VMware acquisisce Heptio per accelerare l’adozione aziendale di Kubernetes on-premise e negli ambienti Multi-Cloud

 

VMware e Heptio guideranno l’evoluzione delle tecnologie cloud native

per generare maggiore valore a vantaggio dei clienti e della comunità open source

 

Barcellona, 6 novembre 2018 – Oggi, al VMworld Europe 2018, VMware, Inc. (NYSE: VMW) ha annunciato di aver firmato un accordo definitivo per acquisire Heptio, leader nell'ecosistema open di Kubernetes. I prodotti e le competenze di Heptio aiutano le organizzazioni a implementare e rendere operativo Kubernetes. I termini dell’accordo sono ancora confidenziali.

 

Fondata nel 2016 da Joe Beda e Craig McLuckie, due dei creatori di Kubernetes, Heptio ha applicato la sua visione unica a un insieme crescente di prodotti, progetti open source e contributi per potenziare Kubernetes. A questo si aggiunge il lavoro che Heptio svolge con le organizzazioni attraverso la formazione, il supporto e i servizi professionali, che accelerano l'integrazione di Kubernetes e delle tecnologie correlate nel tessuto IT aziendale. Di conseguenza Heptio, quando l’acquisizione sarà finalizzata, sarà in grado di aprire nuovi canali per VMware per coinvolgere ulteriormente la comunità open source e rafforzare l’adozione di Kubernetes, oltre a supportare i bisogni cloud nativi delle grandi aziende.

 

VMware e Pivotal offrono Enterprise PKS, il portafoglio Kubernetes più completo del settore, che annovera casi d’uso dei clienti che spaziano dai deployment on-premise al servizio cloud. L’offering consente alle organizzazioni di gestire Kubernetes ed eseguire le loro applicazioni moderne con un approccio agnostico rispetto al cloud. Al completamento dell'acquisizione, la soluzione Kubernetes di Heptio, la sua esperienza e leadership nella community arricchiranno il portafoglio VMware e accelereranno ulteriormente l'adozione di Kubernetes da parte delle aziende.

 

"Kubernetes si sta affermando come framework aperto per l'infrastruttura multi-cloud che consente alle organizzazioni aziendali di eseguire le applicazioni moderne", ha affermato Paul Fazzone, senior vice president and general manager, Cloud Native Apps Business Unit, VMware. "I prodotti e servizi di Heptio rafforzeranno ed estenderanno l’impegno di VMware con Enterprise PKS, volto ad affermare Kubernetes come standard de facto per l'infrastruttura attraverso i cloud. Siamo entusiasti che il team di Heptio guidato da Craig e Joe si unisca a VMware per aiutarci a guidare i clienti mentre si spostano in un mondo multi-cloud."

 

"Il team di Heptio si è focalizzato su Kubernetes, creando prodotti che semplificano la gestione di cluster multipli su più cloud", ha dichiarato Craig McLuckie, CEO and co-founder di Heptio. "E ora ci occuperemo delle risorse native cloud di VMware e della comprovata capacità di esecuzione, amplificando il nostro impatto. L'interesse di VMware per Heptio è un riconoscimento della grande innovazione che oggi c’è nell'open source. Ci impegneremo insieme per offrire un contributo ancora più elevato alla comunità, con risorse, idee e supporto".

 

La transazione dovrebbe chiudersi nel corso del quarto trimestre dell’anno fiscale di VMware ed è soggetta alle consuete condizioni di chiusura, compresa l’approvazione degli enti di controllo. L'acquisizione non dovrebbe avere un impatto significativo sui risultati operativi fiscali del 2019.

 

"Heptio vanta un team incredibilmente talentuoso e un portafoglio di prodotti sorprendente che, una volta finalizzata l’acquisizione, amplierà e accelererà l’esperienza dei clienti di Pivotal e VMware nel software cloud nativo. VMware e Pivotal hanno collaborato per sviluppare in modo congiunto Enterprise PKS, che consente alle aziende di creare e gestire in modo più efficace le applicazioni moderne. Siamo entusiasti che Heptio si unisca a VMware e non vediamo l'ora di collaborare per promuovere insieme una maggiore innovazione", ha dichiarato Ian Andrews, senior vice president, products and marketing, Pivotal.

 

Risorse aggiuntive

 

Heptio

Heptio libera il potenziale dell’azienda technology-driven con prodotti e servizi che aiutano i clienti a realizzare il pieno potenziale di Kubernetes e a trasformare l'IT in un acceleratore di business. La formazione, il supporto e i servizi professionali dell'azienda accelerano l'integrazione di Kubernetes e delle tecnologie correlate nel tessuto dell’IT aziendale, mentre i suoi prodotti riducono i costi e la complessità di esecuzione di tali sistemi negli ambienti di produzione. Per saperne di più visita heptio.com.

 

VMware

Il software VMware alimenta la complessa infrastruttura digitale del mondo. L’offerta di cloud computing, mobility, networking e sicurezza dell’azienda fornisce una base digitale dinamica ed efficiente a oltre 500.000 clienti in tutto il mondo, con il supporto di un ecosistema di 75.000 partner. Con sede a Palo Alto, in California, quest'anno VMware celebra vent'anni di innovazione a vantaggio delle imprese e della società. Per ulteriori informazioni, visitare https://www.vmware.com/company.html

 

VMware Italia

Massimiliano Galli

Tel.: +39 02 30412700

Email: mgalli@vmware.com

 

Ufficio stampa VMware

Imageware

Alessandra Merini, Elisabetta Benini, Sara Preatoni

Tel.: +39 02 700251

Email: amerini@imageware.it ebenini@imageware.it spreatoni@imageware.it