VMware Workstation Pro

Scopri le differenze tra VMware Workstation 12 Pro e:

VMware Workstation 12 Player (concesso in licenza)

Confronto tra VMware Workstation 10/VMware Workstation 11 e VMware Workstation 12 Pro

Caratteristiche principali   VMware Workstation 10 VMware Workstation 11 VMware Workstation 12 Pro
Supporto per un massimo di 16 vCPU, dischi da 8 TB, 64 GB di RAM e 2 GB di RAM video
Supporto per Hyper-V
Funzione di trascinamento di una VM da vSphere al PC
Creazione di VM con restrizioni e scadenza a una data/ora predefinita
Sensori di tablet virtuali (accelerometro, giroscopio, bussola, luminosità ambientale)
Supporto delle estensioni della microarchitettura Intel Haswell (AVX2, TSX , ecc.)  
Allocazione di un massimo di 2 GB di memoria video per macchina virtuale  
Avvio delle macchine virtuali con supporto EFI  
Integrazione con VMware vCloud Air (caricamento, visualizzazione, esecuzione)  
Predisposto per Microsoft Windows 10, Ubuntu 15.04, RHEL 7.1, Fedora 22    
Supporto di Microsoft DirectX 10    
Supporto di OpenGL 3.3     
Supporto di monitor 4K     
Supporto di host multi-monitor con impostazioni DPI diverse    
Sospensione automatica della VM all'arresto dell'host     
Supporto IPv6 NAT    
Schede amovibili    
Operazioni relative all'alimentazione di vCloud Air (accensione, spegnimento, sospensione, ripristino)    
P2V - Migrazione dei PC Windows 10 a VM    
Supporto USB 3.0 in Windows 7    
Più di 39 nuove funzionalità    

Confronto tra VMware Workstation 12 Player (concesso in licenza) e VMware Workstation 12 Pro

Caratteristiche principali   VMware Workstation 12 Player (concesso in licenza) VMware Workstation 12 Pro
Supporto per un massimo di 16 vCPU, dischi da 8 TB, 64 GB di RAM e 2 GB di RAM video
Supporto di oltre 200 sistemi operativi 
Esecuzione di macchine virtuali con restrizioni
Creazione di macchine virtuali con restrizioni  
Creazione di macchine virtuali a tempo  
Strumento di snapshot  
Funzione AutoProtect con snapshot  
Editor delle reti virtuali  
Regolazione automatica della larghezza di banda della rete  
Esecuzione come server per condividere macchine virtuali  
Autorizzazioni enterprise per la condivisione di VM  
Connessione remota a vSphere per visualizzare e gestire VM  
Integrazione con VMware vCloud Air (caricamento, visualizzazione, esecuzione, operazioni relative all'alimentazione)  
Caricamento di VM sul server vSphere  
Connessione remota a una macchina virtuale tramite VNC  
Modifica della compatibilità hardware virtuale  
Configurazione del sensore di tablet (orientamento, movimento, luminosità ambientale)  
Impostazioni avanzate per CPU, rete, dischi e monitor  
Avvio delle macchine virtuali con supporto EFI  
Visualizzazioni dell'interfaccia utente personalizzabili con schede, libreria, miniature, Aero Peek  
Creazione di collegamenti sul desktop per le macchine virtuali  
Schede amovibili  
Creazione di cloni collegati  
Funzionamento con accensione simultanea di più VM  
Mappatura dei dischi virtuali  
Esportazione nel formato di virtualizzazione aperto