Macchine aggiornate e conformi

vSphere Update Manager consente di automatizzare la gestione delle patch ed eliminare il monitoraggio e l'installazione manuali delle patch degli host e delle macchine virtuali vSphere. Questo software confronta lo stato degli host vSphere con i requisiti di base, poi aggiorna e installa le patch per garantire la conformità.

  • Visibilità sullo stato delle patch attraverso un'infrastruttura virtuale con dashboard di conformità.
  • Definizione e programmazione dell'installazione di patch per siti remoti.
  • Implementazione offline di pacchetti di patch scaricati direttamente dai siti Web dei fornitori.

Riduzione dei rischi legati alle installazioni di patch

Non di rado durante l'installazione di patch si verificano errori di compatibilità che devono essere corretti. vSphere Update Manager elimina i più comuni problemi di installazione di patch prima che si verifichino, assicurando che il tempo risparmiato con l'automazione dell'elaborazione in batch non venga sprecato in seguito per l'esecuzione di rollback e la gestione dei dispositivi ad-hoc.

  • Archiviazione di snapshot per un periodo definito dall'utente in modo che gli amministratori possano, se necessario, ripristinare la macchina virtuale.
  • Installazione sicura di patch in modalità offline su macchine virtuali senza esporle alla rete, riducendo così il rischio di non conformità.
  • Sicurezza che venga installata la versione più aggiornata di una patch attraverso servizi automatici di notifica.

Eliminazione dei downtime di vSphere legati all'installazione di patch

vSphere Update Manager interagisce con vSphere Distributed Resource Scheduler (DRS) per garantire, nel corso della correzione di un cluster, l'installazione delle patch degli host senza interruzioni. Grazie all'integrazione con vSphere DRS, inoltre, gli host vengono messi in modalità di manutenzione uno per volta e la migrazione delle macchine virtuali attive ad altri host viene eseguita contemporaneamente all'installazione delle patch.

  • Migrazione automatica delle macchine virtuali ad altri host durante l'installazione delle patch.
  • Migrazione di ripristino delle macchine virtuali dopo l'installazione delle patch.