Virtualizzazione della rete

L'adozione su vasta scala della virtualizzazione dei server ha rivoluzionato il provisioning e la gestione delle applicazioni, consentendo alle aziende di risparmiare miliardi di dollari. Tuttavia, non sono stati risolti tutti i problemi correlati alla rete a cui sono collegati questi carichi di lavoro dinamici. Il provisioning della rete resta incredibilmente lento: persino lo sviluppo delle topologie più semplici richiede giorni o addirittura settimane. Il posizionamento e la mobilità dei carichi di lavoro sono limitati dalle caratteristiche della rete fisica, mentre la dipendenza dall'hardware richiede l'acquisizione di competenze specifiche sul vendor. La configurazione della rete viene eseguita manualmente e la manutenzione è costosa e richiede risorse enormi.

Estensione della virtualizzazione alla rete e alla sicurezza

Il data center software-defined consente l'evoluzione delle reti e della sicurezza creando lo stesso livello di astrazione software che ha trasformato l'elaborazione. Vengono garantiti vantaggi simili: provisioning programmatico rapido, implementazione non invasiva, supporto simultaneo di applicazioni nuove e legacy su qualsiasi hardware di rete IP generico e indipendenza dei servizi di rete dalle limitazioni dell'hardware.

Dai servizi fisici a quelli logici

Analogamente alle macchine virtuali, le reti virtuali presentano ai carichi di lavoro ad esse connessi componenti di rete logici, come ad esempio switch, router, firewall, unità di bilanciamento del carico e VPN logici.

Le reti logiche vengono create, distribuite e gestite in modo programmatico utilizzando la rete fisica sottostante come semplice backplane per l'inoltro dei pacchetti. Come avviene con la virtualizzazione dei server, qualunque topologia può integrare una qualsiasi combinazione di dispositivi di rete logici e policy di sicurezza. I servizi di rete e sicurezza sono collegati a ciascuna macchina virtuale e vengono trasferiti insieme ad essa in modo che i carichi di lavoro possano essere aggiunti o spostati dinamicamente senza alcun intervento manuale.

Caratteristiche essenziali della virtualizzazione della rete

La virtualizzazione della rete consente l'indipendenza dall'hardware grazie alla totale separazione dei componenti di rete dall'infrastruttura fisica sottostante. Dal punto di vista dell'end-host, il modello della rete fisica viene riprodotto fedelmente e i carichi di lavoro non rilevano alcuna differenza. In termini di operazioni, il cambiamento è radicale poiché consente un livello di automazione senza precedenti di tutte le attività, dal provisioning della rete fino all'implementazione e alla manutenzione.

Prodotti per la virtualizzazione della rete