VMware annuncia i risultati finanziari del quarto trimestre e del 2016

 

Fatturato record, che supera i 7 miliardi di dollari. Il fatturato del quarto trimestre raggiunge invece i 2,03 miliardi di dollari, +9% rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente.

Autorizzato l’acquisto di azioni per ulteriori 1,2 miliardi di dollari per febbraio 2018.

 

Milano, 30 gennaio 2017 — VMware, Inc. (NYSE: VMW), leader globale nell’infrastruttura cloud e nella business mobility, ha annunciato i risultati finanziari per il quarto trimestre 2016 e per l’intero anno 2016. Questi i dati principali:

 

Risultati finanziari del quarto trimestre 2016:

  • Il fatturato per il quarto trimestre è stato di 2,03 miliardi di dollari, +9% rispetto allo stesso periodo del 2015.
  • Il fatturato derivante dalle licenze per il quarto trimestre è stato di 887 milioni di dollari, +8% rispetto allo stesso periodo del 2015.
  • L’utile netto GAAP per il quarto trimestre ha raggiunto 441 milioni di dollari, o 1,04 dollari per azione dopo la diluizione, +18% rispetto ai 373 milioni di dollari, o 0,88 dollari per azione dopo la diluizione, del quarto trimestre 2015. L’utile netto Non-GAAP per il quarto trimestre è stato di 597 milioni di dollari o 1,43 dollari per azione dopo la diluizione, un +13% rispetto ai 534 milioni di dollari, o 1,26 dollari per azione dopo la diluizione, del quarto trimestre 2015.
  • L’utile operativo GAAP per il quarto trimestre ha raggiunto 543 milioni di dollari, +21% rispetto allo stesso periodo del 2015. L’utile operativo non-GAAP è stato di 747 milioni di dollari, +14% rispetto allo stesso periodo del 2015.
  • Il flusso di cassa operativo è stato di 463 milioni di dollari. Il flusso di cassa disponibile è stato di 419 milioni di dollari.

Risultati finanziari del 2016:

  • Il fatturato GAAP per il 2016 è stato di 7,09 miliardi di dollari, +8% rispetto al 2015 su base GAAP e +7% su base non-GAAP.
  • Il fatturato derivante da licenze per il 2016 è stato 2,79 miliardi di dollari, +3% rispetto al 2015.
  • L’utile netto GAAP per il 2016 è stato di 1,19 miliardi di dollari, o 2,78 dollari per azione dopo la diluizione, +19% rispetto ai 997 milioni di dollari, o 2,34 per azione dopo la diluizione, del 2015. L’utile netto non-GAAP per il 2016 è stato di 1,86 miliardi di dollari, o 4,39 dollari per azione dopo la diluizione, +8% rispetto a 1,73 miliardi di dollari, o 4,06 dollari per azione dopo la diluizione, del 2015.
  • L’utile operativo GAAP per il 2016 ha raggiunto 1,44 miliardi di dollari, +20% rispetto al 2015. L’utile operativo non-GAAP è stato di 2,29 miliardi di dollari, +9% rispetto al 2015.
  • Il flusso di cassa operativo per il 2016 è stato di 2,38 miliardi di dollari. Il flusso di cassa disponibile per il 2016 è stato di 2,23 miliardi di dollari.
  • Le disponibilità liquide e mezzi equivalenti e gli investimenti a breve termine sono stati di 7,99 miliardi di dollari, il reddito da capitale è stato di 5,62 miliardi di dollari al 31 dicembre 2016.

"Il quarto trimestre 2016 è stato molto positivo e uno dei più equilibrati degli ultimi anni,” ha dichiarato Pat Gelsinger, Chief Executive Officer di VMware. "Siamo molto soddisfatti della nostra offerta e dell’entusiasmo dei clienti nei confronti della nostra strategia cloud. Crediamo di avere l'architettura per il cloud ibrido più completa al mondo, in grado di offrire ai clienti la libertà e il controllo di cui hanno bisogno per la propria infrastruttura."

 

Sintesi degli annunci strategici più recenti

  • Nel mese di ottobre, VMware e Amazon Web Services hanno annunciato una partnership per fornire un nuovo servizio cloud VMware vSphere-based che gira su AWS. VMware Cloud on AWS renderà più facile eseguire qualsiasi applicazione, utilizzando un set comune di strumenti software, in un ambiente cloud ibrido coerente. Questo nuovo servizio verrà distribuito, venduto e supportato da VMware e sarà disponibile nel corso del 2017.
  • Più di 75.000 fra clienti, partner e influencer hanno preso parte al VMworld 2016 US e Europe e ai vForum APJ in 17 città in 13 Paesi.
  • Nel corso del VMworld 2016 Europe, VMware ha presentato nuovi prodotti e soluzioni pensati per aiutare i clienti ad accelerare la propria digital transformation:
    • Le nuove versioni di VMware vSphere, VMware vSAN e VMware vRealize Automation hanno introdotto il support ai container, consentendo agli sviluppatori di diventare più produttivi e ai team IT di far girare facilmente applicazione containerizzate.
  • VMware ha ulteriormente ampliato il proprio ecosistema di soluzioni certificate VMware Ready for Network Functions Virtualization (NFV), con 22 Virtual Network Functions di 19 vendor nel mondo ora certificate.
  • VMware è stata posizionata fra I leader nel report "IDC MarketScape: Worldwide Virtual Client Computing Software 2016 Vendor Assessment (doc # US40700016, November 2016)."

###

VMware

VMware, leader globale nell’infrastruttura cloud e nella business mobility, aiuta i clienti ad accelerare la digital transformation. Le aziende si affidano a VMware per applicare con successo al proprio business e all’IT un approccio Software-Defined grazie alla Cross-Cloud Architecture e alle soluzioni per il data center, la mobility e la sicurezza. Con un fatturato 2016 pari a 7,09 miliardi di dollari, VMware conta oltre 500.000 clienti e 75.000 partner. VMware ha sede a Palo Alto e uffici in tutto il mondo. Per maggiori informazioni: www.vmware.com/it.

Contatti stampa:
VMware Italia
Massimiliano Galli
Tel.: +39 02 30412700
Email: mgalli@vmware.com

Ufficio stampa VMware
Imageware
Alessandra Merini Elisabetta Benini
Tel.: +39 02 700251
Email: amerini@imageware.itebenini@imageware.it