Cisco e VMware danno nuova spinta alla virtualizzazione con un sistema potente e scalabile di Unified Computing

L’accordo OEM porta la tecnologia Unified Computing alle aziende, permettendo di ridurre il TCO, di migliorare l’agilità di business e di semplificare la gestione dei sistemi

 

Milano, 17 marzo 2009 – Cisco® e VMware hanno annunciato un esteso accordo strategico OEM (Original Equipment Manufacturer) che coinvolge engineering di prodotto e strategie di vendita e supporto in ambito di virtualizzazione dei data center ed Unified Computing. La combinazione tra la tecnologia Unified Computing System di Cisco e la piattaforma di virtualizzazione VMware offrirà ai clienti l’accesso a un potente sistema informativo integrato – fisico e virtuale - basato su un’infrastruttura di rete intelligente e unificata.

Gli aspetti chiave:

I vantaggi dell’accordo:

  • Cisco Unified Computing System è una piattaforma di nuova generazione per data center che unisce capacità di elaborazione, networking, accesso storage e virtualizzazione in un sistema omogeneo che, unito alla piattaforma di virtualizzazione VMware, fornisce un ambiente efficiente, affidabile, scalabile e flessibile per la distribuzione dell’IT sotto forma di servizio (IT-as-a-service).
  • Abbinare la piattaforma Unified Computing System alla virtualizzazione VMware permetterà ai clienti di estendere l’uso della virtualizzazione a una più vasta gamma di applicazioni mission-critical e contribuirà a ridurre notevolmente il TCO (Total Cost of Ownership), incrementare l’agilità aziendale, semplificare la gestione dei sistemi e migliorare l’efficienza energetica.
  • Inoltre, la collaborazione fra Cisco e VMware getterà le basi per lo sviluppo di servizi cloud-based di nuova generazione, che offriranno ai clienti la possibilità di distribuire e gestire le applicazioni su cloud interni o esterni, oppure di implementarle in cloud “privati” e federati per ottenere una scalabilità ancora maggiore.

Le caratteristiche tecnologiche

  • Ogni sistema Unified Computing di Cisco sarà in grado di supportare migliaia di macchine virtuali raggiungendo nuovi traguardi in termini di densità.
  • Le aree di sviluppo e integrazione tecnica specifiche dell’architettura Unified Computing System comprendono:
    • Supporto di fabric unificate, con certificazione dei livelli di I/O consolidati, tramite tecnologie 10GB Ethernet senza perdita di pacchetti e FCoE (Fibre Channel over Ethernet);
    • Integrazione di VN-Link, una nuova tecnologia presentata congiuntamente allo IEEE (l’associazione professionale per lo sviluppo delle tecnologie) come uno degli approcci standards-based per ottenere visibilità granulare sulla rete a livello di macchina virtuale;
    • Integrazione con la suite di prodotti di management VMware vCenter™ per la gestione di policy e risorse del network virtuale;
    • Servizi di consulenza sulla virtualizzazione forniti da Cisco per aiutare i clienti a creare e installare server, reti e soluzioni di virtualizzazione storage nei loro data center ottenendo la riduzione dei costi grazie a un provisioning rapido e sicuro di nuove applicazioni, e mantenendo elevato il livello delle prestazioni delle applicazioni.

Attività integrate di vendita e supporto

  • Cisco offrirà inoltre servizi di consulenza sulla virtualizzazione che aiuteranno i clienti ad accelerare l’installazione di piattaforme Unified Computing System nei data center. Tali servizi contribuiranno a ridurre i costi attraverso un provisioning rapido e sicuro di nuove applicazioni, mantenendo al tempo stesso elevato il livello delle prestazioni applicative.
  • Cisco ha esteso ulteriormente la propria collaborazione con VMware, ottenendo la qualifica di partner VAC (VMware Authorized Consultant), in grado di fornire assistenza allo sviluppo ed all’integrazione dei servizi di virtualizzazione nel proprio portafoglio di soluzioni per il data center. Con questo programma, Cisco amplierà la propria capacità di offrire servizi su tecnologie VMware, acquisendo un posizionamento più vantaggioso verso i propri clienti con l’offerta di soluzioni complete per il data center.
  • Servizi quali Cisco and VMware Virtualization Assessment Service e Cisco and VMware Planning and Design Service aiuteranno a identificare i gap esistenti a livello delle infrastrutture server, storage e di rete dei clienti e consentiranno di proporre un’architettura end-to-end virtualizzata e consolidata.
  • Cisco e VMware intendono formare clienti e partner all’uso della tecnologia di virtualizzazione, ed estendere questa conoscenza tramite programmi di certificazione e formazione all’avanguardia.
  • Cisco e VMware condurranno insieme attività commerciali programmi di canale ed attività di marketing tese ad accelerare i progetti di virtualizzazione dei data center da parte dei clienti, favorendone la realizzazione in tempi più ristretti.

Dichiarazioni delle due società:

"Da oltre tre anni VMware collabora con Cisco per unire il sistema operativo del data center virtuale VMware con i collegamenti della rete intelligente”, ha affermato Tod Nielsen, Chief Operating Officer di VMware. “L’infrastruttura Unified Computing System di Cisco, combinata con la nostra tecnologia di virtualizzazione – che presto si arricchirà della linea VMware vSphere attualmente in corso di sviluppo – ci consentirà di estendere questi sviluppi con gradualità e garantire elevate prestazioni ricorrendo a un approccio architetturale basato su cloud”.

“Cisco e VMware vantano una forte esperienza comune a supporto nelle necessità dei clienti in ambito data center e virtualizzazione”, ha dichiarato Carl Eschenbach, Executive Vice President of Worldwide Field Operations di VMware. “Come partner VAC, Cisco aiuterà i nostri clienti a ridurre ulteriormente i costi, migliorare la flessibilità e incrementare la disponibilità dei loro data center”.

“La piattaforma Cisco Unified Computing System è progettata per rendere ancora più semplice il passaggio ad ambienti data center completamente virtualizzati”, ha affermato Prem Jain, Senior Vice President Server Access and Virtualization Business Unit di Cisco. “Lavoriamo a stretto contatto con VMware per aumentare la visibilità delle infrastrutture virtualizzate, che all’interno di un data center possono essere gestite e protette come le macchine fisiche, ma con maggiore dinamismo. Crediamo che questa capacità di gestione favorirà l’adozione della virtualizzazione da parte del mercato e consentirà di realizzare ambienti data center caratterizzati da flessibilità e capacità di reazione superiori”.

VMware

VMware (NYSE: VMW) è il leader globale nella soluzioni di virtualizzazione, dal desktop al data center. Aziende di ogni dimensione e settore si affidano a VMware per ridurre i loro costi fissi e variabili, garantirsi continuità di business, ottenere maggiore sicurezza e pensare all’ambiente. Con un fatturato 2008 pari a 1,9 miliardi di dollari, oltre 130.000 clienti e più di 22.000 partner, VMware è una delle aziende software pubbliche a registrare i più elevati tassi di crescita. VMware ha sede a Palo Alto, California, ed è controllata da EMC Corporation (NYSE:EMC). Per maggiori informazioni, visitate il sito www.vmware.com.

Cisco Systems

Cisco (NASDAQ: CSCO) è leader mondiale nei prodotti di networking che trasformano il modo in cui le persone si collegano, comunicano e collaborano. Ulteriori informazioni su Cisco sono reperibili all’indirizzo www.cisco.com. I comunicati stampa sono reperibili all’indirizzo http://newsroom.cisco.com.

Contatti stampa
Stefania Cugini
VMware Italia
Tel.: +39 02 6203 1
Email: scugini@vmware.com

Chiara Possenti / Sandro Buti
AxiCom Italia
Tel.: +39 02 7526111
Email: chiara.possenti@axicom.it / sandro.buti@axicom.it