Garanzia di coerenza per la conformità

Le impostazioni di configurazione condivise da un gruppo di host VMware vSphere® sono memorizzate in un profilo host. Una volta creato, il profilo host può essere associato a uno o più host o cluster vSphere. Ad associazione avvenuta, la configurazione degli host viene confrontata con il profilo host, con conseguente segnalazione di eventuali scostamenti. Gli amministratori associano i profili host ad altri host e cluster, garantendo la massima coerenza. Eventuali scostamenti nelle configurazioni possono essere corretti automaticamente.

Riduzione del tempo necessario per configurare nuovi host

I nuovi host aggiunti a VMware® vCenter Server™ possono essere configurati applicando il profilo host. Utilizzando questa funzione di gestione della configurazione, gli amministratori possono creare un profilo e quindi utilizzarlo per più host vSphere, velocizzando notevolmente il processo di impostazione. Inoltre, grazie a questa funzione di automazione non è più necessario creare script specifici o configurare manualmente gli host.

Applicazione della stessa modifica a più host

In caso di aggiornamenti firmware o altri eventi che richiedono modifiche delle configurazioni di storage, rete o sicurezza su più host di un cluster, gli amministratori possono modificare il profilo host e applicarlo a tutto il cluster per uniformare gli aggiornamenti. Inoltre, l'amministratore ha la possibilità di rimuovere eventuali impostazioni che devono essere escluse dalla verifica del profilo host.

Dettagli tecnici

vCenter Server

VMware vCenter Server viene utilizzato per creare e modificare i profili host utilizzati per la configurazione degli host.

Host di riferimento

Solitamente, i profili host vengono creati utilizzando come template un host di riferimento o una configurazione master. Ad ogni profilo host viene assegnato un host di riferimento. L'host di riferimento di un profilo host può essere modificato per far fronte all'aggiunta e alla rimozione di host nell'inventario di vCenter Server.

File delle risposte

Le impostazioni di configurazione non condivise tra gli host, ad esempio gli indirizzi IP, vengono registrate in un file delle risposte specifico per ogni singolo host. Al momento dell'applicazione del profilo host o all'avvio di un controllo della conformità, la configurazione host attiva viene controllata a fronte sia del file delle risposte che del profilo host.