La gestione del provisioning e della configurazione delle applicazioni IT spesso rappresenta un'attività manuale, lenta, non uniforme e soggetta a errori, che può causare problemi di sicurezza e colli di bottiglia operativi, compromettendo la competitività dell'azienda. Queste problematiche si estendono alla rete e alla sicurezza, gli ultimi componenti essenziali del data center per cui non erano disponibili funzionalità di automazione che consentissero di colmare le lacune degli approcci legacy.

VMware NSX è la piattaforma di virtualizzazione della rete che consente l'automazione dei servizi di rete e sicurezza. NSX offre alle organizzazioni IT rapidità e sicurezza tramite processi coerenti e standardizzati,

automatizzando le operation di rete ed eliminando i colli di bottiglia associati alle reti basate sull'hardware.

Casi d'uso per l'automazione

IT che automatizza l'IT

L'automazione consente di distribuire le applicazioni e i servizi in modo rapido, sicuro e automatico ovunque e in qualsiasi momento oltre ogni confine aziendale e geografico, fornendo valore di business in pochi minuti, anziché in giorni, settimane o mesi.

Infrastruttura multi-tenant

L'automazione consente alle aziende di eseguire il provisioning e distribuire servizi di rete e sicurezza a più tenant su un'infrastruttura condivisa, assicurando un maggiore utilizzo delle risorse e costi generali dell'infrastruttura ridotti.

Cloud per sviluppatori

L'automazione consente agli sviluppatori di utilizzare un'API unificata per i servizi di rete e sicurezza on demand. In questo modo, l'IT offre più valore all'azienda, senza la necessità costante di essere coinvolto praticamente. Le aziende, invece, possono gestire ambienti di sviluppo, test e produzione sicuri e paralleli su un'infrastruttura comune.

Casi aziendali dei clienti

(2:41)

 

Automazione e semplificazione delle operation IT

Exostar ha ridotto notevolmente il tempo richiesto per il provisioning e la gestione di nuovi servizi di rete e sicurezza in un ambiente cloud multi-tenant, senza compromettere la sicurezza.

 

"Siamo riusciti a migliorare la visibilità generale della nostra infrastruttura, semplificare i processi e ridurre le spese passando a un'infrastruttura Software-Defined per i servizi di rete e sicurezza. Non avremmo potuto raggiungere questi risultati con un approccio Hardware-Defined tradizionale"

- Raj Dasgupta, Director of IT, Exostar