Novità per Virtual Cloud Network, i cui clienti stanno crescendo del 50% anno su anno

 

 

Il numero di clienti della Virtual Cloud Network ha visto un incremento medio del 50% ogni anno fiscale da maggio 2018, per un totale di oltre 15.000 clienti a oggi

 

VMware NSX-T 3.0 e vRealize Network Insight 5.2 semplificano il networking cloud e container, la sicurezza e il rilevamento delle applicazioni per supportare l'agilità e la Business Continuity

 

VMware offre automazione in un solo clic, ricalcando l'esperienza del cloud pubblico

 

 

Milano, 9 aprile 2020 - VMware, Inc. (NYSE: VMW) ha annunciato oggi che il numero di clienti della Virtual Cloud Network supera ora i 15.000, di cui 89 dei Fortune 100 e otto delle primi 10 Telco, ed è cresciuto in media del 50% ogni anno fiscale da maggio 2018. La soluzione Virtual Cloud Network di VMware è una componente integrante di VMware Cloud Foundation, che viene offerta su tutti i principali provider di cloud iper-scale - AWS, Azure, Alibaba Cloud, Google Cloud, IBM Cloud e Oracle Cloud - e consente a VMware di rendere i cloud privati efficienti e agili come i cloud pubblici e di supportare le attività per garantire la business continuity.

 

L'azienda ha inoltre annunciato innovazioni nel campo del networking e della sicurezza che miglioreranno in modo significativo la capacità di qualsiasi azienda di offrire l'esperienza del cloud pubblico on-premise. Con VMware NSX-T 3.0 e VMware vRealize Network Insight 5.2, le aziende ottengono livelli di automazione e di comprensione ancora più elevati per le funzioni di rete che spaziano dai servizi di Layer 2 fino al firewall applicativo Layer 7, al bilanciamento del carico e al filtraggio IDS/IPS.

 

Sette anni fa, VMware è stata pioniera del networking definito dal software, disaccoppiando le funzioni di rete dai dispositivi fisici, analogamente a quello che aveva fatto con il disaccoppiamento dei server virtuali dai server fisici. Questo ha contribuito a ridurre i tempi di implementazione delle applicazioni da mesi a minuti e ha reso la micro-segmentazione economicamente e operativamente fattibile per aiutare a fermare la diffusione interna e laterale dei malware. Due anni fa, VMware ha introdotto la Virtual Cloud Network, estendendo le capacità di rete virtuale e di sicurezza dall’edge al cloud per qualsiasi carico di lavoro eseguito in VM, container o bare metal. Oggi, la soluzione Virtual Cloud Network di VMware è l'unico stack di rete virtuale Layer 2-7 completo del settore, che offre funzionalità altamente innovative per lo switching, il routing, il firewalling e SD-WAN completamente in software per ambienti aziendali e Telco/5G.

 

"La nostra soluzione Virtual Cloud Network sta aiutando i clienti a fornire l'esperienza del cloud pubblico on-premise, eliminando le inefficienti richieste di ticket IT e le lunghe attese per i cambiamenti di rete e sicurezza", ha dichiarato Tom Gillis, Senior Vice President e General Manager, Networking and Security Business Unit di VMware. "Attraverso i cloud privati, pubblici e Telco, e dal data center alla filiale, la Virtual Cloud Network ha semplificato il networking e fatto risparmiare ai clienti tempo e denaro. I nostri dati mostrano che i clienti possono ottenere una riduzione delle spese in conto capitale del 59% e una riduzione del 55% delle spese operative rispetto alle soluzioni di rete tradizionali[1]".

 

Fornire innovazioni per la rete Virtual Cloud Network

L'automazione e la sostituzione delle infrastrutture di rete e di sicurezza legacy continuano a essere i driver chiave per l'adozione della Virtual Cloud Network. Oggi, VMware sta offrendo importanti novità a fronte della sua visione della Virtual Cloud Network come abilitatore per offrire l'esperienza del cloud pubblico on premises:

 

  • Fornire l'esperienza del cloud pubblico: l'adozione del cloud computing e il supporto di iniziative di business digitali richiedono una migliore agilità della rete e business continuity. NSX-T 3.0 introduce NSX Federation, consentendo alle aziende di offrire un modello operativo cloud-like con domain di isolamento dei guasti e policy globali sincronizzate in tutte le sedi che garantisce una maggiore stabilità delle reti. Ora le sarà possibile contenere qualsiasi problema di rete in un'unica zona minimizzando la gravità e l'impatto dei problemi quando si presentano. VMware vRealize Network Insight 5.2 introduce il rilevamento delle applicazioni basato sul flusso su più piattaforme VMware utilizzando l'apprendimento automatico per comprendere meglio le applicazioni classificate per livello.
  • Rendere la sicurezza intrinseca: VMware sta portando la sicurezza interna al livello successivo con l'introduzione del Service-defined firewall e della NSX Intelligence con la disponibilità generale di funzionalità opzionali di Intrusion Detection and Prevention (IDS/IPS) per il Firewall Service-defined. NSX Distributed IDS/IPS sfrutta l'esclusiva comprensione intrinseca di VMware dei servizi che compongono le applicazioni per abbinare le firme IDS/IPS a specifiche parti dell'applicazione. Le firme IDS/IPS NSX Distributed IDS/IPS sono specifiche dell'applicazione e vengono applicate solo ai server appropriati, con il risultato di un minor numero di falsi positivi e un throughput significativamente più elevato. Queste capacità offrono efficienza e flessibilità che non possono essere eguagliate da sistemi legacy e proprietari definiti dall'hardware e sono un importante elemento di differenziazione dell'approccio software-based e scalabile di VMware NSX.
  • Networking e sicurezza full stack per le applicazioni moderne: le applicazioni e i microservizi funzionano su un'ampia varietà di endpoint eterogenei come VM, container e server bare metal, creando una sfida per connetterli e proteggerli in modo coerente. NSX-T tratta i container e le VM come cittadini di prima classe, avendo supportato le piattaforme Kubernetes per più di due anni. Con la release 3.0 di NSX-T, le aziende possono estendere i servizi di rete dei container full stack, inclusi lo switching, il routing, il firewall distribuito, la micro-segmentazione e il bilanciamento del carico, alla nuova release di VMware vSphere con le piattaforme Kubernetes e VMware Cloud Foundation 4, il portfolio VMware Tanzu e le piattaforme Kubernetes non-VMware.
  • Visibilità end-to-end e analytics: VMware vRealize Network Insight, disponibile come software on-premises o SaaS, fornisce visibilità e analisi end-to-end della rete per ottimizzare le prestazioni della rete e risolvere i problemi dell'intera Virtual Cloud Network, compresi l'overlay virtuale e l'underlay fisico, nonché la copertura dei data center, gli ambienti multi-cloud e le sedi delle filiali. La scoperta di applicazioni flow-based sfrutta l'apprendimento non supervisionato, le tecniche statistiche, i flussi di rete e gli algoritmi avanzati di etichettatura delle applicazioni per scoprire i confini delle applicazioni e dei livelli, fornendo informazioni sulla densità delle comunicazioni di rete, i modelli di applicazione e le raccomandazioni per una maggiore sicurezza. Altri miglioramenti includono, il supporto AWS Direct Connect, l'applicazione VMware SD-WAN e le statistiche sulle policy aziendali, una maggiore visibilità di Kubernetes e il supporto per VMware NSX-T 3.0.
  • Networking per Telco Cloud e 5G di nuova generazione: con la Virtual Cloud Network, gli operatori possono costruire reti scalabili per supportare le strategie 5G e edge. VMware NSX svolge un ruolo chiave nell'accelerazione delle prestazioni della rete e nell'efficienza delle operazioni di rete end-to-end nel core della rete, fungendo da livello SDN per le funzioni di rete virtuale. NSX-T 3.0 introduce funzionalità come L3 EVPN per la mobilità VM, il routing multicast per una rete scalabile e l'accelerazione delle prestazioni del piano dati. Inoltre, VMware SD-WAN agisce come un overlay intelligente in combinazione con gli underlay di rete a fette 5G per fornire servizi più efficienti in termini di costi, ad alte prestazioni e attenti alle applicazioni all’edge della rete.
  • Virtual Cloud Networking per Zone Edge di Azure: VMware collaborerà con Microsoft per offrire soluzioni SD-WAN per le Azure Edge Zones, che forniranno servizi Azure e consentiranno ai clienti di implementare ed eseguire senza problemi le funzioni di rete virtuale (VNF), tra cui VMware SD-WAN di VeloCloud. La soluzione VMware SD-WAN di VeloCloud è completamente integrata con il portale Azure e consentirà il Provisioning Zero Touch attraverso le Azure Edge Zones, proteggendo al contempo i clienti dalle operations e dalle complessità della gestione del ciclo di vita VNF. VMware SD-WAN prende decisioni intelligenti in base alle condizioni della rete e guida il traffico sul percorso di rete ottimale che soddisfa gli SLA e aiuta a ottimizzare l'esperienza utente per applicazioni come Office 365 o Microsoft Teams.

La Virtual Cloud Network abilita una forza lavoro da remoto

Con VMware NSX e SD-WAN, le organizzazioni possono supportare la business continuity con un accesso sicuro e affidabile per le applicazioni tradizionali e SaaS, inclusi VoIP, UCaaS, collaborazione e VDI, da fornitori come Microsoft, Zoom, Vonage, Ring Central, Windstream. Con VMware NSX i clienti possono proteggere i loro lavoratori da remoto che utilizzano desktop virtuali per accedere alle applicazioni aziendali. NSX consente ai clienti di effettuare facilmente microsegmenti e di migliorare la sicurezza in del loro ambiente VDI senza apportare modifiche all'infrastruttura di rete esistente. VMware SD-WAN offre un'esperienza di telelavoro ottimale per gli utenti che lavorano a casa. VMware SD-WAN ha recentemente rilasciato significativi miglioramenti per il routing e la sicurezza aziendale, l'analisi e la gestione, nonché miglioramenti specifici per la business continuity e il lavoro da casa. Per aiutare le organizzazioni a potenziare rapidamente una forza lavoro digitale remota, VMware offre una soluzione completa con Secure VDI with NSX e offre la prova gratuita di VMware SD-WAN Work @Home, che fornisce hardware per l'utente finale e servizi in hosting per un massimo di 90 giorni per un massimo di 100 dipendenti utilizzando due pacchetti Work @Home.

 

Il commento di clienti e analisti

IDC è uno dei principali fornitori globali di informazioni di mercato, servizi di consulenza ed eventi. Brad Casemore, research VP for datacenter networking at IDC di IDC ha dichiarato: "In un mondo sempre più definito da IT ibrido e multicloud, l'agilità della rete deve coinvolgere non solo la sua automazione, ma anche un'automazione intelligente della rete in grado di fornire intuizioni operative. Le moderne applicazioni native cloud e le implementazioni multicloud hanno fatto sì che i servizi di rete e di sicurezza diventassero definiti dal software, distribuiti e sempre più componibili e modulari in modo da poter essere applicati per-applicazione. Con un portfolio completo di Layer 2-7 - costruito sia organicamente che attraverso acquisizioni come VeloCloud, AVI Networks, Nyansa e Veriflow - VMware è ben posizionata per aiutare le aziende ad affrontare con successo la proliferazione di molteplici ed eterogenei silos di infrastrutture create dalle moderne applicazioni e per fornire un approccio più semplice alla fornitura di reti intelligenti per ambienti IT ibridi e multicloud".

 

Ceridian è un fornitore leader di software per la gestione del capitale umano, che trasforma l'esperienza dei dipendenti attraverso una soluzione combinata di gestione delle retribuzioni, delle risorse umane, dei benefit, della forza lavoro e dei talenti. Warren Perlman, CIO di Ceridian ha detto: "Per Ceridian, il cloud è cruciale. Stiamo cercando di guidare i più alti livelli di automazione in tutto il nostro ambiente come si fa nel cloud pubblico. La Virtual Cloud Network di VMware ci offre questo modello di rete e sicurezza. VMware NSX consente a Ceridian di trattare l'infrastruttura di rete come codice per fornire nuove release di software e distribuire le nostre applicazioni molto più velocemente. VMware ci ha aiutato a cambiare la nostra architettura di sicurezza di rete sostituendo molte soluzioni di sicurezza fisica con il Firewall definito dal servizio VMware. VMware vRealize Network Insight fornisce visibilità della rete e accesso in tempo reale alle informazioni sulla sicurezza delle applicazioni e della rete che in precedenza richiedevano la raccolta di più persone e di più soluzioni".

 

Risorse aggiuntive

 

 

###

 

VMware

Il software di VMware alimenta la complessa infrastruttura digitale del mondo. L'offerta di soluzioni cloud, modernizzazione delle app, networking, sicurezza e digital workspace dell'azienda aiuta i clienti a fornire qualsiasi applicazione su qualsiasi cloud attraverso qualunque

dispositivo. Con sede a Palo Alto, California, VMware si impegna a essere una “force for good”, dalle sue innovazioni tecnologiche all'impatto globale. Per ulteriori informazioni, visita il sito: https://www.vmware.com/company.html

 

 

 

 [1] Stime basate sul DICE ROI di VMware e sullo strumento di Value Modeling di VMware che contiene dati dettagliati sui clienti del mondo reale, aprile 2020

 

 

 

VMware Italia                                                  

Chiara Zambelli
Tel.: +39 02 30412700                           
Email: czambelli@vmware.com

 

Ufficio stampa VMware
Imageware
Alessandra Merini, Elisabetta Benini
Tel.: +39 02 700251
Email: vmware@imageware.it