Accelerazione del deployment di servizi NFV per la produzione su OpenStack

 

VMware vCloud NFV OpenStack è una soluzione OpenStack carrier-grade collaudata per la produzione che offre ai provider di servizi di comunicazione (CSP) il percorso più rapido per distribuire i servizi su OpenStack. Molti dei più importanti CSP al mondo si affidano a vCloud NFV OpenStack per sviluppare stack di cloud computing moderni, oltre che per trasformare reti, operation e modelli di business in modo da favorire nuovi flussi di fatturato, ridurre i costi operativi e realizzare il passaggio al 5G.

 

Posizionamento avanzato delle risorse, installazioni e upgrade rapidi e a impatto zero, alta disponibilità, sicurezza grazie alla microsegmentazione e operation intelligenti con vRealize Operations carrier-grade: vCloud NFV OpenStack ha tutto quello che serve per semplificare deployment e gestione insieme all'infrastruttura esistente, ma anche per prepararsi ad affrontare il futuro.

 

  • Accelerazione dell'innovazione dei servizi e del time-to-market sempre, ovunque e su qualsiasi dispositivo grazie alle innovazioni offerte da VMware per Multi-access Edge Computing (MEC), WAN Software-Defined (SD-WAN) e tecnologie di cloud ibrido
  • Riduzione delle spese operative attraverso l'estensione dell'automazione e la continua ottimizzazione delle prestazioni di rete
  • Riduzione della spesa di capitale per abbonato grazie a data center con footprint ad alta densità e costi di licenza inferiori

Analisi economica del TCO con OpenStack

vCloud NFV OpenStack è una soluzione economica, carrier-grade e facile da distribuire, in grado di ridurre il TCO del 47%.

Scheda tecnica di vCloud NFV OpenStack Edition

Percorso semplice e veloce verso un ambiente OpenStack per NFV

Funzionalità di vCloud NFV OpenStack Edition

Installazione e deployment semplificati

VMware Integrated OpenStack offre ai CSP la soluzione più rapida per la creazione di un ambiente OpenStack completamente operativo. Un'infrastruttura OpenStack di produzione può essere distribuita attraverso pochi semplici passaggi, con tutti i componenti necessari, come una semplice applicazione virtuale scaricata in vSphere Web Client.

Operation semplificate

È possibile usufruire di numerosi vantaggi: visibilità completa, funzionalità di analisi proattiva e predittiva, isolamento degli errori, analisi della causa primaria e correzione rapida dei problemi. VMware vRealize Operations Manager, vRealize Log Insight e vRealize Network Insight sono completamente integrati e forniscono funzionalità di analisi e monitoraggio in tempo reale delle operation da un unico punto.

Upgrade semplici a impatto zero

VMware Integrated OpenStack è costituito da un pannello di controllo e da un data plane completamente separati. Con upgrade a impatto zero e aggiornamenti tramite patch nella modalità di manutenzione di VMware vCenter, questa separazione assicura la continuità dei servizi di rete durante i cicli di manutenzione.

CARATTERISTICHE

Basato sulla distribuzione OpenStack

Grazie all'ultima release di OpenStack, è possibile sfruttare la più recente funzionalità upstream.

Supporto integrato per gestione e orchestrazione dei container

Eseguendo funzioni di rete virtuali basate su container nell'ambiente di produzione su OpenStack attraverso la gestione integrata dei container, è possibile consentire l'esecuzione delle funzioni VNF basate su VM e su container in un singolo VIM (Virtual Infrastructure Manager).

Integrazione con l'infrastruttura NFV

È possibile usufruire della piattaforma VMware vCloud NFV multi-tenant altamente disponibile, che è stata adattata in modo da soddisfare i requisiti dei provider di servizi. Grazie alla gestione ottimizzata delle risorse e alla definizione delle relative priorità in base ai carichi di lavoro NFV, vCloud NFV garantisce massime prestazioni, scalabilità e resilienza elevata per i servizi di rete fondamentali.

Gestione delle operation integrata

È possibile ottenere la visibilità completa di tutti i componenti inclusi nel servizio distribuito, oltre che assicurare la raccolta continua in tempo reale dei dati relativi a stato, prestazioni e capacità delle risorse di rete, con ricezione di notifiche di avvisi in ordine di priorità per l'integrazione a ciclo chiuso nei workflow di orchestrazione delle risorse e dei servizi. Inoltre, è possibile ridurre i costi operativi con processi di correzione dei carichi di lavoro attivi e l'integrazione northbound tramite OSS/BSS e soluzioni di terze parti.

Multi-tenancy e prenotazione delle risorse VNF

È possibile assicurare il rispetto degli SLA concordati per l'infrastruttura e distribuire funzionalità di capacity planning ottimizzate, proteggendo al tempo stesso i tenant nella rete attraverso il relativo isolamento a livello di risorse e la disponibilità garantita delle risorse per ciascun tenant. Ogni tenant, completamente isolato dagli altri, può presentare uno o più pool di risorse dedicate che forniscono esclusive capacità di prenotazione delle risorse di elaborazione. L'isolamento assicura che l'operatività di ciascun tenant non venga compromessa in alcun modo dalle attività degli altri tenant.

Scalabilità dinamica delle risorse di rete

È possibile rispondere alle condizioni del traffico di rete in tempo reale con un costrutto di servizi elastico, scalabile verticalmente senza problemi in base ai modelli di utilizzo, oltre che agli allarmi e ai trigger Ceilometer. Grazie al ridimensionamento live delle VM in esecuzione, è possibile utilizzare le risorse cloud in modo più efficiente, consentendo così l'aggiunta dinamica di capacità di memoria e CPU in base alle condizioni del traffico di rete in tempo reale.

EPA (Enhanced Platform Awareness)

È possibile garantire prestazioni carrier-grade con bassa latenza per il data plane. In questo modo, i CSP possono contare su prestazioni di rete superiori per offrire agli abbonati un'esperienza di alta qualità, ottimizzando allo stesso tempo l'utilizzo delle risorse. Le prestazioni di rete ottimali per i carichi di lavoro sensibili alla latenza sono garantiti da funzionalità EPA, come il pinning della CPU, il posizionamento NUMA, il supporto di pagine di memoria di grandi dimensioni e il supporto Direct Passthrough/SR-IOV.

Networking avanzato

Il supporto di diversi tipi di NIC consente ai vendor VNF di utilizzare la corretta interfaccia per ciascun canale di comunicazione. La tecnologia Direct Passthrough/SR-IOV può essere utilizzata per il traffico del data plane, mentre un dispositivo NIC standard viene utilizzato per tutto il traffico di gestione e del pannello di controllo.