Cos'è la virtualizzazione?

La virtualizzazione è il processo di creazione di una rappresentazione virtuale (basata sul software) e non fisica di qualcosa. È possibile virtualizzare applicazioni, server, storage e reti ed è il modo completo e più efficace per ridurre le spese IT aumentando al tempo stesso l'efficienza e l'agilità per le aziende di qualunque dimensione.

(2:57)

Nozioni di base sulla virtualizzazione

Scopri come funziona la virtualizzazione

Perché non ci si può permettere di ignorare la virtualizzazione

Scopri i 5 principali motivi per cui non puoi permetterti di ignorare la virtualizzazione.

Leggi ora
(1:56)

Passa a un data center virtualizzato

Vantaggi dello spostamento a un data center virtualizzato VMware

Tipi di virtualizzazione

Virtualizzazione del server

La maggior parte dei server sfrutta meno del 15% della propria capacità; ciò comporta la proliferazione dei server e la creazione di ambienti complessi. La virtualizzazione dei server risolve queste problematiche consentendo di eseguire più sistemi operativi su un unico server fisico sotto forma di macchine virtuali, ognuna con accesso alle risorse di elaborazione del server sottostante. Il passo successivo consiste nell'aggregare un cluster di server formando un'unica risorsa consolidata, che migliora l'efficienza complessiva e riduce i costi. Inoltre, la virtualizzazione dei server permette di velocizzare la distribuzione dei carichi di lavoro, migliorare le prestazioni delle applicazioni e aumentare la disponibilità.

Virtualizzazione del desktop

La distribuzione dei desktop come servizio gestito offre la possibilità di rispondere più prontamente a opportunità ed esigenze in continua evoluzione. È possibile ridurre i costi e migliorare il servizio fornendo in modo rapido e facile desktop e applicazioni virtualizzati a filiali, dipendenti esterni e in outsourcing e lavoratori mobili che utilizzano tablet iPad o Android.

Virtualizzazione della rete

La virtualizzazione della rete consiste nella riproduzione completa di una rete fisica a livello software. Le applicazioni vengono eseguite sulla rete virtuale proprio come avviene su una rete fisica. La virtualizzazione della rete presenta dispositivi e servizi di rete logici, ovvero porte, switch, router, firewall, unità di bilanciamento del carico, VPN e altro ancora, ai carichi di lavoro connessi. Le reti virtuali offrono le stesse funzionalità e garanzie di una rete fisica, ma assicurano i vantaggi operativi e l'indipendenza dall'hardware tipici della virtualizzazione.

Software-Defined Storage

Gli enormi volumi di dati e le applicazioni in tempo reale fanno impennare la domanda di storage. La virtualizzazione dello storage astrae i dischi e le unità flash all'interno dei server, li combina in pool di storage a elevate prestazioni e li distribuisce sotto forma di software. Il Software-Defined Storage è un nuovo approccio allo storage che offre un modello operativo molto più efficiente.

Vantaggi della virtualizzazione

La virtualizzazione consente di aumentare l'agilità, la flessibilità e la scalabilità dell'IT, oltre a ridurre notevolmente i costi. L'IT è più facile da gestire e richiede meno spese di capitale e operative grazie alla distribuzione più rapida dei carichi di lavoro, al miglioramento delle prestazioni e della disponibilità e all'automazione delle operation. Gli ulteriori vantaggi sono così riassumibili:

  • Costi di capitale e operativi ridotti.
  • Downtime ridotto al minimo o eliminato.
  • Miglioramento di produttività, efficienza, agilità e reattività dell'IT.
  • Provisioning più rapido di applicazioni e risorse.
  • Abilitazione di Business Continuity e Disaster Recovery.
  • Semplificazione della gestione del data center.
  • Creazione di un Software-Defined Data Center reale

Alcuni dati che smantellano il mito della virtualizzazione

Scopri la verità sulla virtualizzazione

COME FUNZIONA

Virtualizzazione 101

 

Le organizzazioni IT devono affrontare le limitazioni degli attuali server x86, progettati per eseguire un solo sistema operativo e una sola applicazione alla volta. Pertanto, anche i data center di dimensioni ridotte devono distribuire un numero notevole di server, ciascuno dei quali con una resa del 5-15% rispetto alla propria capacità. Un risultato tutt'altro che soddisfacente per qualsiasi standard. 

 

La virtualizzazione utilizza il software per simulare l'esistenza dell'hardware e creare sistemi informatici virtuali, consentendo alle aziende di eseguire più sistemi virtuali e più sistemi operativi e applicazioni su un unico server. In questo modo, vengono garantite economie di scala e maggiore efficienza.

 

La macchina virtuale

Un sistema informatico virtuale viene chiamato "macchina virtuale" (VM) ed è un contenitore software totalmente isolato, dotato di sistema operativo e applicazioni. Ogni macchina virtuale è completamente indipendente. La collocazione di più macchine virtuali su un singolo computer consente l'esecuzione di più sistemi operativi e applicazioni su un unico server fisico o "host".

 

Un sottile layer software, denominato hypervisor, separa le macchine virtuali dall'host e alloca le risorse di elaborazione a ciascuna macchina virtuale in modo dinamico, a seconda delle necessità.

 

Proprietà principali delle macchine virtuali

Le macchine virtuali presentano le seguenti caratteristiche, che offrono numerosi vantaggi.

 

Partizionamento   

  • Esecuzione di più sistemi operativi su una macchina fisica   
  • Suddivisione delle risorse di sistema tra le macchine virtuali

Isolamento

  • Isolamento di guasti e problemi di sicurezza a livello di hardware   
  • Protezione delle prestazioni grazie a controlli avanzati delle risorse

Incapsulamento

  • Salvataggio su file dell'intero stato di una macchina virtuale   
  • Spostamento e copia delle macchine virtuali con estrema facilità, in modo analogo ai file

Indipendenza dall'hardware

  • Provisioning o migrazione delle macchine virtuali a qualsiasi server fisico

Consolidamento dei server

Tramite la virtualizzazione dei server, un'azienda può ottimizzare l'utilizzo delle risorse server e ridurre il numero di server richiesti. Il risultato è il consolidamento dei server, che migliora l'efficienza e riduce i costi.  

Ulteriori informazioni.

 

Virtualizzazione e cloud computing

Cloud computing non è sinonimo di virtualizzazione, ma è piuttosto un esito possibile di quest'ultima. Il cloud computing consiste nella distribuzione di risorse di elaborazione condivise (software e/o dati) on demand tramite Internet. Indipendentemente dalla disponibilità o meno di un ambiente cloud, è possibile iniziare virtualizzando i server e passare successivamente al cloud computing per raggiungere livelli maggiori di agilità e self-service.  

Ulteriori informazioni.

 

 

PER INIZIARE

Pronto a fare il prossimo passo? Scopri i vari tipi di virtualizzazione e trova le risorse utili per compiere i primi passi verso la virtualizzazione.

 

Tipi di virtualizzazione

 

Virtualizzazione del server

La maggior parte dei server sfrutta meno del 15% della propria capacità; ciò comporta la proliferazione dei server e la creazione di ambienti complessi. La virtualizzazione dei server risolve queste problematiche consentendo di eseguire più sistemi operativi su un unico server fisico sotto forma di macchine virtuali, ognuna con accesso alle risorse di elaborazione del server sottostante.

Il passo successivo consiste nell'aggregare un cluster di server formando un'unica risorsa consolidata, che migliora l'efficienza complessiva e riduce i costi. Inoltre, la virtualizzazione dei server permette di velocizzare la distribuzione dei carichi di lavoro, migliorare le prestazioni delle applicazioni e aumentare la disponibilità.

Ulteriori informazioni su vSphere e vSphere with Operations Management

Valutazione gratuita

 

Virtualizzazione della rete

La virtualizzazione della rete consiste nella riproduzione completa di una rete fisica a livello software. Le applicazioni vengono eseguite sulla rete virtuale proprio come avviene su una rete fisica. La virtualizzazione della rete presenta dispositivi e servizi di rete logici (ad esempio porte, switch, router, firewall, unità di bilanciamento del carico, VPN, ecc.) ai carichi di lavoro connessi. Le reti virtuali offrono le stesse funzionalità e garanzie di una rete fisica, ma assicurano i vantaggi operativi e l'indipendenza dall'hardware tipici della virtualizzazione.

Ulteriori informazioni su NSX

Valutazione gratuita

 

Virtualizzazione del desktop

La distribuzione dei desktop come servizio gestito offre la possibilità di rispondere più prontamente a opportunità ed esigenze in continua evoluzione. È possibile ridurre i costi e migliorare il servizio fornendo in modo rapido e facile applicazioni e desktop virtualizzati a filiali, personale operativo e dipendenti esterni e in outsourcing che utilizzano tablet iPad o Android.

Ulteriori informazioni su Horizon

Valutazione gratuita

 

 

Ulteriori informazioni sulla virtualizzazione

Elementi fondamentali della virtualizzazione

Ulteriori informazioni sulla virtualizzazione

Virtualizzazione per principianti

Ulteriori informazioni su Virtualization For Dummies

Consolidamento dei server

Ulteriori informazioni sul consolidamento dei server

Cloud computing

Ulteriori informazioni sul cloud computing