Virtualizzazione delle applicazioni aziendali Java

Lo spostamento delle applicazioni Java enterprise in piattaforme x86 virtualizzate consente di ottimizzare l'utilizzo delle risorse con una gestione semplificata del ciclo di vita e della scalabilità. L'aggiunta di nuove istanze dei server delle applicazioni o l'aggiornamento a una versione più recente di un'applicazione è semplicemente più veloce quando il processo Java viene eseguito in una macchina virtuale e non fisica.      

Virtualizzazione delle applicazioni Java enterprise con VMware

Serie di applicazioni business critical: Java

Best practice sulle applicazioni Java enterprise su vSphere

Questa guida fornisce informazioni sulle best practice per la distribuzione delle applicazioni Java enterprise su VMware.

Leggi la guida

Brief sulle prestazioni per IBM WebSphere Application Server

Questo documento aiuta i progettisti di soluzioni a configurare IBM WebSphere Application Server su VMware.

Leggi il Solution Brief

Funzionalità della virtualizzazione di Java con VMware

Virtualizza le applicazioni Java senza sacrificare le prestazioni

VMware offre massimi livelli di scalabilità e prestazioni per le applicazioni Java enterprise. Gli sviluppi delle tecniche di virtualizzazione del software e dell'hardware hanno praticamente eliminato i precedenti problemi di prestazioni.

Virtualizza le applicazioni Java sul server delle applicazioni corrente

Con vSphere non è necessario cambiare i server delle applicazioni per virtualizzare le applicazioni Java enterprise. I clienti stanno utilizzando con successo vSphere per ospitare macchine virtuali che contengono IBM WebSphere, Oracle WebLogic e RedHat JBoss.

Migliora la gestione del ciclo di vita delle applicazioni

La virtualizzazione consente di eseguire il patching e il provisioning delle applicazioni in pochi minuti ed elimina i ritardi riscontrati con l'utilizzo di hardware dedicato.

Garantisci le prestazioni delle applicazioni virtualizzate

Le applicazioni Java enterprise sono spesso utilizzate in numerosi sistemi nel data center tradizionale. Negli ambienti di produzione è molto raro che sia presente un'unica "istanza centrale" di un'applicazione; è presente piuttosto un cluster di server che supportano tale applicazione. La gestione di queste repliche di applicazioni fisiche distribuite può risultare complessa e dispendiosa in termini di tempo. La virtualizzazione di tali applicazioni comporta la gestione di un numero di sistemi fisici inferiore, mantenendo al contempo le prestazioni e aumentando l'affidabilità delle applicazioni.

Studio tecnico

Ohio Mutual Insurance Group distribuisce WebSphere Application Server su VMware ESX

CLIENTI

Apache Tomcat su vSphere

SonicWALL ha adottato la virtualizzazione come soluzione per gestire la proliferazione dei server.

Leggi il caso di successo

IBM WebSphere su vSphere

Oracle WebLogic su vSphere