IBM e VMware espandono la propria partnership per facilitare l’adozione del cloud ibrido 

 

Più di 500 nuovi clienti, tra cui Marriott International, utilizzano ora software VMware sul cloud IBM 

 

L’introduzione di VMware Cloud Foundation in IBM Cloud aiuta a spostare le applicazioni esistenti nel cloud in poche ore

 

Più di 4.000 professionisti IBM formati per aiutare le aziende a estendere gli ambienti VMware su IBM Cloud 

 

LAS VEGAS, 29 agosto 2016 — Oggi, al VMworld 2016, VMware, Inc. (NYSE: VMW) e IBM (IBM NYSE) annunciano la disponibilità di servizi cloud che consentono alle organizzazioni di spostare rapidamente e facilmente carichi di lavoro nel cloud. Con più di 500 clienti comuni, la partnership tra IBM e VMware sta aiutando molte aziende a estendere workload esistenti nel cloud in poche ore.

 

Adozione rapida di ambienti VMware sul Cloud IBM

 All'inizio di quest'anno, IBM e VMware hanno cercato di affrontare una delle sfide più urgenti del settore: estendere i carichi di lavoro VMware esistenti da ambienti on-premise al cloud senza incorrere nei costi e nei rischi legati alla riorganizzazione delle operation, alla riprogettazione delle applicazioni e alla sicurezza.

 

In questi mesi, più di 500 clienti comuni hanno cominciato a trasferire i propri ambienti VMware nel cloud IBM. Tra questi, Marriott International, Clarient Global LLC e Monitise. IBM è una piattaforma cloud strategica per gli utenti VMware, con la disponibilità, in crescita, di circa 50 data center cloud altamente scalabili e sicuri in tutto il mondo. Con quasi il 100 percento delle aziende Fortune 100 che utilizzano tecnologie VMware, la partnership con IBM è pensata per salvaguardare ed estendere gli investimenti dei clienti su migliaia di data center.

 

"Le aziende hanno bisogno di modi veloci e semplici per distribuire e spostare i carichi di lavoro tra on-premise e ambienti cloud pubblici", ha detto Robert LeBlanc, Senior Vice President, IBM Cloud. "La nostra collaborazione con VMware sta diventando la chiave per molte organizzazioni per scalare e creare nuove opportunità di business, sfruttando al meglio gli investimenti IT esistenti in un ambiente cloud ibrido."

 

IBM la prima azienda a offrire VMware Cloud Foundation come servizio completamente automatizzato

L’annuncio di oggi di VMware Cloud Foundation combina la leadership di mercato di VMware nelle soluzioni di virtualizzazione server, di rete e storage in una piattaforma integrata. Per la prima volta, le aziende possono automaticamente fornire ambienti VMware Software Defined Data Center (SDDC) sul cloud IBM in poche ore anziché mesi. La piattaforma integra VMware vSphere, VMware Virtual SAN, VMware NSX e VMware SDDC Manager e offre ai clienti un'ampia scelta per la propria infrastruttura.

 

In aggiunta ai nuovi servizi, IBM sta formando circa 4.000 professionisti, fornendo loro le competenze necessarie per offrire ai clienti soluzioni VMware. Questa squadra di venditori e consulenti offrirà ai clienti le capacità necessarie per estendere gli ambienti VMware nel cloud.

 

"IBM e VMware condividono una visione comune per fornire ai clienti un percorso facile dal data center al cloud", ha dichiarato Pat Gelsinger, Chief Executive Officer di VMware. "Questa collaborazione è stata un tale successo che stiamo investendo ulteriori risorse perché i nostri clienti possano implementare rapidamente soluzioni Software-Defined in pochi minuti nel cloud IBM con tutta l’automazione dei carichi di lavoro che hanno all'interno dei loro data center."

 

Marriott Migliora la customer experience attraverso il cloud

Con più di 4.500 proprietà in 87 Paesi e territori, Marriott International è un Gruppo Alberghiero leader a livello mondiale, costantemente alla ricerca di modi per innovare e trasformare l'esperienza dei propri ospiti. Estendendo al cloud IBM gli investimenti già fatti nelle tecnologie VMware, senza la necessità di riprogettare le applicazioni, i team di sviluppo hanno la possibilità di concentrarsi sull’innovazione e salvaguardare gli investimenti IT esistenti. 

 

"È qualcosa di più del solo rendere felici i nostri ospiti, è aiutarli a creare un ricordo superando le loro aspettative", ha dichiarato Alan Rosa, Senior Vice President of IT Delivery and Technology Security, Marriott International. "Dalla prenotazione delle camere, alla pianificazione della prossima vacanza con la propria famiglia o al supporto nell’organizzazione di un importante evento di business, il processo relativo ai nostri prodotti e servizi deve essere senza soluzione di continuità e integrato nelle abitudini di acquisto e di lavoro dei nostri ospiti. Marriott è stato in grado di continuare a innovare lanciando nuove applicazioni personalizzabili che supportano queste esperienze. La partnership tra IBM e VMware ci dà un vantaggio in quanto Marriott può continuare a fare quello che sa fare meglio, ma espandendo ulteriormente la nostra capacità su scala globale con partner certificati."

 

 

"IBM e VMware stanno facendo grandi passi avanti per consentire l'adozione del cloud ibrido attraverso l'automazione," ha commentato Melanie Posey, VP of Research for IDC’s Hosting and Managed Network Services. "La partnership fra IBM e VMware offre alle aziende la capacità di estendere i carichi di lavoro on-premise esistenti nel cloud senza la necessità di una profonda revisione delle operazioni IT, semplificando notevolmente i processi di migrazione".

            ###

IBM Cloud

IBM Cloud offre accesso veloce, facile e automatizzato ai servizi cloud pubblici, privati e ibridi che consentono alle aziende di ridurre i costi IT e aumentare efficienza e produttività. IBM offre un portafoglio completo di servizi cloud che supportano una vasta gamma di applicazioni, tra cui big data, analytics, mobile e cognitive computing. Per maggiori informazioni: www.ibm.com/cloud o @ibmcloud 

 

VMware

VMware, leader globale nell’infrastruttura cloud e nella business mobility, aiuta i clienti ad accelerare la digital transformation. Le aziende si affidano a VMware per applicare con successo al proprio business e all’IT un approccio Software-Defined grazie alla Cross-Cloud Architecture e alle soluzioni per il data center, la mobility e la sicurezza. Con un fatturato 2015 pari a 6,6 miliardi di dollari, VMware conta oltre 500.000 clienti e 75.000 partner. VMware ha sede a Palo Alto e uffici in tutto il mondo. Per maggiori informazioni: www.vmware.com/it

 

Contatti stampa:
VMware Italia
Massimiliano Galli                                                                                             
Tel.: +39 02 30412700                                      
Email: mgalli@vmware.com

 

Ufficio stampa VMware
Imageware
Alessandra Merini
Elisabetta Benini
Tel.: +39 02 700251
Email: amerini@imageware.it ebenini@imageware.it