.com

Ufficio stampa VMware
Imageware
Alessandra Merini
Elisabetta Benini
Tel.: +39 02 700251
Email: amerini@imageware.it; ebenini@imageware.it