Executive Vice President e General Counsel

Amy Fliegelman Olli è entrata a far parte di VMware nell'agosto 2017 ed è Executive Vice President e General Counsel. È responsabile del Global Legal Team di VMware e sostiene l'impegno dell'azienda per l'integrità, l'etica, la compliance e la gestione dei rischi.

 

In precedenza, Olli ha ricoperto il ruolo di Senior Vice President e General Counsel presso Avaya, di General Counsel presso CA Technologies e di General Counsel per l'area Americhe presso IBM. Con oltre 25 anni di esperienza nel settore legale, Olli ha guidato e fatto parte di organizzazioni responsabili della filantropia aziendale, della pianificazione della sicurezza e della Business Continuity aziendali, della responsabilità sociale d'impresa, dell'ambiente, della salute e della sicurezza, dell'etica e della compliance, della compliance commerciale globale, degli affari governativi e delle soluzioni per la pubblica amministrazione.

 

Nel 2010 Olli è stata candidata al premio "Legends in Law", un riconoscimento assegnato da Burton Awards in associazione con la Library of Congress che premia i leader di spicco del settore legale. Nel 2011, il Diversity Journal l'ha nominata "Woman Worth Watching", ovvero una donna di riferimento, e, nel 2014, Legal Momentum le ha conferito il premio "Aiming High". Nel 2017, ha ricevuto il premio "Transformative Leadership" assegnato da Corporate Counsel nella categoria "Visionary Leadership". Più di recente, Olli è stata inserita nella classifica delle 100 donne più influenti del 2019 stilata dal Silicon Valley Business Journal.

 

Olli ha conseguito una laurea in Business Administration presso la State University of New York a Oswego e un master in legge presso la Western New England School of Law.

 

Al momento fa parte dei Consigli di amministrazione della Minority Corporate Counsel Association (MCCA) e di Televerde.

Amy Fliegelman Olli