Chief Executive Officer

Da settembre 2012, Pat Gelsinger ricopre il ruolo di CEO di VMware. Sotto la sua guida, le dimensioni dell'azienda sono raddoppiate. Ha oltre 40 anni di esperienza in tecnologia e in leadership.

Prima di passare a VMware, Gelsinger ha ricoperto il ruolo di presidente e COO per la divisione Information Infrastructure Products di EMC. Leader riconosciuto del settore IT, ha lavorato per trent'anni presso Intel, dove divenne il primo Chief Technology Officer dell'azienda e giocò un ruolo di primo piano nella creazione di importanti tecnologie del settore, come USB e Wi-Fi. Sotto la sua guida, Intel divenne il più importante fornitore di microprocessori. Gelsinger fu l'architetto del processore originale 80486.

Ha conseguito tre lauree di diverso livello in ingegneria elettronica: una presso la Stanford University nel 1985, una presso la Santa Clara University nel 1983 (con lode) e una presso il Lincoln Technical Institute nel 1979. Nel 2008 è stato nominato "Fellow of the IEEE" (Institute of Electrical and Electronics Engineers) e nello stesso anno ha ricevuto il dottorato honoris causa in lettere dalla William Jessup University. Detiene otto brevetti nei settori della progettazione VLSI, dell'architettura informatica e delle comunicazioni ed è attualmente membro del National Security Telecommunications Advisory Committee (NSTAC).

Pat Gelsinger