VMware Virtual SAN è una soluzione di storage condiviso di classe enterprise estremamente semplice che permette di realizzare un'infrastruttura iperconvergente ideale per le macchine virtuali vSphere.

Virtual SAN 6.1 è una soluzione di storage matura di livello enterprise

  Virtual SAN 5.5 Virtual SAN 6.1
Integrazione nel kernel
Cache flash in lettura/scrittura
Gestione dello storage basata su policy
RAID distribuito
Replication RPO di 15 minuti RPO di 5 minuti
Solo flash
Cluster esteso (RPO pari a zero)
Monitoraggio e pianificazione della capacità
Monitoraggio e correzione dell'integrità (analisi delle cause primarie)
Monitoraggio delle prestazioni
Snapshot a prestazioni elevate
Cloni a prestazioni elevate
Disponibilità di Rack Awareness
 
  • Architettura completamente flash con persistenza dei dati su SSD: distribuisci un'architettura completamente flash, caching basato su flash e persistenza dei dati su dispositivi SSD per fornire prestazioni estremamente elevate con bassa latenza costante.
  • Cluster esteso: abilita la disponibilità di livello enterprise che garantisce l'assenza di perdita di dati e zero-downtime nell'eventualità di un guasto dell'intero sito. Virtual SAN supporta ora i cluster estesi per replicare in modo sincrono i dati tra due data center a distanza metropolitana.
  • Virtual SAN Management Pack for vRealize Operations: velocizza la risoluzione dei problemi e il monitoraggio con il nuovo Management Pack di Virtual SAN per vRealize Operations. Un nuovo set completo di funzionalità di gestione, come la visibilità globale tra più cluster Virtual SAN, notifiche proattive degli avvisi sullo stato e la disponibilità, analisi delle cause primarie con strategie di correzione e prestazioni e monitoraggio della capacità avanzati.
  • Plug-in di controllo dello stato: migliora ulteriormente le capacità di gestione di vRealize Operations con un plug-in di vCenter gratuito che offre compatibilità hardware, firmware e dei driver, funzionalità di diagnostica di rete e in tempo reale e opzioni di configurazione avanzate coerenti nel cluster.
  • Gestione da un unico punto di controllo con vSphere: elimina la necessità di formare il personale sull'uso di interfacce e strumenti di storage specializzati grazie alla gestione standard basata su vSphere Web Client. Per il provisioning dello storage sono ora sufficienti due soli clic.
  • Automazione e controllo basati su policy incentrati sulle macchine virtuali: distribuisci le policy di storage con un clic durante la creazione delle VM per assegnare livelli di servizio dello storage a macchine virtuali simili. Il provisioning delle risorse di storage avviene automaticamente sulla base di tali policy e senza configurazioni LUN o RAID.
  • Autoregolazione: ripianifica e ribilancia automaticamente lo storage in modo da allinearlo ai livelli di servizio dello storage assegnati a ciascuna macchina virtuale nel cluster. Non occorre alcuna regolazione manuale.
  • Tolleranza ai guasti integrata: proteggi i tuoi dati anche in caso di guasti di dischi, host, rete o rack grazie alla tecnologia RAID distribuita e al mirroring della cache integrati. Ottimizza la resilienza attraverso la definizione della disponibilità per ogni singola VM. È possibile specificare il numero di guasti di dischi, host, rete o rack tollerabili in un cluster Virtual SAN.
  • Interoperabilità con lo stack VMware: Virtual SAN è pienamente integrato con le funzionalità di base di vSphere, quali High Availability, Distributed Resource Scheduler (DRS), Fault Tolerance (FT) e vMotion. Utilizza gli snapshot vSphere, vSphere Data Protection e vSphere Replication per la protezione, il backup, la clonazione rapida e il trasferimento dei dati su più cluster o siti. VMware Site Recovery Manager offre l'orchestrazione automatizzata per il Disaster Recovery. VMware Horizon con Virtual SAN è una soluzione ideale per ambienti di desktop virtuale.
  • Architettura esclusiva integrata nell'hypervisor: Virtual SAN è integrato nel kernel di vSphere e fornisce quindi il percorso dati di I/O più breve, ottimizzando le prestazioni con un impatto minimo sulla CPU e sulla memoria.
  • Caching lato server: le prestazioni delle VM vengono migliorate e le latenze di storage ridotte al minimo accelerando il traffico di I/O del disco in lettura/scrittura e sfruttando l'unità flash lato server di livello enterprise.