Software-Defined Storage (SDS)

La strategia del Software-Defined Storage (SDS) VMware consiste nell'evoluzione delle architetture di storage tramite la diffusione dell'hypervisor, in modo da garantire allo storage le stesse caratteristiche di semplicità, efficienza e riduzione dei costi che la virtualizzazione del server ha introdotto nell'elaborazione. Il Software-Defined Storage astrae lo storage sottostante tramite un data plane virtuale, trasformando la VM, e di conseguenza l'applicazione, nell'unità fondamentale per la gestione e il provisioning dello storage su sistemi di storage eterogenei. Attraverso la creazione di una separazione flessibile tra applicazioni e risorse disponibili, l'hypervisor è in grado di bilanciare tutte le risorse IT richieste da un'applicazione: elaborazione, memoria, storage e rete.

Le soluzioni Software-Defined Storage VMware migliorano i data center attuali offrendo:

  • Servizi di storage in base all'applicazione: il Software-Defined Storage viene applicato a livello di VM, consentendo di personalizzare i servizi di storage in base a specifici requisiti applicativi e di modificarli in base alle esigenze di una data applicazione, senza incidere sulle applicazioni vicine. Gli amministratori hanno il pieno controllo dei servizi di storage utilizzati dalle singole applicazioni, quindi dei relativi costi.
  • Modifiche rapide all'infrastruttura di storage: il Software-Defined Storage utilizza un modello dinamico e senza interruzioni operative, esattamente come avviene nella virtualizzazione dell'elaborazione. Gli amministratori IT possono soddisfare con precisione le richieste di un'applicazione e fornire le risorse esattamente quando sono necessarie. I servizi di storage diventano fluidi e un'applicazione può riceverne quantità diverse in momenti diversi.
  • Supporto di storage eterogeneo: il Software-Defined Storage consente di utilizzare al meglio le soluzioni di storage esistenti, ad esempio SAN e NAS o Direct Attached Storage su hardware x86 standard di settore. I server standard di settore, dorsale dell'infrastruttura iperconvergente, consentono alle organizzazioni IT di progettare ambienti di storage scalabili e a basso costo, facilmente adattabili a specifiche esigenze di storage che variano di continuo.

Vinci le sfide IT con il Software-Defined Data Center

Ottieni i risultati IT attesi con il Software-Defined Data Center: maggiore sicurezza, disponibilità, distribuzione più rapida dei servizi e costi ridotti.

Esplora i nostri risultati IT