Storage e disponibilità Software-Defined

Lo storage Software-Defined, un componente fondamentale del Software-Defined Data Center, astrae le risorse di storage per consentirne il raggruppamento in pool, la replica e la distribuzione on demand, creando un layer di storage simile a un ambiente di elaborazione virtualizzato, caratterizzato da aggregazione, flessibilità, efficienza e scalabilità. Ne deriva la riduzione dei costi e della complessità dell'intera infrastruttura di storage.

Policy incentrate sulle app per l'automazione del consumo dello storage

La gestione del consumo dello storage è semplice come specificare i requisiti di capacità, prestazioni e disponibilità per ogni applicazione o macchina virtuale, in quanto lo storage Software-Defined consente l'utilizzo di policy uniformi per tutte le risorse di un pool di storage eterogeneo. L'automazione basata su policy ottimizza l'utilizzo delle risorse di storage sottostanti, riducendo al contempo i costi operativi.

Servizi dati virtuali e indipendenti dall'hardware

I servizi di dati, come snapshot, clonazione e replica, vengono forniti nel software come servizi virtuali, erogati e gestiti per ogni singola macchina virtuale. Grazie all'indipendenza dall'hardware di storage sottostante, questi servizi sono particolarmente semplici da allocare.

Persistenza dei dati tramite la virtualizzazione di dischi rigidi e unità a stato solido

In caso di aumento delle funzionalità del server, lo storage Software-Defined consente alle aziende di incrementare le risorse di storage utilizzando lo stesso hardware standard impiegato per l'elaborazione, senza quindi incidere sui costi. Le unità a stato solido e i dischi rigidi possono essere utilizzati come storage condiviso per le macchine virtuali, al fine di ottenere prestazioni elevate, resilienza integrata, scalabilità dinamica e una riduzione del TCO dello storage fino al 50%.

Disponibilità Software-Defined

Il data center Software-Defined garantisce la disponibilità per tutte le applicazioni, indipendentemente dallo stack della piattaforma. Questa tecnologia consente di stabilire una prima linea di difesa coerente per l'intera infrastruttura IT. È possibile rilevare e correggere automaticamente qualsiasi errore del software o del sistema operativo che interessa Exchange, SQL, Oracle, SharePoint o altre applicazioni note.

Prodotti per lo storage Software-Defined e la disponibilità