VMware migliora il networking per l'era digitale con la Virtual Cloud Network

 

La Virtual Cloud Network riceve un ampio riconoscimento da parte del mercato offrendo un'architettura di rete end-to-end software-defined in tutti i settori aziendali

Il portfolio di sicurezza e networking VMware NSX garantisce connettività e sicurezza costanti e pervasive
per le app tradizionali e moderne di oggi in Data Center, Branch, Cloud e Edge

VMware accoglie Tom Gillis, esperto del settore, alla guida della business unit Networking and Security

 

Milano, 2 maggio 2018 - VMware, Inc. (NYSE: VMW), innovatore leader nel software aziendale, ha delineato la sua visione per il futuro del networking e ha annunciato la Virtual Cloud Network, che consentirà alle organizzazioni di creare una solida base per il business digitale in grado di connettere e proteggere applicazioni, dati e utenti attraverso l'intera rete di un mondo iper-distribuito.


Per realizzare questa visione, VMware ha annunciato le novità del portafoglio di sicurezza e di rete VMware NSX per consentire connettività e sicurezza coerenti e pervasive per app e dati nei software-defined data center, branch aziendali, cloud e ambienti telco. I leader globali nella Digital Transformation e nell’innovazione tecnologica confermano il valore della visione di VMware e della nuova offerta di NSX.


Il portafoglio NSX include la disponibilità di risorse per offrire nuove funzioni, tra cui:
• Integrazione di VMware SD-WAN con VMware NSX Data Center e VMware NSX Cloud
• Supporto NSX Cloud per le applicazioni in esecuzione in Microsoft Azure
• Supporto NSX Data Center per le applicazioni containerizzate cloud native e bare metal
• Ottimizzazioni per le Telco/NFV e delle prestazioni di rete per carichi di lavoro distribuiti su NSX Data Center

 

"Il futuro del networking è il software, e la rete del futuro è la Virtual Cloud Network", afferma Rajiv Ramaswami, chief operating officer, products and cloud services di VMware. "VMware sta aiutando i clienti di oggi a costruire le Virtual Cloud Networks software-defined di domani per connettere e proteggere app e utenti. E con il nuovo portafoglio di sicurezza e networking NSX supportiamo i clienti nel creare una Virtual Cloud Network oggi attraverso un tessuto aziendale digitale software-defined che sia flessibile, programmabile e intrinsecamente più sicuro.”

 

“Le aziende scelgono di eseguire sempre più applicazioni nei cloud pubblici, e questo ridisegna i parametri del data center. In termini pratici, il data center - dove risiedono applicazioni e dati - non è più esclusivamente un'entità on premise”, commenta Brad Casemore, IDC's Research Vice President, Datacenter Networks di IDC. "Ora è distribuito in modo intrinseco e questo significa che le reti che supportano e forniscono applicazioni sempre più critiche devono essere trasformate di conseguenza. Con la sua visione per la Virtual Cloud Network, VMware risponde alle crescenti esigenze aziendali di policy coerenti di rete e sicurezza che supportino le applicazioni indipendentemente da dove risiedono e indipendentemente dall'infrastruttura su cui vengono eseguite e dalla tipologia di trasferimento che utilizzano”.

 

Virtual Cloud Network: un nuovo approccio alla rete per i prossimi 20 anni

Le organizzazioni stanno affrontando la trasformazione digitale per creare esperienze migliori per clienti e dipendenti e ottenere migliori risultati di business. Questi sforzi introducono un nuovo livello di complessità della rete e della sicurezza man mano che le organizzazioni si spostano dai data center centralizzati, alle applicazioni iper-distribuite e ai centri risorse edge.

 

La Virtual Cloud Network consentirà alle aziende di connettersi, proteggere meglio e ottimizzare la delivery di applicazioni e dati in un'era in cui la maggior parte dei carichi di lavoro esiste al di fuori del data center. Con una Virtual Cloud Network, i clienti potranno creare un'architettura di rete end-to-end software-defined che possa fornire servizi ad applicazioni e dati, ovunque risiedano. La Virtual Cloud Network opererà su scala globale da un edge all'altro e offrirà connettività e sicurezza coerenti e pervasive per app e dati indipendentemente dall'infrastruttura fisica dall'ubicazione fisica sottostante. La Virtual Cloud Network consentirà alle organizzazioni di semplificare il percorso verso il business digitale e sfruttare appieno la Digital Transformation, liberando il valore insito nelle attuali tecnologie di rete e riducendo in modo significativo la complessità della rete.

 

VMware migliora la trasformazione aziendale con il networking e la sicurezza del software

Il portafoglio di sicurezza e di rete VMware NSX offre un ambiente operativo comune per connettere, proteggere e gestire una Virtual Cloud Network. Il portfolio includerà funzionalità nuove e migliorate per ambienti di data center, filiali, cloud e telco e migliorerà il supporto ai framework applicativi tradizionali e moderni. Con l’offerta VMware NSX, i clienti potranno gestire reti e sicurezza coerenti tra data center privati, AWS, Azure e IBM Cloud.

 

  • Virtualizzazione di rete: VMware NSX Data Center è la piattaforma di virtualizzazione di rete più diffusa del settore per il data center enterprise, adottata da oltre 4.500 clienti a livello globale. NSX Data Center consente ai clienti di progettare, costruire e gestire data center di prossima generazione basati su policy che connettono, proteggono e automatizzano applicazioni tradizionali e moderne e aiutano a proteggere le applicazioni e i dati attraverso la sicurezza che è parte integrante dell'infrastruttura.
  • Con l'ultimo aggiornamento, NSX Data Center include nuove funzionalità di container e bare metal che potranno offrire servizi di rete coerenti a tutte le applicazioni e ai modelli di deployment. I rilasci rapidi di integrazione dei container abiliteranno una sicurezza globale e molto altro per le nuove piattaforme di app (ad esempio PKS). VMware aggiunge inoltre nuove ottimizzazioni delle prestazioni accelerate per carichi di lavoro distribuiti, che forniranno migliore supporto agli ambienti di virtualizzazione delle funzioni di telco/rete.

     

  • Software-Defined Wide Area Networking (SD-WAN): VMware SD-WAN di VeloCloud è la soluzione SD-WAN leader del settore che combina l'economicità e la flessibilità del miglior overlay di rete in tempo reale con la velocità, la scalabilità e l’automazione dei servizi forniti dal cloud. Con SD-WAN, i clienti possono offrire migliori prestazioni cloud e applicative con visibilità completa, metriche, controllo e automazione di tutti gli endpoint di dispositivi e utenti, con costi complessivi inferiori. SD-WAN si integra con NSX Data Center e NSX Cloud, consentendo ai clienti di estendere policy di rete e di sicurezza coerenti dal data center alla filiale fino al cloud, fornendo al contempo visibilità operativa e controllo end-to-end. SD-WAN di VeloCloud offre una piattaforma estensibile per le aziende e le società di telecomunicazioni per integrare sia i servizi on-premise che i servizi cloud nell'ambito della stessa coerente policy aziendale. SD-WAN è disponibile per i clienti in tre diverse modalità. I clienti possono acquistare SD-WAN come servizio da VMware, da uno degli oltre 60 provider di servizi di comunicazione in tutto il mondo e SD-WAN è anche disponibile come soluzione per deployment on premise. A oggi oltre 2.000 clienti hanno già adottato SD-WAN.

  • Multi-Cloud Networking: VMware NSX Cloud fornisce reti e sicurezza coerenti per le applicazioni eseguite sia nei data center privati basati su VMware sia nei cloud pubblici. NSX Cloud affronta le sfide operative inerenti l'utilizzo di più cloud pubblici, come il rischio di avere policy e regole incoerenti nei cloud, le operazioni manuali che richiedono policy diverse per ogni cloud, region e VPC: visibilità operativa limitata nel traffico est-ovest e gli strumenti operativi specifici per ogni cloud pubblico.
    Con l'ultima versione di NSX Cloud, VMware aggiungerà nuovi controlli nativi per i clienti che utilizzano Microsoft Azure all’interno della propria strategia multi-cloud.

  • Connettività del cloud ibrido: VMware HCX consente ai clienti di risolvere una delle sfide più difficili del cloud ibrido – il consistent networking. VMware HCX permette ai clienti di creare un tessuto software coerente, altamente performante e più sicuro che interconnette data center e cloud mantenendo la stessa governance e controllo. Con VMware HCX, i clienti possono trasferire facilmente carichi di lavoro da qualsiasi ambiente VMware a un moderno ambiente di data center software-defined, in esecuzione ovunque – on premise, nel cloud pubblico o gestito da un partner VMware Cloud Provider.

 

Operazioni di rete, gestione e visibilità

VMware consente ai clienti di creare un sistema completo a ciclo chiuso, intent-based che fornisce feedback sulle prestazioni attraverso l'automazione operativa con visibilità a 360 gradi e funzionalità di risoluzione rapida tramite analisi proattiva e predittiva. VMware vRealize Network Insight offre ai clienti la completa visibilità di tutti i componenti dei servizi distribuiti nei cloud pubblici e privati e ambienti virtuali e fisici. VMware vRealize Suite consente ai clienti di ottenere informazioni continue e praticamente in tempo reale, su integrità, prestazioni, capacità delle risorse di rete oltre a notifiche di avviso definite in base alle priorità per l'integrazione a ciclo chiuso nei flussi di lavoro delle risorse e dell’orchestrazione dei servizi.

 

Tom Gillis alla guida della business unit Networking and Security di VMware

VMware annuncia anche che Tom Gillis, attualmente CEO e co-fondatore di Bracket Computing, si unirà all’azienda in qualità di Senior Vice President and General Manager of the Networking and Security Business Unit, a partire dal 14 maggio.

 

L’esperienza di Gillis gli permette di avere una piena comprensione del futuro del cloud, della sicurezza e del computing aziendale, rendendolo il leader ideale per guidare la strategia di networking e security di VMware. Prima di fondare Bracket, Gillis è stato Vice President e General Manager del Security Technology Group di Cisco, guidando le divisioni aziendali responsabili dell’intero portfolio di prodotto legato al Network e alla Content Security di Cisco.

 

I clienti di VMware confermano il valore della visione della Virtual Cloud Network

 

Alliant Credit Union

"Alliant Credit Union è la settima più grande unione di credito del paese, con oltre 335.000 membri. Siamo fortemente focalizzati sul digital shift, perché per i nostri clienti la filiale può essere ovunque essi possano ottenere una connessione Internet per accedere tramite il proprio PC o dispositivo. Con il portafoglio VMware NSX, siamo in grado di offrire una sicurezza pervasiva e granulare per applicazioni e dati che si estende a tutta la nostra azienda, fino ai singoli utenti VDI e attraverso le filiali e il cloud fino ai nostri clienti finali. Questo tipo di architettura di rete sicura end-to-end con visibilità e insight completi è semplicemente qualcosa che non poteva essere ottenuto con l'hardware." –  Julio Arevalo, Manager of Systems Engineering, Alliant Credit Union

 

Brooks Brothers

"La Digital Transformation sta diventando un imperativo per migliorare l'efficienza operativa e offrire un'esperienza utente di primo livello ai clienti nelle nostre quasi 500 sedi in tutto il mondo. Abbiamo già sperimentato i vantaggi in termini di semplicità e prestazioni di un'architettura software-defined con VMware SD-WAN di VeloCloud e la Virtual Cloud Network migliorerà ulteriormente l'obiettivo di una completa Digital Transformation.” – Manny Stergakis, Technical Architect, Brooks Brothers

 

DXL Group

"Un'architettura coerente dal data center al cloud fino all’edge con una Virtual Cloud Network, come previsto da VMware, riflette le esigenze dell'era del cloud attuale e futura. Abbiamo scelto VMware SD-WAN di VeloCloud per la sua facilità di implementazione e gestione, tempi di turn-up rapidi e infrastrutture a basso costo presso i punti vendita al dettaglio e ora questi vantaggi possono essere estesi a tutta la rete". – afferma Babu Nagappan, Director of Digital Solutions of Destination XL Group, Inc.

 

Equity Trust

"Equity Trust continua a esplorare i modi in cui migliorare la propria piattaforma tecnologica per ottenere un'esperienza leader del settore per i nostri clienti. Guardiamo a partner tecnologici come VMware per guidare l'innovazione e la Virtual Cloud Network ne è un ottimo esempio. Possiamo utilizzare questo approccio per la nostra architettura infrastrutturale “a prova di futuro” e ottenere l'agilità e la sicurezza necessarie per essere i migliori del settore". – John Moses, Director, Enterprise Technology, Equity Trust

 

Freeport

"Per un'azienda con un'impronta globale, l'agilità e la flessibilità delle architetture di rete software-defined hanno un impatto significativo sulla connettività efficiente e sicura in tutta l'azienda. Abbiamo già iniziato questo percorso con VMware SD-WAN di VeloCloud, che ha portato maggiori efficienze alle nostre operazioni e una migliore economia. La potenza di una WAN software-defined è stata rapidamente realizzata in tutto il nostro ambiente ed è andata oltre la semplice dimostrazione delle promesse di SDN; realizzandole veramente". – Stein Ericsson, manager, Global Network Operations, Freeport-McMoRan

 

Risorse aggiuntive

 

VMware

Il software di VMware alimenta l’infrastruttura digitale complessa di oggi. Le soluzioni in ambito computing, cloud, mobility, networking e sicurezza offrono un fondamento digitale dinamico ed efficiente a oltre 500.000 clienti in tutto il mondo, supportati da un ecosistema di oltre 75.000 partner. Con sede a Palo Alto, quest’anno VMware celebra vent'anni di innovazione rivoluzionaria a vantaggio delle aziende e della società. Per maggiori informazioni: www.vmware.com/it

 

# # #

 

Contatti stampa:
VMware Italia
Massimiliano Galli
Tel.: +39 02 30412700
Email: mgalli@vmware.com

 

Ufficio stampa VMware
Imageware
Alessandra Merini Elisabetta Benini
Tel.: +39 02 700251
Email: amerini@imageware.it ebenini@imageware.it