VMware consente ai Communication Service Provider di tracciare il proprio percorso verso il 5G

 

VMware aiuta i clienti a modernizzare, trasformare e far crescere il proprio business

 

Il portafoglio in espansione apre nuove opportunità, riduce i costi e migliora la soddisfazione del cliente

 

BARCELLONA, MWC 28 febbraio 2018 – Oggi, al Mobile World Congress 2018, VMware, Inc. (NYSE: VMW) ha illustrato come il portafoglio di soluzioni dell'azienda stia aiutando i communication service provider (CSP) a prepararsi all'imminente arrivo del 5G, dove la capacità di costruire e lanciare rapidamente nuovi servizi sarà fondamentale. Con VMware, i clienti possono dar vita a nuovi flussi di reddito, ridurre i costi e migliorare la fidelizzazione e la soddisfazione dei clienti.

 

I CSP si trovano a dover fronteggiare le aspettative dei clienti, un portafoglio di servizi voce e dati indifferenziati, la diminuzione del reddito medio per utente (ARPU), l'aumento dei costi delle infrastrutture e la crescente concorrenza. Lavorando con VMware, i clienti possono accelerare la trasformazione e la modernizzazione della rete con la virtualizzazione delle funzioni di rete (NFV) per supportare l'erogazione efficiente di versioni virtualizzate di servizi correnti come Voice over LTE (VoLTE), IP Multimedia Subsystem (IMS) e core del pacchetto evoluto (EPC ). I CSP possono anche prepararsi a nuove opportunità di servizi come reti ad ampia gamma (SD-WAN) definite dal software, migrazione del cloud, gestione dello spazio di lavoro e servizi per l’Internet of Things (IoT).

 

"I CSP devono offrire servizi nuovi e differenziati più velocemente in un modello on-demand per oggi e per il futuro del 5G. Ciò richiederà una transizione verso un'infrastruttura virtualizzata cloud-based e un modello di erogazione del servizio che sia agile, automatizzato, aperto e definito dal software", ha affermato Shekar Ayyar, executive vice president and general manager Telco Group di VMware. "VMware offre una piattaforma software innovativa e production-proven con 20 anni di esperienza nella virtualizzazione e nel cloud per aiutare a guidare i CSP e le società di telecomunicazioni nel cloud distribuito di prossima generazione. Fare questa transizione consentirà ai CSP di guidare la crescita, migliorare le prestazioni della bottom-line e mantenere e accrescere sia i loro clienti consumer che enterprise. "

 

Le basi per la trasformazione e l'ammodernamento della rete dei CSP

VMware fornisce la base software essenziale per un'infrastruttura e un ambiente operativo comuni che coprono cloud privati, pubblici e telco distribuiti. VMware offre un ambiente ottimale per i servizi di telecomunicazione e CSP per l'esecuzione, la gestione, la connessione e la protezione di tutte le applicazioni e funzioni di rete: personalizzate, pacchettizzate, virtualizzate, cloud native e SaaS. I CSP si rivolgono sempre più a VMware per:

  • NFV Production-Proven: VMware vCloud NFV fornisce un'infrastruttura virtualizzata comune, la gestione delle operazioni e la sicurezza del servizio tra cloud privati, pubblici e telco distribuiti. La piattaforma vCloud NFV consente ai CSP e alle società di telecomunicazioni di implementare una piattaforma NFV multi-vendor e multifunzione che offre automazione dei servizi, networking ad alte prestazioni, multi-tenancy sicuro, gestione delle operazioni e affidabilità di livello carrier. La piattaforma supporta applicazioni native e cloud native e si prevede che si espanderà per offrire networking potenziato e ad alte prestazioni basato sui principi DPDK.

  • Percorso più veloce per la produzione OpenStack: attraverso l'edizione OpenStack-Carrier integrata, VMware offre il percorso più rapido per la distribuzione dei servizi NFV di produzione su OpenStack. VMware Integrated OpenStack-Carrier Edition è completamente testato, certificato e integrato con la piattaforma di infrastruttura NFV di VMware. Utilizzando VMware Integrated OpenStack come VIM (Virtualized Infrastructure Manager) NFV, gli architetti di rete possono facilmente implementare, aggiornare e gestire un cloud OpenStack sulla piattaforma NFVI carrier-grade di VMware. VMware vCloud NFV-OpenStack offre supporto nativo per Virtualized Network Functions (VNF) basato su container attraverso la gestione integrata dei container, consentendo a VM e VNF basati su container di essere eseguiti su un singolo VIM.

  • Supporto per i container e le app Cloud Native: PICS (VMware Enterprise PKS) consente ai communication service provider di fornire Kubernetes per la produzione su VMware vSphere e Google Cloud Platform (GCP), con compatibilità costante con Google Container Engine (GKE). Enterprise PKS aiuta i team operations a fornire una piattaforma container resistente e manutenibile, offrendo agli sviluppatori l'accesso on-demand a un ambiente production-ready caratterizzato da elevata disponibilità, sicurezza e multi-tenancy tra cloud privati e pubblici.

  • Integrazione con cloud pubblici: tramite VMware HCX, i CSP possono estendere i loro ambienti basati su VMware al cloud pubblico, incluso VMware Cloud su AWS per la capacità on-demand, ed espandersi rapidamente in nuove aree geografiche senza la necessità di sostituirli, ripetere il test o modificare gli strumenti cloud, il tutto mantenendo la business continuity, il tempo di attività dell'applicazione, le architetture di rete e le prestazioni.

  • Programma di certificazione VNF leader del settore e ecosistema partner: VMware ha creato un vero mercato per i CSP per creare nuovi servizi basati su funzioni di rete virtuale best-in-class, con un ecosistema in crescita di oltre 60 funzioni di rete virtuali da oltre 30 fornitori in tutto il mondo certificati come VMware Ready per NFV. Con l'implementazione della piattaforma vCloud NFV, i clienti CSP possono costruire, fornire e vendere nuovi servizi in pochi giorni anziché in mesi, influenzare positivamente la qualità dell'esperienza del cliente e migliorare significativamente OPEX e CAPEX. In collaborazione con Dell EMC e un ampio portafoglio di offerte innovative complementari di Dell Technologies, VMware è in grado di offrire una gamma di soluzioni end-to-end per i CSP.

 

Nuove entrate attraverso le soluzioni VMware

VMware offre ai CSP un portafoglio in crescita di offerte in grado di aprire nuovi flussi di fatturato a margine elevato, ampliare le opportunità con i clienti aziendali e sbloccare opportunità per sviluppare ulteriormente servizi che includono offerte di consulenza / strategiche, distribuzione, supporto e servizi gestiti. Il portafoglio ampliato di VMware per le telecomunicazioni include:

  • Branch Networking (SD-WAN): con SD-WAN fornito da VeloCloud Cloud, VMware fornisce ai CSP la capacità di soddisfare le esigenze aziendali come managed service provider. I servizi gestiti SD-WAN offrono un'opzione di connettività di rete meno costosa e complessa che integra un portafoglio di servizi esistenti di CSP. Inoltre, la SD-WAN di VeloCloud distribuita in cloud può essere implementata come servizio chiavi in mano o come VNF su apparecchiature di assistenza clienti (CPE), maggiore agilità, miglioramento dei tempi di entrata e riduzione dei costi operativi. In un mondo multi-cloud, in cui le aziende avranno applicazioni e servizi che risiedono nel loro cloud privato e nel cloud pubblico, VeloCloud consente ai CSP di fornire la connettività con l'affidabilità e la sicurezza richieste dai clienti aziendali.

  • Potenziamento del Digital Workspace: VMware consente ai CSP di offrire una gamma di servizi di gestione della mobility aziendale e dello spazio di lavoro per i clienti in tutte le fasi del percorso veros il digital workspace. VMware Workspace ONE, basata sulla tecnologia AirWatch, consente la gestione e la sicurezza di tutti i dispositivi dei clienti, inclusi i dispositivi BYO e quelli venduti dall'operatore. I CSP stanno aggiungendo anche i servizi Digital Workspace attraverso Workspace ONE, che ottimizza la produttività e la convenienza degli utenti mobili, abilitando qualsiasi app, qualsiasi esperienza sul dispositivo. Offrendo tutte le applicazioni - mobile, web, Windows, virtuale o cloud - attraverso un portale di app singolo con integrazione dell'identità per single sign-on, i CSP possono ulteriormente ottimizzare le entrate derivanti dall'utilizzo di dati aziendali, rivendita di software e opportunità di servizi.

  • Estensione cloud pubblica e ibrida: VMware HCX consente ai CSP di offrire ai clienti aziendali connettività istantanea a cloud su larga scala per i loro carichi di lavoro IT e di rete. VMware HCX consente ai CSP di aiutare i clienti aziendali a utilizzare il meglio dei data center cloud connessi con le offerte VMware SDDC più recenti mantenendo la business continuity, il tempo di attività delle applicazioni, le architetture di rete e le prestazioni.

 

IoT scalabile ed economico dall’Edge al Cloud

VMware aiuta i CSP a massimizzare le opportunità per l’IoT internamente e con i clienti, ottimizzando il modo in cui implementano, gestiscono, monitorano e proteggono l'infrastruttura IoT. VMware supporta i clienti attraverso l'intera catena del valore IoT con soluzioni di gestione delle operazioni end-to-end, sicure e di livello enterprise per IoT. Con VMware, i clienti possono gestire milioni di cose con la stessa semplicità di una sola, operare in modo più intelligente e innovare più velocemente accelerando la consegna dei casi d'uso IoT.

 

Oggi al Mobile World Congress 2018, VMware ha presentato il nuovo capitolo della propria strategia IoT, che si concentrerà sulla fornitura di nuove soluzioni di edge computing tra cui gestione patrimoniale, parcheggio intelligente e sorveglianza intelligente. Queste soluzioni edge saranno dotate di software HMI (hyper-converged infrastructure) VMware vSAN e VMware Pulse IoT Center e saranno sviluppate in collaborazione con partner leader del settore, tra cui Axis Communications, Wipro e Dell Technologies, tra gli altri.

 

I commenti di clienti e Partner

A1 Digital fa parte del gruppo Telekom Austria. Una serie di servizi cloud e IoT innovativi e scalabili qualificano A1 Digital come partner di riferimento per i progetti di midmarket digitali. "La partnership con VeloCloud (come parte di VMware) rappresenta un'espansione significativa della nostra offerta di digitalizzazione. I nostri clienti aziendali sono chiamati a digitalizzare i loro processi più velocemente e in modo più efficace per essere più vicini e più flessibili per i loro clienti, sfruttare i nuovi potenziali di crescita e ridurre i loro costi. Con il nostro nuovo servizio network-out-the-cloud (SD-WAN), abbiamo la risposta giusta ", ha affermato Elisabetta Castiglioni, CEO di A1 Digital International.

 

ASOCS, Inc. è un pioniere nelle reti di accesso radio virtuale (vRAN). "Seguendo la virtualizzazione core e edge, le funzioni radio sono la prossima frontiera della Network Functions Virtualization (NFV). ASOCS Cyrus, una soluzione di cloud mobile on-premise basata sull'infrastruttura VMware, consente agli operatori di risolvere molti dei problemi delle reti mobili che affliggono sia le aziende che i carrier mobile", ha affermato Gilad Garon, CEO di ASOCS, Inc." Cyrus è integrato con l'infrastruttura virtualizzata production-proven di VMware per i mobile edge cloud che può scalare man mano che le richieste di capacità dei clienti aumentano. Al Mobile World Congress, ASOCS dimostrerà con VMware una soluzione completamente virtualizzata, compatibile ONAP con gestione automatizzata del ciclo di vita e orchestrazione".

 

Globetouch è leader nei servizi di connettività globale per le auto connesse e le applicazioni IoT e ha implementato Affirmed Mobile Content Cloud (vEPC) e VMware vCloud NFV per la propria rete mobile core. "Globetouch vede un futuro con milioni e milioni di auto connesse, droni, treni e veicoli ancora in fase di sviluppo", ha dichiarato Riccardo Di Blasio, CEO di Globetouch. "Ma creare reti per implementare e gestire questo vasto mondo connesso richiede di ripensare la rete come la conosciamo oggi. Lavorando con partner come VMware e Affirmed Networks, guideremo la rapida transizione dall'hardware alle reti definite dal software, contribuendo a rendere realtà il potenziale attualmente sottovalutato e non soddisfatto dell'IoT."

 

Macquarie Telecom è un full-service provider di servizi dati, voce, mobile e di colocation in Australia. "Collaborando con VeloCloud, Macquarie Telecom ha aperto la strada alla fornitura di servizi SD-WAN nel mercato australiano", ha dichiarato Luke Clifton, executive del gruppo, Macquarie Telecom. "SD-WAN ci ha dato la possibilità di fornire alle aziende un'esperienza di rete notevolmente migliorata, separando per la prima volta le prestazioni della rete dalla semplice scelta del fornitore di accesso. A un livello più ampio, Macquarie Telecom e VMware condividono la visione di dove deve essere la rete cloud definita dal software per supportare la nuova economia applicativa."

 

Tech Mahindra è un fornitore leader di servizi e soluzioni di trasformazione digitale, consulenza e reingegnerizzazione aziendale. "Tech Mahindra e VMware aiuteranno i CSP ad accelerare il time-to-market, monetizzare nuovi servizi innovativi, semplificare le operazioni e ridurre i costi delle infrastrutture di rete nel core, ai margini e nelle sedi dei clienti", ha affermato Arunmozhi Balasubramanian, SVP di Network Services Solutions e Strategia. "Con 4G e LTE in pieno svolgimento e con l'imminente arrivo di 5G, l'esperienza di trasformazione della tecnologia telco di Tech Mahindra unita all'innovativo portafoglio di soluzioni NFV di VMware può aiutare i CSP nella loro trasformazione digitale".

 

Risorse aggiuntive

 

# # #

 

VMware

VMware, leader globale nell’infrastruttura cloud e nella business mobility, aiuta i clienti ad accelerare la digital transformation. Le aziende si affidano a VMware per applicare con successo al proprio business e all’IT un approccio Software-Defined grazie alla Cross-Cloud Architecture e alle soluzioni per il data center, la mobility e la sicurezza. Con un fatturato 2016 pari a 7,09 miliardi di dollari, VMware conta oltre 500.000 clienti e 75.000 partner. VMware ha sede a Palo Alto e uffici in tutto il mondo. Per maggiori informazioni: www.vmware.com/it

 

Contatti stampa:
VMware Italia
Massimiliano Galli
Tel.: +39 02 30412700
Email: mgalli@vmware.com

 

Ufficio stampa VMware
Imageware
Alessandra Merini Elisabetta Benini
Tel.: +39 02 700251
Email: amerini@imageware.it, ebenini@imageware.it