Una vera soluzione di Disaster Recovery as-a-Service

VMware vCloud Availability for vCloud Director consente ai service provider VMware Cloud Provider di offrire servizi di Disaster Recovery semplici, economici e basati su cloud che supportano perfettamente gli ambienti di data center virtuale e vSphere dei clienti finali.

(1:31)

Panoramica della soluzione vCloud Availability for vCloud Director

Scopri come i service provider VMware Cloud Provider possono adesso offrire servizi di Disaster Recovery basati su cloud semplici ed economici.

VANTAGGI

Semplice da utilizzare

vCloud Availability consente ai service provider di eseguire senza difficoltà servizi di Disaster Recovery as-a-Service (DRaas) che sono compatibili in modo nativo con l'ambiente vSphere del cliente finale e nei cloud vCloud Director dei provider.

Soluzioni progettate per i VMware Service Provider

Progettate in esclusiva per i service provider VMware Cloud Provider, le soluzioni sono compatibili con l'ecosistema VMware. I service provider possono monetizzare ulteriormente i loro ambienti vCloud Director e utilizzare nel contempo il modello di pagamento a consumo dei VMware Cloud Provider per espandere in modo efficiente l'utilizzo del software per soddisfare le richieste dei clienti.

Facilità di adozione e crescita per i clienti

vCloud Availability for vCloud Director utilizza al meglio la soluzione nativa vSphere Replication, supportando un obiettivo di punto di ripristino di 5 minuti con vSphere 6.5. I partner VMware Cloud Provider possono offrire failover and failback DR-as-a-service dei dati crittografati senza problemi ai loro clienti dal vCenter del cliente nel cloud del provider.

A misura delle esigenze dei provider

I service provider possono contare su operation successive e automazione da vRealize Orchestration e dai plug-in di vRealize Operations. I provider possono monitorare, visualizzare e gestire (tramite l'impersonation) le repliche dei loro endpoint cloud tenant. Possono inoltre fornire operation di Disaster Recovery gestite per conto di un tenant, offrendo ai clienti l'opzione di far gestire in outsourcing il servizio di Disaster Recovery.

Novità: vCloud Availability for Cloud-to-Cloud DR

 

vCloud Availability for Cloud-to-Cloud DR fornisce funzionalità di replica e failover per i carichi di lavoro di vCloud Director a livello di VM e vApp. Fornisce:

  • Replica e ripristino di vApp (VM) tra due istanze vCloud Director per i casi d'uso di migrazione, DR e migrazione pianificata
  • Funzionalità self-service complete per il provider e l'amministratore di tenant tramite un portale HTML5 unificato che può essere utilizzato insieme a vCloud Director. Replica, migrazione e failover possono essere interamente gestiti dal tenant o forniti come servizio gestito dal provider
  • Un'architettura semplificata e ottimizzata a supporto di vCloud Director 8.20, 9.0 e 9.1 supportando nel contempo vSphere 6.0U3 e 6.5U1
  • Controllo migliorato con whitelist delle aziende che utilizzano vCloud Director con funzione DR, imposizione di un obiettivo di punto di ripristino minimo specifico a livello di azienda, numero massimo di snapshot per azienda e numero massimo di repliche per tenant
  • API pubblica che consente ai service provider di integrare gestione e workflow DR nei sistemi aziendali per l'automazione delle operation o l'utilizzo dei servizi
  • Plug-in per il monitoraggio e la gestione delle attività operative successive in vRealize Operations e plug-in per vRealize Orchestrator, che permettono la creazione e l'esecuzione di runbook di DR

 

Per ulteriori informazioni sul funzionamento di vCloud Availability for Cloud-to-Cloud DR, scarica la scheda tecnicaleggi il blog di Daniel Paluszek, Senior Systems Engineer di VMware. Puoi anche guardare il nuovo video realizzato mediante Lightboard su YouTube.