Un percorso evolutivo con risultati senza precedenti

Le aziende di tutto il mondo si sono servite di VMware vSphere® per migliorare sensibilmente le prestazioni e l'efficienza dell'IT, ma oggi l'era del cloud mobile pone nuove sfide. Per superarle, le organizzazioni IT devono virtualizzare la parte restante del data center in modo che tutti i servizi di infrastruttura diventino economici e semplici da fornire e gestire come macchine virtuali.

La risposta è il Software-Defined Data Center (SDDC), l'architettura ideale per i cloud privati, pubblici e ibridi. Introdotto per la prima volta da VMware e accolto con favore dal settore e dagli analisti, il modello SDDC estende concetti di virtualizzazione già noti (astrazione, raggruppamento in pool e automazione) a tutte le risorse e i servizi del data center. I componenti della tecnologia SDDC possono essere implementati insieme oppure in fasi:

  • La virtualizzazione dell'elaborazione, la virtualizzazione della rete e lo storage Software-Defined consentono l'astrazione, il raggruppamento in pool e l'automazione dei servizi dell'infrastruttura di elaborazione, rete e storage.
  • La gestione automatizzata offre la struttura per una gestione dei servizi e delle applicazioni nel data center basata su policy.

In un Software-Defined Data Center, l'automazione basata su policy consente il provisioning e la gestione continua di servizi di rete, storage ed elaborazione logica. Il risultato è un IT più agile ed efficiente che mai, con una flessibilità che consente di supportare l'hardware e le applicazioni di oggi e di domani. I vantaggi offerti sono i seguenti:

  • Principi della virtualizzazione applicati a tutto il data center: la tecnologia del Software-Defined Data Center consente di raggiungere nuovi livelli di utilizzo dell'infrastruttura e di produttività del personale con una riduzione della spesa di capitale e dei costi operativi.
  • Distribuzione di applicazioni secondo le tempistiche aziendali: possibilità di distribuire le applicazioni in pochi minuti o addirittura in pochi secondi con il provisioning basato su policy che allinea dinamicamente le risorse dell'infrastruttura ai carichi d lavoro e alle esigenze aziendali in costante cambiamento.
  • Controllo IT allineato con l'azienda: disponibilità, sicurezza e conformità appropriate a ciascuna applicazione tramite la business continuity automatizzata, la governance basata su policy e la conformità e la sicurezza virtualization-aware.
  • Un data center alle proprie condizioni: il Software-Defined Data Center può essere utilizzato per cloud privati, ibridi o pubblici. In ogni caso, l'infrastruttura è completamente separata dalle applicazioni in modo da consentirne l'esecuzione su più stack hardware, hypervisor e cloud.

Creazione di un Software-Defined Data Center con VMware

VMware offre diverse opzioni per l'implementazione dell'architettura SDDC nel data center privato e non solo:

Come cloud privato

VMware® vCloud Suite®: crea ed esegui il tuo cloud privato basato su vSphere
Trasforma il tuo data center in un cloud privato basato su vSphere utilizzando l'architettura SDDC. Offri i migliori accordi sui livelli di servizio per tutte le applicazioni tramite servizi Software-Defined, provisioning basato su policy e gestione automatizzata delle operazioni.
vCloud Suite

Come cloud ibrido

VMware vCloud® Air™: il percorso più rapido verso il cloud ibrido
Sono sufficienti poche ore per estendere il data center con un'infrastruttura IaaS (Infrastructure-as-a-Service) pubblica basata sulla tecnologia SDDC di VMware, gestita e supportata da VMware e completamente compatibile con l'ambiente del data center esistente.
vCloud Air/a>

Servizi cloud pubblici dei partner VMware: risorse IT disponibili quando servono.
Servizi solidi, sicuri e flessibili offerti dal nostro ecosistema globale di service provider VMware certificati:
vCloud Data Center Services
vCloud Powered Services

Integrando un cloud privato con un cloud pubblico basato sulla tecnologia SDDC, il data center diventa una reale piattaforma di cloud ibrido che amplia in modo semplice gli ambienti onsite e offsite con un modello comune di gestione, orchestrazione, rete e sicurezza.

Innovazione e successo nell'era del cloud mobile

Percorso di transizione verso l'IT-as-a-Service

Ulteriori informazioni