Bilanciamento del carico

VMware vSphere® Storage DRS™ bilancia continuamente l'uso dello spazio da parte dello storage e il carico di I/O, evitando, nel contempo, colli di bottiglia nell'utilizzo delle risorse per rispettare i livelli di servizio delle applicazioni. Storage DRS consente di:

  • Distribuire e integrare ulteriore capacità di storage in un pool di storage.
  • Sfruttare nuova capacità.
  • Migliorare i livelli di servizio per tutte le applicazioni.
  • Aumentare la produttività degli amministratori VMware vSphere® consentendo loro di monitorare e gestire infrastrutture aggiuntive.

Monitoraggio continuo

Storage DRS garantisce il monitoraggio dello spazio di storage e dell'uso di I/O attraverso un pool predefinito di datastore e allinea le risorse di storage per soddisfare le esigenze di crescita dell'azienda. Il monitoraggio di Storage DRS consente di eseguire:

  • Allocazione delle risorse di storage alle macchine virtuali secondo regole e policy.
  • Assegnazione di un'infrastruttura di storage dedicata a unità di business, sfruttando maggiormente lo storage attraverso pool di volumi di storage.
  • Maggiori capacità di creazione e gestione delle macchine virtuali per le business unit all'interno dei propri pool di storage e controllo IT su tutte le risorse di storage.

Manutenzione senza interruzioni dell'attività

Quando un amministratore di vSphere imposta un cluster di datastore abilitato per Storage DRS in modalità di manutenzione, Storage DRS sposta i file su disco delle macchine virtuali su un altro datastore. Un datastore resta nello stato di attivazione della modalità di manutenzione finché tutti i dischi virtuali non sono stati spostati su altri datastore all'interno del cluster. Storage DRS include inoltre:

  • Suggerimenti per il posizionamento dei dischi virtuali per la migrazione
  • Un elenco di errori in cui vengono visualizzati i file su disco delle macchine virtuali che non è possibile spostare e le relative motivazioni

Dettagli tecnici

Cluster di datastore

vSphere 5.5 ha introdotto un nuovo oggetto di VMware® vCenter Server™ definito come cluster di datastore, ovvero un insieme di datastore aggregati in una singola unità di consumo e gestione. Quando viene creato un cluster di datastore, il modo in cui Storage DRS può gestire le risorse di storage è simile a quello in cui VMware vSphere® Storage vMotion® DRS gestisce le risorse di elaborazione in un cluster.

Suggerimenti per il posizionamento

Storage DRS genera dei suggerimenti e delle decisioni per il posizionamento iniziale in base alle limitazioni di spazio e al carico di I/O. Tali suggerimenti riducono al minimo i rischi associati al posizionamento non corretto delle immagini disco delle macchine virtuali e riducono i colli di bottiglia di I/O e l'impatto sulle prestazioni delle macchine virtuali. Storage DRS seleziona la migliore posizione in base alla latenza minore e allo spazio disponibile.

Bilanciamento continuo

Quando uno o più datastore in un cluster di datastore superano le soglie configurabili dall'utente per utilizzo di spazio o latenza di I/O, Storage DRS propone suggerimenti per il bilanciamento. Nella modalità automatica, Storage DRS genera delle decisioni per Storage vMotion per ridurre la latenza di I/O ed eseguire tutte le macchine virtuali in maniera ottimale. Nella modalità manuale, Storage DRS propone suggerimenti sul bilanciamento che un amministratore può approvare.

Storage DRS valuta il carico di I/O ogni otto ore e genera suggerimenti sulla base dei risultati. La massima latenza di I/O predefinita è 15 millisecondi e la soglia di utilizzo dello spazio predefinita è pari a 80 percento.

Regole di affinità

Se lo si desidera, è possibile definire regole di affinità e anti-affinità per i file su disco delle macchine virtuali. Per impostazione predefinita, i file su disco delle macchine virtuali vengono archiviati nello stesso datastore. Storage DRS offre tre tipi di regole di affinità applicabili:

  • Affinità VMDK (default): i dischi virtuali di una macchina virtuale vengono mantenuti uniti nello stesso datastore.
  • Anti-affinità VMDK: i dischi virtuali di una macchina virtuale con più dischi virtuali vengono posizionati in datastore differenti.
  • Anti-affinità VM: due macchine virtuali specificate, inclusi i dischi associati, vengono posizionate in datastore differenti.

Correlazione dei datastore

La correlazione dei datastore rappresenta un meccanismo avanzato di bilanciamento del carico di I/O in Storage DRS in grado di stabilire se due datastore distinti utilizzano gli stessi spindle di disco su un array. Quando questo si verifica, vengono applicate regole di affinità e i file su disco delle macchine virtuali vengono spostati per limitare i colli di bottiglia di I/O.

vSphere Storage DRS - Video

vSphere Storage DRS - Video