Cresce il network dei partner VMware: nuovi successi annunciati all’Exchange 2010

Oltre 2.600 partecipanti, 55 sponsor e 45 paesi coinvolti testimoniano l’impegno di VMware nello sviluppare conoscenze e competenze condivise per aiutare i propri partner a promuovere sul mercato l’adozione della virtualizzazione e del cloud

Milano, 3 marzo 2010 - VMware Inc. (NYSE: VMW), leader mondiale nelle soluzioni di virtualizzazione dal desktop al data center e al cloud, ha presentato i successi riscossi dal proprio programma di canale durante l’evento annuale VMware Partner Exchange 2010.

A meno di un anno dalla nascita del VMware Partner Network, il programma completo che offre un’infrastruttura condivisa, strumenti e servizi per massimizzare le vendite ed i margini, e formazione avanzata per il canale, oltre 2.600 partecipanti provenienti da tutto il mondo - con un incremento di presenza del 60% rispetto all’evento 2009 – e 55 sponsor, tra i quali Arrow ECS, Cisco, EMC, HP, Ingram Micro, Intel, NetApp, Novell, Trend Micro e Wyse, hanno presentato le proprie esperienze e assistito alle oltre 150 sessioni di approfondimento tenutesi durante l’incontro annuale.

L’ampia partecipazione all’evento 2010, conferma come l’impegno di VMware nel supportare i propri partner si sia mostrato costante nel tempo; già nel 2009 l’azienda aveva presentato un portale rinnovato -- Partner Central -- per rendere più facile l’accesso a un ampio set di risorse, fra cui strumenti di marketing e vendita, moduli per la registrazione e la gestione dei lead, fondi per lo sviluppo del mercato, format di servizi ed altri strumenti utili per stimolare il business sulla virtualizzazione.

L’attenzione di VMware verso i propri partner testimonia il ruolo strategico che questi rivestono e che li ha visti, nel corso dell’ultimo anno, contribuire ancora più intensamente alla crescita del business di VMware: l’85% del fatturato 2009 di VMware nasce, infatti, da questo ecosistema di partner che oggi comprende 25.000 partner, tra i quali 1.500 partner tecnologici e circa 22.000 partner di canale, ed è appositamente costruito per fare in modo che i clienti abbiano accesso ad informazioni, prodotti e soluzioni attraverso differenti canali.

Il VMware Partner Network comprende VMware Partner University, un campus virtuale che aiuta i partner a sviluppare le proprie practice di virtualizzazione grazie a sessioni di formazione di alta qualità sui prodotti, le soluzioni ed i servizi di VMware. Dalla sua introduzione nel 2009 l’università virtuale ha rilasciato i propri attestati che certificano le competenze sulla virtualizzazione a oltre il 50% dei propri partner di livello Premier e Enterprise.

Anche il VMware Service Provider Program (VSPP), parte del VMware Partner Network - e basato su un modello di licensing che permette ai Service Provider di sviluppare una propria infrastruttura virtuale, creare un’offerta di servizi e "noleggiare" macchine virtuali VMware ai propri clienti finali - è cresciuto di oltre 1.700 service provider partner nell’ultimo anno, a conferma dell’interesse crescente dei clienti stessi per temi come la virtualizzazione e il cloud computing.

“VMware rappresenta la prossima generazione dell’IT, dato che la sua tecnologia è in grado di abilitare naturalmente la creazione di private cloud”, ha affermato Carl Eschenbach, Executive Vice President worldwide field operations di VMware. “La creazione di un ecosistema di partner così consistente e variegato rappresenta un plus incomparabile sul mercato per supportare i clienti nella transazione verso cloud privati. L’evento VMware Partner Exchange di quest’anno ci ha permesso di mettere a contatto i nostri partner per poter approfondire insieme tutte le novità tecnologiche e i risultati raggiunti grazie al programma di canale pensando insieme anche a nuove idee e iniziative per il futuro”.

Recentemente, il programma VMware Partner Network è stato premiato da diverse pubblicazioni di canale internazionalmente, che hanno riconosciuto il suo valore nel fornire ai partner strumenti utili per affondare con maggiore preparazione gli attuali e potenziali clienti, promuovendo l’acquisto di nuove licenze e servizi e creando nuove opportunità di crescita dei profitti.

“Nel corso dell’ultimo anno abbiamo fortemente investito in iniziative che potessero produrre benefici per i partner”, ha concluso Carl Eschenbac. “ Abbiamo presentato prodotti estremamente innovativi, come VMware vSphere™ 4 e VMware View™ 4, introdotto il VMware Partner Network, e rinnovato il portale per il canale. Tutti questi investimenti sono stati pensati per semplificare il modo nel quale i partner possono ottenere nuovi risultati di business attraverso le soluzioni VMware. Siamo orgogliosi di quanto realizzato insieme fino ad oggi ed entusiasti rispetto alle nuove collaborazioni e progetti che nasceranno nel 2010”.

VMwareVMware offre soluzioni per la virtualizzazione e per le infrastrutture cloud che consentono alle organizzazioni IT di guidare la crescita di aziende di ogni dimensione. Grazie alle caratteristiche e ai benefici della piattaforma di virtualizzazione – VMware vSphere™ – le aziende si affidano a VMware per ridurre costi fissi e variabili, migliorare la flessibilità, garantire continuità di business, rafforzare la sicurezza e salvaguardare l’ambiente. Con un fatturato 2009 pari a 2 miliardi di dollari, oltre 190.000 clienti e più di 25.000 partner, VMware è leader di mercato nella virtualizzazione, che si conferma una delle priorità strategiche nell’agenda dei CIO. VMware ha sede nella Silicon Valley con uffici in tutto il mondo e può essere raggiunta online su www.vmware.com

###

Contatti stampaStefania Cugini VMware ItaliaTel.: +39 02 6203 1Email: scugini@vmware.com

Alessandra Merini e Stefania Paganardi ImagewareTel.: +39 02 700251Email: amerini@imageware.it spaganardi@imageware.itt