Sempre più organizzazioni scelgono le soluzioni di digital workspace di VMware per abilitare la forza lavoro del futuro

 

VMware annuncia nuove soluzioni per il digital workspace con l’obiettivo di supportare le aziende e consentire un ritorno dei dipendenti in ufficio in sicurezza, abilitando una migliore office experience

 

VMware Horizon 8 contribuisce ad aumentare la resilienza aziendale per una forza lavoro preparata al futuro, sfruttando la scalabilità del cloud ibrido e le integrazioni esclusive con le tecnologie VMware leader di settore

 

Milano, 24 agosto 2020 – Le aziende, i governi e le organizzazioni di tutto il mondo stanno lentamente tornando in ufficio, con la pandemia COVID-19 che ha cambiato per sempre il mondo del lavoro. Un ambiente di lavoro da remoto che consente di essere operativi da qualsiasi luogo rappresenta oggi la nuova normalità. Per questo VMware, Inc. (NYSE: VMW) ha introdotto nuove e ampliate funzionalità per supportare i propri clienti, contribuire a migliorare la resilienza aziendale e preparare la nuova forza lavoro ibrida e distribuita.

 

Queste capacità includono una suite di nuove soluzioni per la gestione dell'ambiente di lavoro e nuove funzionalità in VMware Workspace ONE Intelligent Hub costruite appositamente per aiutare i clienti a gestire il ritorno dei propri dipendenti in ufficio in sicurezza. VMware sta inoltre introducendo miglioramenti alla propria piattaforma di virtualizzazione del desktop (VDI) VMware Horizon 8, una soluzione moderna, future-ready per una delivery e una gestione più sicura dei desktop virtuali e delle applicazioni attraverso il cloud ibrido.

 

"Il lavoro da remoto non può più essere considerato un lusso ma rappresenta, nello scenario attuale, una necessità. Il lavoro a distanza ha infatti ridisegnato le linee dello stesso ecosistema lavorativo, dove i contatti personali sono migliorati, il reclutamento è più facile e le aziende sono in grado di adattarsi più velocemente. La tecnologia ha permesso di abilitare un modo di lavorare senza soluzione di continuità", ha dichiarato Shankar Iyer, senior vice president e general manager, End-User Computing, VMware. "I nostri annunci delle soluzioni per un ambiente di lavoro rinnovato con Workspace ONE Proximity e Workspace ONE Campus, insieme al lancio della prima piattaforma moderna per desktop virtuali e applicazioni, sono strategici e mission-critical per la nuova forza lavoro distribuita. La grande adozione delle nostre soluzioni conferma il nostro impegno a soddisfare le esigenze dei clienti per adattarsi alla nuova normalità".

 

VMware annuncia nuove soluzioni per abilitare una forza lavoro preparata al futuro

Per supportare le esigenze della forza lavoro moderna, VMware prevede di offrire una suite di nuove soluzioni per l'ambiente di lavoro grazie alla piattaforma Workspace ONE. Progettate per aiutare i clienti VMware a rendere possibili le esperienze del posto di lavoro del domani, queste soluzioni sono due nuove applicazioni mobili incentrate sulla privacy - VMware Workspace ONE Proximity e VMware Workspace ONE Campus.

 

Con Workspace ONE Proximity, i clienti possono supportare i dipendenti nel ritorno in ufficio grazie all’utilizzo dei beacon Bluetooth Low Energy (BLE) per offrire agli stessi le informazioni sulla propria potenziale esposizione, notificare ai colleghi eventuali modifiche e aiutare a condividere dove si trovano e dove interagiscono all'interno dell’ufficio. Con le organizzazioni che riprogettano i propri luoghi di lavoro, Workspace ONE Campus sarà progettato per sfruttare la stessa infrastruttura beacon per gestire la prenotazione di scrivanie e sale riunioni, migliorando ulteriormente l'esperienza sul posto di lavoro futura. L'implementazione di queste nuove soluzioni aiuterà le organizzazioni a sfruttare l'infrastruttura già esistente per supportare le fondamentali attività di riapertura e le iniziative di workplace future, come ad esempio:

  • Notifiche di prossimità automatiche e self-reporting
  • Strumenti per aiutare i dipendenti a sapere dove si trovano
  • Visibilità da parte degli amministratori delle aree che richiedono una maggiore pulizia
  • Limiti di occupazione e distanziamento fisico
  • Strategie di comunicazione omnicanale
  • Badge digitale per l'ingresso e altri spazi
  • Prenotazione di scrivanie e sale conferenze
  • Spostamenti in ufficio

Grazie a una stretta collaborazione con team interni multidisciplinari incaricati di riportare i dipendenti in ufficio in sicurezza, VMware ha sfruttato la propria infrastruttura Workspace ONE per testare le soluzioni e sta lavorando attivamente per implementarle. I team sono stati in grado di apprendere continuamente durante tutto il processo e di adattare le soluzioni per soddisfare le complesse esigenze in evoluzione delle grandi organizzazioni globali durante la pandemia.

 

Una moderna piattaforma per la delivery di desktop e applicazioni

A causa della pandemia, i dipendenti di tutto il mondo lavorano sempre più da qualsiasi luogo e necessitano di un accesso rapido e sicuro alle risorse aziendali. VMware introduce Horizon 8, progettato per aiutare i team IT a gestire in modo più efficiente e a scalare facilmente la delivery di desktop virtuali e applicazioni da un unico control plane attraverso i cloud pubblici e privati. A differenza dei prodotti VDI legacy, VMware Horizon 8, grazie alla tecnologia Instant Clone, consente all'IT di disporre rapidamente di desktop e applicazioni virtuali personalizzati e completi, potenziati dalla integrazione proprietaria con la tecnologia VMware vSphere, leader del settore. La moderna piattaforma semplifica e automatizza ulteriormente la gestione Day Two di immagini, applicazioni, profili e policy, sfruttando le tecnologie VMware App Volumes e Dynamic Environment Manager per risparmiare tempo e ridurre i costi IT. VMware Horizon 8 introduce diverse nuove funzionalità chiave, tra cui:

  • Opzioni di distribuzione ibrida e multi-cloud ampliate: I clienti possono sfruttare il cloud o i cloud di loro scelta per fornire in modo economico funzionalità VDI e applicative sull'infrastruttura gestita, scalando rapidamente i carichi di lavoro e il provisioning con la piattaforma VMware Horizon ricca di funzionalità. È ora disponibile il supporto per VMware Horizon on Google Cloud VMware Engine e VMware Horizon on VMware Cloud on Dell EMC. Il supporto per VMware Horizon on Azure VMware Solution (AVS) dovrebbe essere disponibile a partire dalla disponibilità generale di tale servizio. Ciascuno di questi servizi VMware Cloud Verified è basato su VMware Cloud Foundation, consentendo ai clienti VMware Horizon di ampliare ulteriormente la loro esperienza e sfruttare i loro investimenti VMware.
  • Nuove funzionalità Instant Clone: Instant Clone Smart Provisioning aiuta l'IT a fornire direttamente i cloni istantanei senza richiedere una VM madre, liberando maggiori risorse di memoria e aumentando i desktop per host, riducendo i costi di VDI e delle applicazioni pubblicate. Ulteriori innovazioni di Instant Clone includono l'espansione dinamica del pool e il DRS elastico per scalare rapidamente la domanda attraverso i cloud pubblici e privati che ospitano VMware Horizon, ad esempio con VMware Cloud on AWS, per venire incontro alle esigenze di supporto della propria forza lavoro distribuita.
  • VMware Horizon REST API: Le nuove API RESTful consentono di automatizzare le funzionalità disponibili in VMware Horizon 8, tra cui il monitoraggio, i permessi e la gestione di utenti e computer. L'IT può interagire facilmente con VMware Horizon 8 per una maggiore flessibilità, distribuendo e accedendo alle informazioni e modernizzando i servizi con velocità.
  • Supporto per comunicazioni e collaborazioni unificate: Con la crescente domanda di strumenti di collaborazione a supporto delle forze di lavoro distribuite, VMware Horizon offre ora un'esperienza ottimizzata per video e audio di Microsoft Teams, oltre a Zoom e Cisco Webex, per una maggior produttività e una migliore esperienza utente dai desktop virtuali.
  • Applicazioni ospitate da Linux: Le applicazioni Linux possono ora essere pubblicate direttamente da un server Linux nella piattaforma VMware Horizon, contribuendo a ridurre i costi associati alle licenze di altre piattaforme di sistemi operativi.

I clienti che utilizzano VMware Horizon 8 possono anche utilizzare lo stesso control plane per il deployment e la gestione di ambienti ibridi che si estendono a VMware Horizon Cloud on Microsoft Azure, una delle offerte desktop-as-a-service di VMware. VMware Horizon Cloud on Microsoft Azure supporta le funzionalità di Microsoft Windows Virtual Desktop, incluso Windows 10 Enterprise multi-session, e recentemente ha aggiunto il supporto per VMware App Volumes, dando ai clienti la possibilità di pacchettizzare un'applicazione una volta sola e di distribuirla su qualsiasi piattaforma VMware Horizon. Questo riduce le dimensioni e la complessità delle immagini di base diminuendo a sua volta i tempi e i costi IT, mentre l'integrazione multipiattaforma consente ai clienti di consolidare le risorse e semplificare la gestione.

 

Sfruttando le integrazioni uniche con l'infrastruttura e le tecnologie VMware consolidate, VMware Horizon 8 aiuta i team IT a offrire spazi di lavoro virtuali più sicuri in grado di proteggere la rete, estendendo al contempo la migliore esperienza di digital workspace a tutti i desktop e le applicazioni. Utilizzando VMware Workspace ONE Access, l'IT può stabilire e verificare l'identità dell'utente finale con un’autenticazione multi-fattore integrata che funge da base per le policy di accesso condizionato per i desktop virtuali e le applicazioni VMware Horizon. Le funzionalità aggiuntive di sicurezza delle tecnologie VMware su tutta la rete, come NSX Advanced Load Balancer (Avi Networks) e VMware SD-WAN di VeloCloud, possono essere sfruttate da VMware Horizon. Con la protezione degli endpoint di nuova generazione di VMware Carbon Black, l'IT è in grado di prevenire, rilevare e rispondere agli attacchi più avanzati con una piattaforma cloud native che supporta i desktop virtutali e le applicazioni di VMware Horizon. Questi elementi di sicurezza intrinseca contribuiscono a facilitare un modello zero-trust che protegge l'accesso ai desktop virtuali e alle applicazioni abilitate attraverso i cloud pubblici e privati.

 

"I clienti VMware hanno dichiarato il valore ottenuto sfruttando la soluzione VMware Horizon come componente della piattaforma Software-Defined Data Center aziendale", ha dichiarato Shannon Kalvar, IT Service Management and Client Virtualization per IDC, nel report Worldwide Virtual Client Computing 2019-2020 Vendor Assessment di IDC MarketScape. "Unificare la gestione dei device fisici (inclusi PC, Chromebook e telefoni), la creazione e le operations del digital workspace e la sicurezza dell’ambiente di lavoro del cliente nella piattaforma globale rappresenta un’opportunità interessante per i clienti che vi hanno già investito".

 

Leggi cosa dicono i clienti di VMware Horizon

 

Risorse aggiuntive:

VMware

Il software di VMware alimenta la complessa infrastruttura digitale del mondo. L'offerta di soluzioni cloud, modernizzazione delle app, networking, sicurezza e digital workspace dell'azienda aiuta i clienti a fornire qualsiasi applicazione su qualsiasi cloud attraverso qualunque

dispositivo. Con sede a Palo Alto, California, VMware si impegna a essere una “force for good”, dalle sue innovazioni tecnologiche all'impatto globale. Per ulteriori informazioni, visita il sito: https://www.vmware.com/company.html

 

VMware Italia

Chiara Zambelli
Tel.: +39 02 30412700
Email: czambelli@vmware.com 

 

Ufficio stampa VMware
Imageware
Alessandra Merini, Elisabetta Benini
Tel.: +39 02 700251
Email: vmware@imageware.it