VMware aiuta i clienti a costruire il loro futuro Multi-Cloud

 

La strategia multi-cloud di VMware aiuta a sfruttare il potenziale di qualsiasi cloud, offrendo al tempo stesso una migliore sicurezza e operations semplificate

 

VMware annuncia l'intenzione di acquisire SaltStack per rafforzare il proprio portfolio di Cloud Automation

 

Milano, 29 settembre 2020 – Al VMworld 2020, VMware, Inc. (NYSE: VMW) ha annunciato importanti novità per aiutare i clienti a costruire, eseguire, gestire, collegare e proteggere qualsiasi applicazione su qualsiasi cloud. Oggi, oltre 15 milioni di carichi di lavoro enterprise vengono eseguiti su VMware nel cloud e più di 4.300 partner offrono servizi cloud basati su VMware, inclusi tutti i principali fornitori di cloud pubblici. Grazie a queste nuove e aggiornate offerte, clienti e partner possono sfruttare il potenziale del multi-cloud al meglio, offrendo una maggiore libertà agli sviluppatori e fornendo al contempo all'IT sicurezza e operations coerenti ed efficienti.

 

VMware ha anche annunciato l'intenzione di acquisire SaltStack, pioniere nello sviluppo di software di automazione intelligente e event-driven. SaltStack consentirà a VMware di ampliare in modo significativo la gestione della configurazione del software e delle infrastrutture e le capacità di automazione della rete. Per saperne di più, leggi il blog post qui.

 

VMware offre una gamma di soluzioni e servizi per aiutare i clienti a sopravvivere e a prosperare nel mercato più turbolento da generazioni. Le piattaforme cloud, la app modernization, il networking, la sicurezza e lo spazio di lavoro digitale di VMware costituiscono una base digitale flessibile e coerente su cui costruire, eseguire, gestire, collegare e proteggere le applicazioni, ovunque si trovino. Le applicazioni sono il cuore della trasformazione digitale. Esse consentono alle aziende di offrire esperienze digitali potenti e personalizzate a clienti e dipendenti. Le complesse e diversificate esigenze delle applicazioni determinano la necessità di strategie multi-cloud. VMware aiuta le organizzazioni in tutti i momenti del loro percorso multi-cloud.

 

"VMware ha raggiunto una pietra miliare nel suo piano per sfruttare al meglio il potenziale di ogni cloud per ogni azienda. Ora supportiamo le strategie applicative dei clienti offrendo servizi basati su VMware a tutti i principali provider di cloud pubblici e a centinaia di partner VMware verificati in tutto il mondo", ha dichiarato Raghu Raghuram, chief operating officer, products and cloud services, VMware. "Mentre portiamo avanti la nostra strategia, stiamo ampliando il nostro portafoglio di infrastrutture cloud, operations e servizi di sicurezza per consentire una più rapida migrazione e modernizzazione delle applicazioni e una migliore agilità e resilienza ".

 

Fornire una piattaforma unificata per un mondo moderno e Multi-Cloud

 

VMware supporta le organizzazioni su tutti i cloud e tutti i tipi di applicazioni. L'azienda offre un portafoglio cloud completo che offre un'infrastruttura e operations coerenti e consente un modello di sviluppo flessibile e agile. Al VMworld, VMware ha annunciato:

  • Migrazione e modernizzazione delle applicazioni su VMware Cloud on AWS: la focalizzazione di VMware Cloud on AWS continua a crescere. Ad agosto 2020, il totale delle macchine virtuali è aumentato del 140% e il numero totale di host su VMware Cloud on AWS è aumentato del 130% su base annua. Più di 600 partner di canale hanno conseguito una VMware Cloud on AWS service competency e oltre 300 soluzioni tecnologiche certificate o validate sono disponibili per i clienti VMware Cloud on AWS. Con AWS, VMware sta offrendo innovazioni che porteranno ai clienti maggiori funzionalità per distribuire, spostare, collegare e proteggere le applicazioni su larga scala. Il supporto per VMware Tanzu centralizza le operations e la gestione dei cluster Kubernetes. VMware Transit Connect fornisce una rete semplice e coerente e sicurezza in diversi ambienti cloud. I miglioramenti di VMware HCX rendono più semplice la pianificazione e l'esecuzione di migrazioni di massa delle applicazioni, senza tempi di inattività. L'ampliamento del supporto per i servizi di gestione del cloud VMware vRealize migliora l'agilità IT e massimizza i tempi di attività e le prestazioni, mentre le nuove ed estese funzionalità di disaster recovery aiutano a ridurre al minimo le interruzioni dell'attività. La nuova istanza i3en.metal offre una capacità storage quattro volte superiore alla capacità di storage grezza a circa la metà del costo per GB di storage e migliora l'efficienza storage per carichi di lavoro intensivi di dati con la compressione VMware vSAN
  • Esecuzione di applicazioni VMware su Microsoft Azure: la soluzione VMware Azure di nuova generazione consente ai clienti di estendere o migrare facilmente le applicazioni VMware on-premises su Azure. Azure VMware Solution si integra con la console Azure, offrendo ai clienti la flessibilità di utilizzare gli strumenti VMware esistenti e le esperienze di gestione, o di sfruttare le funzionalità native Azure come desiderato. I clienti possono ottenere risparmi sui costi e un migliore TCO per i carichi di lavoro Windows Server e SQL Server in esecuzione su Azure VMware Solution sfruttando i vantaggi di Azure Hybrid Benefits.
  • Infrastruttura semplice, scalabile, più sicura come servizio on-premises: VMware Cloud on Dell EMC, l'offerta data center-as-a-service di Dell Technologies Cloud, aggiunge nuove funzionalità di migrazione del carico di lavoro VMware HCX, prestazioni migliorate, nuovi tipi di host e supporto per più cluster all'interno di un singolo rack. Le nuove certificazioni di settore forniscono un supporto esteso ai clienti nei settori regolamentati.
  • L’esecuzione di carichi di lavoro Kubernetes ovunque: VMware annuncia il supporto di Tanzu per VMware Cloud on AWS e il supporto in anteprima per Google Cloud VMware Engine e Oracle Cloud VMware Solution. VMware e Microsoft stanno inoltre lavorando a stretto contatto per rendere presto disponibile l'anteprima ai primi utilizzatori. Questi aggiornamenti forniscono ai clienti modi veloci e più sicuri per estendere i carichi di lavoro al cloud e rafforzano ulteriormente la capacità di VMware di offrire ai clienti una piattaforma onnipresente per l'esecuzione di applicazioni sull'infrastruttura di loro scelta.
  • Servizio di Disaster Recovery semplice con Cloud Economics: VMware Cloud Disaster Recovery è un nuovo servizio di disaster recovery on-demand e facile da usare (DRaaS) che protegge i carichi di lavoro on-premises vSphere su VMware Cloud on AWS. Combina un efficiente cloud storage con una gestione basata su SaaS per una resilienza IT su larga scala. I clienti beneficiano di operations VMware coerenti tra i siti di produzione e di DR e di un modello di capacità di failover "pay when you need" per le risorse DR.
  • Singolo Marketplace con migliaia di applicazioni e soluzioni: con il nuovo consolidato VMware Marketplace, i clienti possono scoprire migliaia di soluzioni validate di terze parti, open-source e team interni. Queste possono essere implementate in vSphere, VMware Cloud on AWS, VMware Cloud on Dell EMC e VMware Tanzu. Grazie all'integrazione dei servizi VMware Cloud Director, i partner possono offrire un moderno catalogo di applicazioni per gli sviluppatori.

Unificare la gestione e le operations multi-cloud

 

VMware Cloud Management consente alle organizzazioni di implementare, gestire e governare in modo coerente applicazioni, infrastrutture e servizi di piattaforma in qualsiasi ambiente cloud. Le innovazioni della gestione del cloud includono:

  • Innovativa soluzione di abbonamento ibrido per la gestione del cloud: VMware vRealize Cloud Universal combina il SaaS e il software di gestione on-premises in un'unica licenza di abbonamento, consentendo ai clienti di utilizzare entrambe le modalità di consumo in modo intercambiabile senza la necessità di riacquistare licenze diverse per supportare ciascuna opzione. Include vRealize AI Cloud e altre funzionalità cloud-first tra operations e automazione. Queste comprendono funzionalità di federazione per un'esperienza di gestione multi-cloud coerente in tutte le implementazioni e l'integrazione di VMware Skyline, che consente di evitare problemi in modo proattivo e di automatizzare i flussi di lavoro in un'esperienza di gestione e supporto unificata.
  • Ottimizzazione delle prestazioni delle applicazioni basata sull'Intelligenza Artificiale e Cloud-Delivered: noto come Project Magna, VMware vRealize AI Cloud è un servizio cloud intelligente e self-tuning per l'ottimizzazione delle prestazioni delle applicazioni. Combina l'osservabilità quasi in tempo reale e storica con l'apprendimento di rinforzo per adattare continuamente l'infrastruttura cloud VMware alle mutevoli esigenze dei carichi di lavoro delle applicazioni. VMware vRealize AI Cloud contribuisce a garantire il rispetto degli accordi sul livello di servizio, consentendo al tempo stesso l'agilità del business in quanto i clienti scalano e migrano i carichi di lavoro negli ambienti. Al momento del lancio, vRealize AI Cloud supporta VMware vSAN e in futuro sarà esteso ad altre soluzioni VMware e a casi d'uso di ottimizzazione delle applicazioni.
  • Operations Multi-Cloud per l’infrastruttura Oracle Cloud: CloudHealth by VMware ora supporta Oracle Cloud Infrastructure (OCI), consentendo alle aziende di visualizzare tutti i costi del cloud pubblico da un'unica piattaforma. I clienti possono anche raggruppare gli asset per business unit, dipartimento, centro di costo e proprietario, per la rendicontazione dei costi e lo showback, utilizzando i tag OCI e la funzionalità Perspectives di CloudHealth.
  • Gestione e compliance della “postura” di sicurezza Multi-Cloud: CloudHealth Secure State aggiunge il monitoraggio in tempo reale per Google Cloud, oltre a 20 nuovi servizi AWS e Azure, tra cui Kubernetes gestiti e configurazioni senza server. Le organizzazioni possono scalare la sicurezza in modo più efficace e migliorare la collaborazione tra i team grazie alla gestione semplificata degli account cloud, ai framework di conformità personalizzati e al supporto dell'auto-risanamento Azure.

Potenziamento dei cloud provider con il portafoglio completo VMware Multi-Cloud

 

I VMware Cloud provider e i Managed Service Providers (MSPs) sono consulenti di fiducia per i clienti che hanno bisogno di esperienza e di una guida nel loro percorso multi-cloud. Nuovi servizi cloud che facilitano la fornitura ai partner e ai clienti di usufruire del portafoglio in espansione di servizi multi-cloud di VMware includono:

  • VMware Cloud Partner Navigator: in precedenza noto come Project Path, VMware Cloud Partner Navigator consente ai partner di espandere le opportunità di business al di là dei propri cloud per includere il crescente set di servizi e cloud basati su VMware. I clienti ottengono una maggiore flessibilità e una scelta più ampia per eseguire le applicazioni nel cloud che meglio soddisfa i loro requisiti operativi e aziendali, con un solo clic di implementazione di applicazioni e servizi e l'accesso a un solido marketplace. I partner possono inoltre fornire ai clienti l'accesso diretto al crescente portafoglio di servizi VMware per la modernizzazione delle applicazioni, la business continuity e i servizi operativi multi-cloud.
  • VMware Cloud Director 10.2: aggiunge una serie di funzionalità che consentiranno ai partner di ampliare la propria offerta di servizi con servizi di rete e sicurezza potenziati, di ridurre i costi con una maggiore flessibilità ed efficienza dello storage e di accelerare il supporto agli sviluppatori e all'ingegneria DevOps con un'infrastruttura di sviluppo completa.

Commenti dei clienti

 

S&P Global Ratings è il fornitore leader mondiale di rating indipendenti. Rob Roday, associate director of cloud infrastructure and end user computing, S&P Global Ratings, S&P Global Ratings, ha dichiarato: "Come risultato del nostro dinamico ambiente di business, al nostro team IT è stato chiesto di completare una migrazione cloud pianificata di cinque anni in soli 14 mesi. In questo modo sarebbe stato possibile affrontare l'aumento dei costi del data center on-prem, migliorando al contempo la resilienza aziendale. Con il passaggio a VMware Cloud on AWS, stimiamo un risparmio dell'ordine di 20 milioni di dollari. Utilizzando HCX, abbiamo rimesso su piattaforma senza soluzione di continuità 150 applicazioni business critical su VMware Cloud on AWS senza alcuna interruzione del business in soli otto mesi. Con VMware Site Recovery, abbiamo ridotto di oltre il 50% il tempo e il numero di persone necessarie per i test DR e abbiamo ridotto il nostro rischio grazie a nuovi livelli di automazione".

 

Sky UK Limited è una società di telecomunicazioni britannica. James Cruickshank, solution architect, Sky UK, ha dichiarato: "Il tuning e detuning automatici che vRealize AI raggiunge sono quasi impossibili per un essere umano e il conseguente miglioramento della latenza e l'aumento della produttività dei cluster vSAN è un ottimo risultato per Sky. Con l'ottimizzazione di vRealize AI ci aspettiamo un miglioramento delle prestazioni da parte dei proprietari delle applicazioni e abbiamo reso la nostra infrastruttura massicciamente più efficiente senza spendere soldi aggiuntivi per server o dischi".

 

VMware

Il software di VMware alimenta la complessa infrastruttura digitale del mondo. L'offerta di soluzioni cloud, modernizzazione delle app, networking, sicurezza e digital workspace dell'azienda aiuta i clienti a fornire qualsiasi applicazione su qualsiasi cloud attraverso qualunque dispositivo. Con sede a Palo Alto, California, VMware si impegna a essere una “force for good”, dalle sue innovazioni tecnologiche all'impatto globale. Per ulteriori informazioni, visita il sito: https://www.vmware.com/company.html

 

VMware Italia

Chiara Zambelli
Tel.: +39 02 30412700
Email: czambelli@vmware.com 

 

Ufficio stampa VMware
Imageware
Alessandra Merini, Elisabetta Benini
Tel.: +39 02 700251
Email: vmware@imageware.it