Elimina l'overprovisioning

Incrementa l'utilizzo dei server

Utilizza al meglio il tuo hardware esistente attraverso il consolidamento dei server x86 con VMware vSphere. Nell'approccio tradizionale al provisioning dei server basato sul principio "una scatola per ogni carico di lavoro", la gran parte dei server funziona dal 5 al 15 per cento appena della propria capacità di carico, generando una situazione di overprovisioning e sottoutilizzo. Puoi ridurre la proliferazione dei server e incrementare l'utilizzo convertendo i server x86 in macchine virtuali che funzionano indipendentemente dall'hardware sottostante.

Ciascuna macchina virtuale rappresenta un sistema completo in grado di eseguire i sistemi operativi Windows, Linux, Solaris e NetWare e le applicazioni software; molte macchine virtuali possono funzionare in maniera indipendente sullo stesso server fisico contemporaneamente. L'esecuzione di più carichi di lavoro su server x86 ad alta configurazione consente di aumentare l'utilizzo del server hardware dal 10 - 15 per cento fino all'80 per cento.

Scarica l'utility gratuita VMware vCenter Converter per convertire le macchine fisiche in macchine virtuali, e per convertire i formati delle macchine virtuali.

Riduci i requisiti hardware

Grazie a VMware vSphere with Operations Management, la tua azienda può ridurre l'hardware IT nel data center. Ogni server host con vSphere può supportare più di 300 macchine virtuali. Molte aziende eseguono fino a dieci applicazioni su una singola risorsa hardware, riducendo i requisiti hardware secondo un rapporto di 15 a 1.

riduzione hardware

Taglia costi operativi e hardware

Il consolidamento dell'hardware ti consente di aver bisogno di meno server per il data center, e questo significa una spesa minore per l'hardware e la manutenzione e meno energia per l'alimentazione e il raffreddamento. La virtualizzazione VMware permette alle aziende di risparmiare oltre 3.000 dollari all'anno per ogni server virtualizzato.

Essa consente inoltre di trasferire risorse IT e budget dalla manutenzione tattica a progetti strategici. Attraverso l'automazione, VMware vSphere e la famiglia di prodotti vCenter semplificano infatti le tediose attività giornaliere come il provisioning, la manutenzione dell'hardware e la gestione delle prestazioni. Ciò permette di ridurre il costo e la complessità della gestione IT nel data center.