Virtualizzazione dell'elaborazione

Introdotta per la prima volta da VMware oltre dodici anni fa, la moderna elaborazione (o virtualizzazione) software-defined ha svincolato la potenza della CPU e della memoria dall'hardware fisico sottostante. Divenuta oggi una tecnologia di infrastruttura standard, la virtualizzazione dei server costituisce la base del data center software-defined che estende gli stessi principi a tutti i servizi di infrastruttura.

In un ambiente virtualizzato, ogni applicazione con il relativo sistema operativo viene incapsulata in un contenitore completamente isolato, denominato macchina virtuale, separato dall'host fisico dal software hypervisor. Su ogni computer è possibile eseguire contemporaneamente più macchine virtuali con un notevole miglioramento della disponibilità, delle prestazioni e dell'utilizzo delle risorse.

Maggiore efficienza con costi ridotti

La virtualizzazione consente di ridurre il numero di server necessari, standardizzare l'ambiente con macchine x86 a basso costo e velocizzare e semplificare notevolmente il provisioning e la gestione, favorendo una riduzione sensibile delle spese di capitale e operative.

Lo standard di settore per la virtualizzazione dei server è VMware vSphere®, la soluzione utilizzata da oltre 350.000 clienti in tutto il mondo, dalle aziende Fortune 500 fino a quelle di dimensioni più piccole. Collaudato per le applicazioni più impegnative, vSphere costituisce il layer di base di VMware vCloud® Suite, la piattaforma per il data center software-defined di VMware.

vSphere offre numerosi vantaggi:

  • Un hypervisor bare-metal con footprint minimo del disco per livelli di sicurezza elevati e manutenzione ridotta
  • Indipendenza dal sistema operativo e driver potenziati
  • Migrazione live delle macchine virtuali che elimina i tempi di inattività delle applicazioni durante la manutenzione pianificata dei server
  • Funzionalità di alta disponibilità integrate, affidabili e facili da implementare per tutte le applicazioni
  • Bilanciamento automatico dei carichi sugli host per allineare l'allocazione delle risorse alle priorità aziendali
  • Gestione avanzata della memoria, con possibilità di deduplicare o comprimere le pagine
  • Elevata scalabilità I/O per prevenire i colli di bottiglia
  • Gestione innovativa dello storage con un file system in cluster integrato
  • Virtualizzazione di dischi a stato solido, con cache in lettura Flash, per prestazioni da 5 a 10 volte superiori
  • Virtualizzazione e distribuzione flessibile di carichi di lavoro Big Data, tra cui Hadoop
  • Supporto di tutti gli stack applicativi standard e personalizzati
  • Integrazione con le infrastrutture esistenti, personalizzazione di qualsiasi workflow e creazione di qualunque servizio (XaaS)
Prodotti di virtualizzazione dell'elaborazione