Executive Vice President e General Counsel VMware

Amy Fliegelman Olli, Executive Vice President e General Counsel, è responsabile dei team globali Legal and Compliance, Privacy e Government Relation di VMware e sostiene l'impegno dell'azienda per la privacy, l'integrità, l'etica e la compliance, le pratiche di gestione dei rischi e le politiche pubbliche globali.

 

Con oltre 25 anni di esperienza in ambito legale, Amy è nota per il suo approccio strategico e proattivo al raggiungimento degli obiettivi aziendali, la competenza nel settore tecnologico e la leadership nel promuovere iniziative di diversità, equità e inclusione. Ha condotto la consulenza legale dello spin-off di VMware da Dell e di decine di transazioni di fusione e acquisizione, incluse le due principali acquisizioni di VMware. Sotto la sua guida, il team legale ha coinvolto i dipendenti e li ha messi nelle condizioni di partecipare attivamente alle iniziative di compliance dell'azienda, ha ridotto i tempi del ciclo di vita dei contratti tramite sistemi automatizzati e self-service e ha sviluppato un modello che fornisce consulenza legale integrata in tutta l'azienda.

 

Prima di entrare a far parte di VMware nel 2017, Amy ha ricoperto il ruolo di Senior Vice President e General Counsel in Avaya, aiutando l'azienda a ristrutturarsi e a tornare sul mercato pubblico, il ruolo di General Counsel in CA Technologies, con lo scopo di ricostruire la funzione legale dopo un'indagine SEC, e il ruolo di General Counsel in IBM-Americas.

 

Amy fa anche parte dei consigli di amministrazione della Minority Corporate Counsel Association (MCCA) e di Televerde, organizzazioni impegnate a creare opportunità rispettivamente per avvocati appartenenti a minoranze e per donne detenute.

 

Nel 2010, è stata candidata al premio "Legends in Law", un riconoscimento assegnato da Burton Awards in associazione con la Library of Congress che premia i leader di spicco del settore legale. Altri riconoscimenti includono l'inserimento nell'elenco dei "Top 20 General Counsels" del Financial Times e il premio "2021 Women, Influence & Power in Law, General Counsel of the Year - In House" del Financial Times.

 

Amy ha conseguito una laurea in Business Administration presso la State University of New York a Oswego e una laurea in giurisprudenza presso la Western New England School of Law.

Amy Fliegelman Olli