VMware annuncia i risultati finanziari del quarto trimestre e dell’anno fiscale 2009

  • I ricavi annuali crescono del 8%, raggiungendo i 2 miliardi di dollari. L’incremento è del 18%, pari a 608 milioni di dollari nel quarto trimestre, rispetto alla stesso periodo dell’anno precedente;
  • Il margine operativo GAAP annuale è pari all’ 11%; il margine operativo extra-GAAP è del 24%;
  • Il Cash flow operativo annuale GAAP è cresciuto del 23% aggiungendo 986 milioni di dollari; il cash flow free è cresciuto del 39% e si attesta a 840 ilioni di dollari.

Milano, 26 gennaio 2010 VMware, (NYSE: VMW), leader globale nelle soluzioni di virtualizzazione per ambienti desktop, data center e cloud, ha annunciato oggi i risultati finanziari del quarto trimestre e dell’anno fiscale 2009, in particolare l’azienda ha dichiarato che:

  • I ricavi del quarto trimestre sono stati pari a 608 milioni di dollari, con un incremento del 18% rispetto al quarto trimestre 2008;
  • Il reddito operativo GAAP per il quarto trimestre è di 71 milioni di dollari, con un calo del 30% rispetto al quarto trimestre 2008. Il reddito operativo extra-GAAP per il quarto trimestre è invece 158 milioni di dollari, con una crescita del 17% rispetto allo stesso periodo del 2008;
  • Il reddito netto GAAP è pari a 56 milioni di dollari, o 0,14 dollari per azione diluita. Nel quarto trimestre 2008 era di 111 milioni di dollari, o 0,29 dollari per azione diluita. Il reddito netto extra-GAAP per il trimestre è di 127 milioni di dollari, o 0.31 dollari per azione diluita, rispetto a 142 milioni di dollari, o 0,36 dollari per azione diluita nel quarto trimestre 2008;
  • Il cash flow operativo GAAP nel quarto trimestre è pari a 284 milioni di dollari, con un incremento del 4% rispetto allo stesso quarter 2008. Il free cash flow trimestrale ammonta a 259 milioni di dollari, con una crescita del 45% sul quarto trimestre 2008.
  • I ricavi annuali complessivi del 2009 ammontano a 2.0 miliardi di dollari, con un incremento dell’ 8% rispetto al 2008;
  • Il reddito operativo GAAP per l’anno fiscale 2009 è pari a 219 milioni di dollari, con un calo del 30% sul 2008. Il reddito operativo extra-GAAP per l’anno fiscale 2009 si attesta a 484 milioni di dollari, con una crescita del 3% sul 2008;
  • Il reddito netto GAAP per il 2009 ammonta a 197 milioni di dollari, o 0,49 dollari per azione diluita, rispetto ai 290 milioni di dollari, o 0,73 dollari per azione diluita del 2008. Il reddito netto extra-GAAP per l’anno fiscale 2009 è di 401 milioni di dollari, ovvero 1,00 dollari per azione diluita, rispetto a 416 milioni di dollari, o 1,05 dollari per azione diluita nel 2008;
  • Il cash flow operativo GAAP per l’intero anno fiscale 2009 è 986 milioni di dollari, con un incremento del 23% e il cash flow free annuale è pari a 840 milioni di dollari, in crescita del 39%;
  • Al 31 dicembre 2009, il cash ha superato i 2,4 miliardi di dollari e i ricavi differiti si sono attestati a 1,3 miliardi di dollari. A partire dall’inizio del 2009 il cash è stato incrementato del 35% e i ricavi differiti del 52%;
  • I ricavi annuali 2009 negli Stati Uniti sono cresciuti del 5% rispetto al 2008 e si attestano a 1,04 miliardi di dollari. I ricavi internazionali sono cresciuti invece del 10% rispetto all’anno precedente, raggiungendo 985 milioni di dollari.
  • I ricavi derivanti dai servizi, che comprendono l’assistenza al software e i servizi professionali, sono pari a 304 milioni di dollari nel quarto trimestre, con una crescita del 52% rispetto allo stesso periodo del 2008.

“Gli ottimi risultati di VMware in questo trimestre, trainati dalle richieste di VSphere, testimoniano come la virtualizzazione rappresenti una tecnologia strategica per i clienti che oggi vogliono non solo poter risparmiare, ma anche investire in iniziative decisive rispetto al nuovo modello emergente di cloud computing”, ha affermato Paul Maritz, President e Chief Executive Officer di VMware. “Crediamo che VMware sia posizionata molto bene sul mercato per aiutare i clienti a evolvere la propria infrastruttura verso questi nuovi modelli. La nostra strategia mira ad accrescere il portfolio delle soluzioni per meglio soddisfare le necessità dei clienti che vogliono poter rimuovere la complessità dal proprio IT”.

“Siamo soddisfatti dei risultati che abbiamo ottenuto nel quarto trimestre, in virtù delle richieste consistenti ricevute dai clienti e dalla promozione dei miglioramenti apportati alla nostra piattaforma Enterprise Plus”, ha aggiunto Mark Peek, Chief Financila Officer. “In un mercato economico che si avvia verso una ripresa molto lenta, VMware ha saputo migliorare la propria visibilità nel breve termine dato che i suoi clienti hanno continuato ad investire in IT. Prevediamo che i ricavi del primo trimestre 2010 si attesteranno tra i 580 e i 600 milioni di dollari, con un incremento tra il 23% e il 28% rispetto al primo quarter 2009. Le previsioni per i risultati annuali del 2010 sono di circa 2,45-2,55 miliardi di dollari, con una crescita tra il 21% e il 26% rispetto al 2009”.

VMwareVMware offre soluzioni per la virtualizzazione e per le infrastrutture cloud che consentono alle organizzazioni IT di guidare la crescita di aziende di ogni dimensione. Grazie alle caratteristiche e ai benefici della piattaforma di virtualizzazione – VMware vSphere™ – le aziende si affidano a VMware per ridurre costi fissi e variabili, migliorare la flessibilità, garantire continuità di business, rafforzare la sicurezza e salvaguardare l’ambiente. Con un fatturato 2009 pari a 2 miliardi di dollari, oltre 190.000 clienti e più di 25.000 partner, VMware è leader di mercato nella virtualizzazione, che si conferma una delle priorità strategiche nell’agenda dei CIO. VMware ha sede nella Silicon Valley con uffici in tutto il mondo e può essere raggiunta online su www.vmware.com

###

Contatti stampa

Stefania Cugini VMware ItaliaTel.: +39 02 6203 1Email: scugini@vmware.com

Alessandra Merini e Stefania Paganardi ImagewareTel.: +39 02 700251Email: amerini@imageware.it spaganardi@imageware.itt