Utilizzo della potenza della virtualizzazione e del cloud computing

VMware vSphere 6.0, la piattaforma di virtualizzazione leader del settore, consente di virtualizzare le applicazioni in assoluta sicurezza, ridefinisce il concetto di disponibilità e semplifica il data center virtuale.

Ecco i motivi per cui effettuare l'upgrade a vSphere 6.0:

  • Supporto delle nuove architetture: supporto esteso di chipset x86, dispositivi, driver e sistemi operativi guest di ultima generazione.
  • Scalabilità: grazie all'aumento del numero massimo di configurazioni, le macchine virtuali ora supportano fino a 128 CPU virtuali (vCPU) e 4 TB di RAM virtuale (vRAM), mentre gli host supportano fino a 480 CPU e 12 TB di RAM, 2.048 VM per singolo host e 64 nodi per cluster.
  • Fault Tolerance per sistemi multiprocessore: supporto esteso della funzionalità di Fault Tolerance basata su software per carichi di lavoro che prevedono fino a 4 CPU virtuali.
  • vMotion su lunghe distanze: esecuzione della migrazione live senza interruzioni di servizio di carichi di lavoro su lunghe distanze (RTT fino a 100 ms). L'incremento del tempo RTT, dieci volte maggiore, garantito da vMotion su lunghe distanze consente la migrazione live dei carichi di lavoro tra data center fisicamente dislocati a New York e Londra.
  • Trasformazione dello storage per le macchine virtuali: vSphere Virtual Volumes trasforma gli array di storage esterni in dispositivi VM-aware. La gestione dello storage basata su policy (SPBM, Storage Policy Based Management) consente la gestione comune di più livelli di storage e l'automazione della gestione del livello del servizio con storage dinamico. Insieme, queste funzionalità permettono di creare istanze delle esatte combinazioni di servizi di dati (snapshot, cloni, replica remota, deduplicazione e così via) in modo più efficiente e per singola VM.
  • Libreria dei contenuti: repository centralizzato che consente una gestione semplice ed efficace dei contenuti, inclusi template delle VM, immagini ISO e script. Grazie alla libreria dei contenuti, ora è possibile memorizzare e gestire i contenuti da una posizione centrale e condividerli tramite un modello di pubblicazione e abbonamento.

Pianificazione dell'upgrade a vSphere 6.0 - Componenti: vCenter Server e Update Manager | ESXi | Macchine virtuali | VMFS.