VMware Cloud on AWS aiuta i clienti in EMEA a migrare e modernizzare le applicazioni

 

VMware aggiunge nuove funzionalità Cloud Migration e Kubernetes per la regione EU di AWS (Stoccolma) a disposizione delle aziende e capacità multi-tenancy per i Managed Service Provider

 

BARCELLONA / VMworld 2019 Europe - 05 novembre 2019 - Oggi al VMworld 2019 Europe, VMware, Inc. (NYSE: VMW) ha annunciato che VMware Cloud on AWS sarà disponibile nella regione EU di AWS (Stoccolma), portando il numero totale di regioni disponibili in Europa a cinque e a 17 nel mondo, in poco più di due anni. VMware ha inoltre annunciato nuove funzionalità per il servizio hybrid cloud di punta dell'azienda, che consentiranno sia ai clienti che ai partner di trarre maggior valore da un’infrastruttura e dalle operation coerenti fornite da VMware Cloud on AWS.

 

"L’interesse per VMware Cloud on AWS continua a crescere man mano che i clienti ampliano l'adozione del nostro esclusivo servizio hybrid cloud", ha dichiarato Mark Lohmeyer, Senior Vice President e General Manager, Cloud Platform Business Unit, VMware. "Con un numero 9 volte superiore di VM, un numero di partner con VMware Cloud on AWS Competency triplicato e le soluzioni ISV disponibili convalidate dai partner ISV aumentate di tre volte solo nell'ultimo anno, siamo ora pronti a lanciare la nostra quinta regione EMEA a Stoccolma. Questo permetterà ai clienti dei paesi nordici di adottare VMware Cloud on AWS come parte della loro strategia cloud. Inoltre, il nostro motore di innovazione continua ad arricchire VMware Cloud on AWS con capacità che la differenziano fortemente. I clienti saranno ora in grado di migrare e modernizzare le loro applicazioni con il supporto integrato di Kubernetes".

 

Modernizzare le applicazioni con Kubernetes su VMware Cloud on AWS

Le organizzazioni che vogliono eseguire container e Kubernetes su VMware Cloud on AWS ora possono iniziare da VMware PKS. In combinazione con VMware Cloud on AWS, i clienti possono creare e scalare rapidamente i propri cluster Kubernetes. Inoltre, possono ridurre al minimo le interruzioni alle applicazioni, eliminando facilmente qualsiasi aggiornamento incompatibile. Con l'ulteriore supporto dell’Architect Team di VMware, esperto in Kubernetes, i clienti possono progettare e distribuire una piattaforma Kubernetes personalizzata in base alle proprie esigenze, e preparare il proprio team interno a gestire un'infrastruttura cloud-native. In futuro, i clienti VMware Cloud on AWS saranno anche in grado di sfruttare Project Pacific, che trasformerà VMware vSphere in una piattaforma nativa Kubernetes.

 

Migrare qualsiasi applicazione a VMware Cloud on AWS porta a ridurre i costi totali

Le organizzazioni utilizzano VMware Cloud on AWS per supportare la crescita del business, guidare la trasformazione digitale, migliorare i cicli di sviluppo e ottimizzare i costi; un aspetto critico nel percorso di adozione sono le sfide che portano ad aumentare i tempi, i costi e i rischi della migrazione. Grazie a funzionalità quali VMware HCX, VMware vMotion, i networks L2 Stretched e l'integrazione VMware NSX/AWS Direct Connect, VMware risponde alle esigenze di migrazione dei clienti. VMware aggiungerà le seguenti nuove funzionalità di cloud migration VMware HCX:

 

  • Migrazione assistita dal sistema operativo: possibilità di migrare carichi di lavoro non vSphere, come le applicazioni in esecuzione su RedHat OpenStack/KVM e gli ambienti Microsoft Hyper-V a VMware Cloud on AWS. Questo fornirà ai clienti un percorso semplice per riequilibrare e ridefinire la piattaforma dei carichi di lavoro su VMware Cloud on AWS.
  • VMware HCX cross-SDDC (Region to Region) e migrazione inter-cloud: la funzionalità consentirà la migrazione premendo un semplice pulsante e l'estensione delle reti e l'interconnessione tra i SDDC VMware Cloud on AWS in esecuzione in diverse regioni AWS, aspetto che non era possibile in precedenza. Fornendo la possibilità di estendere i network tra le diverse regioni, i clienti possono rendere la coerenza delle policy e delle configurazioni più coerente. Questa funzionalità consentirà, inoltre, ai clienti la possibilità di collegare e spostare i carichi di lavoro tra altri cloud basati su VMware e VMware Cloud on AWS.

 

Uno studio di Total Economic Impact (TEI)[1], commissionato da VMware e condotto da Forrester Consulting, ha dimostrato come nel cloud un'organizzazione complessa risparmi il 59% dei costi operativi, rispetto alle capacità equivalenti on-premise. Inoltre, sono significativi i benefici quantificati dal punto di vista del valore attuale dal punto di vista del rischio/intervento sperimentati dalle aziende intervistate:

 

  • Evitare la riprogettazione delle applicazioni, con un risparmio totale di 2,7 milioni di dollari
  • Ridurre le ore di lavoro per le operazioni, con un risparmio di 1,2 milioni di dollari
  • Ridurre i costi operativi dei data center, per un totale di 1,4 milioni di dollari
  • Risparmiare software e hardware per 3,2 milioni di dollari

 

Scarica lo studio completo qui.

 

Nuove funzionalità multi-tenant per i Managed Service Provider

Il servizio VMware Cloud Director è una nuova soluzione che consentirà ai managed service provider (MSP) di VMware Cloud on AWS di rispondere meglio alle esigenze delle piccole e medie imprese. VMware Cloud Director porta le comprovate funzionalità multi-tenant di VMware Cloud Director a VMware Cloud on AWS, consentendo agli MSP di condividere le istanze VMware Cloud on AWS e i costi complessivi, tra più tenant. Il servizio VMware Cloud Director fornirà funzionalità di rete cross-site con l’infrastruttura vCloud esistente creando un piano di gestione hyper-distribuito.

 

I cloud provider potranno adattare VMware Cloud on AWS alle risorse del SDDC e avere un controllo accurato dell'allocazione e del consumo delle risorse. I cloud provider saranno anche in grado di fornire ai propri clienti un'esperienza utente personalizzata.

 

VMware Cloud e le testimonianze dei clienti AWS

 

William Hill plc è una delle principali società di gaming e scommesse al mondo. “Il cloud è al centro del nostro business; è l'unico modo in cui possiamo trasformarci e raggiungere i nostri obiettivi aziendali. Abbiamo un piano di due anni per trasferire tutte le applicazioni sul cloud pubblico", ha affermato Sarah Lucas, head of platforms and infrastructure, William Hill. “VMware Cloud on AWS fornisce a William Hill una piattaforma cloud ibrida più sicura e agile basata su un’infrastruttura e operation coerenti. Con VMware Cloud on AWS, William Hill sta migrando rapidamente i carichi di lavoro senza refactoring, consentendoci di rispettare i tempi di dismissione del data center e di cloud migration. La velocità di migrazione e l'efficienza operativa che abbiamo acquisito sfruttando i nostri processi, competenze e strumenti VMware esistenti, ci consentono di soddisfare più facilmente i requisiti in termini di capacità dinamica in occasione di eventi sportivi fondamentali come il Cheltenham Festival e il Grand National."

 

Il Dipartimento del lavoro e delle pensioni (DWP) del Regno Unito è il più grande dipartimento di servizio pubblico del Paese, responsabile delle politiche di previdenza, welfare e tutela dei minori. “Tre anni fa, gran parte del nostro IT era esternalizzato e faticavamo a causa di contratti monolitici con cicli di consegna da 12 a 24 mesi, flessibilità limitata e nessun controllo. Volevamo riprenderci il controllo dell'IT”, ha affermato Steven Prescott-Jones, OPH Lead-Hybrid Cloud, DWP. "VMware Cloud on AWS ci offre il controllo completo di un moderno ambiente hybrid cloud, con un'infrastruttura e operazioni coerenti che ci consentono di collocare le applicazioni nei migliori ambienti possibili, sia on-premise che nel cloud. Ora possiamo trarre vantaggio da un vero modello basato sul consumo in cui paghiamo solo ciò di cui abbiamo bisogno, che garantisce che le nostre piattaforme siano ora ottimizzate in termini di costi e stiamo riducendo le spese operative attraverso il provisioning automatizzato e la gestione semplificata. Ancora più importante, le nostre applicazioni offrono prestazioni migliori per i nostri utenti."

 

Rackspace è un fornitore leader di VMware Cloud on AWS per servizi gestiti e un partner Cloud Verified. Lee James, CTO EMEA di Rackspace, ha dichiarato: “Oggi Rackspace offre un portafoglio di servizi di hybrid cloud che consente a clienti come Metro Bank di scaricare l’onere della complessità della delivery, integrazione e gestione delle applicazioni e offre loro i servizi necessari per accelerare le loro iniziative di modernizzazione IT. Rackspace è stato uno dei primi fornitori di servizi gestiti per VMware Cloud on AWS e abbiamo evoluto la nostra offerta con i servizi di cloud migration basati su VMware HCX, i servizi gestiti per i Guest OS e i servizi gestiti per le esigenze future di archiviazione esterna. Con queste funzionalità, Rackspace offre ai clienti un'interconnessione ibrida per consentire in modo più rapido e sicuro la migrazione e la portabilità delle applicazioni tra i cloud privati basati su VMware e VMware Cloud on AWS, una maggiore scalabilità dello storage senza la necessità di acquistare host aggiuntivi e l'accesso a Fanatical Experience per i sistemi operativi nelle macchine virtuali dei clienti."

 

VMware Cloud on AWS

VMware Cloud on AWS è un servizio progettato congiuntamente che porta le funzionalità di software-defined data center di classe enterprise di VMware ad Amazon Web Services (AWS), con un accesso ottimizzato ai servizi AWS. Il servizio offre una cloud migration rapida, basata su VMware HCX e vMotion combinata con un'infrastruttura hybrid cloud e operation coerenti. Una volta migrate le applicazioni, i clienti possono estendere le capacità di queste applicazioni attraverso l'integrazione di servizi AWS nativi, come Amazon Simple Storage Service (Amazon S3), Amazon Relational Database Service (Amazon RDS) e Amazon SageMaker. In futuro, attraverso tecnologie innovative come Bitfusion e le partnership con leader del settore come NVIDIA, i clienti saranno in grado di arricchire le applicazioni esistenti e alimentare nuove moderne applicazioni aziendali, tra cui AI, machine learning e flussi di lavoro data analytics, attraverso i migliori servizi di accelerazione GPU disponibili sul mercato.

 

Novità del VMworld Europe

 

 

###

 

VMware

Il software VMware alimenta la complessa infrastruttura digitale del mondo. Le soluzioni cloud, di networking, sicurezza e per il digital workspace dell'azienda forniscono una digital foundation dinamica ed efficiente ai clienti in tutto il mondo, supportati da un vasto ecosistema di partner. Con sede a Palo Alto, in California, VMware si impegna a rappresentare una force for good”, mettendo le proprie rivoluzionarie innovazioni al servizio della comunità al fine di ottenere un impatto globale. Per ulteriori informazioni, visitare: https://www.vmware.com/it/company.html

 

VMware Italia                                                  

Chiara Zambelli
Tel.: +39 02 30412700                           
Email: czambelli@vmware.com  

 

Ufficio stampa VMware
Imageware
Alessandra Merini, Elisabetta Benini
Tel.: +39 02 700251
Email: vmware@imageware.it  

 

[1] Analisi basata sui risultati triennali di VMware Cloud on AWS elaborati da The Total Economic Impact sul rapporto rischio/intervento per un'organizzazione composita attraverso una ricerca commissionata ad agosto 2019 da VMware a da Forrester Consulting