Microservizi di rete e sicurezza per container


VMware NSX-T Data Center fornisce funzionalità di rete e sicurezza native per l'intero stack dei carichi di lavoro containerizzati, distribuisce policy coerenti e granulari per singolo container e assicura l'integrazione tra più app, piattaforme, hypervisor, siti e cloud, offrendo così networking L3 nativo da container a container, microsegmentazione dei carichi di lavoro containerizzati (inclusi i microservizi) e visibilità end-to-end per le policy di rete e sicurezza su framework applicativi tradizionali e nuovi.

(3:10)

Tecnologia nativa per il cloud con VMware NSX-T Data Center

Prova gli Hands-on Lab su VMware NSX-T con Kubernetes

Casi d'uso relativi alle tecnologie native per cloud

Soluzioni di networking per container

NSX Data Center tratta i container come endpoint qualsiasi, offrendo networking L3 da container a container tramite l'interfaccia CNI (Container Network Interface), anziché fare affidamento sul NAT per le VM integrate in container.

Visibilità end-to-end

NSX Data Center offre funzioni di visibilità come Traceflow, consentendo il monitoraggio del traffico di rete tra qualsiasi endpoint (inclusa la comunicazione da container a container) e un'efficiente risoluzione dei problemi dal momento che viene mostrata la posizione in cui un pacchetto cade nell'ambito del percorso in caso di interruzione della connessione.

Microsegmentazione per i microservizi

NSX Data Center consente la microsegmentazione fino al livello del singolo container attraverso il firewall distribuito, creando così microservizi sicuri per le applicazioni native per il cloud.