Il potere di VMware e AWS nel tuo data center

VMware Cloud on AWS Outposts è un prodotto as-a-Service on-premise progettato congiuntamente, basato su VMware Cloud Foundation. Questa soluzione integra il Software-Defined Data Center di classe enterprise VMware eseguito su un'infrastruttura Amazon EC2 bare-metal di nuova generazione elastica e dedicata, distribuita on-premise con accesso ottimizzato ai servizi cloud AWS locali e remoti.

Funzionalità principali di VMware Cloud on AWS Outposts

Un prodotto on-premise completamente gestito che combina il meglio del data center e del cloud.

Modello cloud on-premise

  • Utilizzo di un modello di consumo on-premise semplificato, simile a quello del public cloud, con accesso a servizi AWS nativi
  • Ampia scelta di server fisici EC2 basati su tecnologia AWS Nitro con storage su disco a stato solido locale e AWS Elastic Block Storage (EBS)
  • Capacità scalabile in modo elastico in giorni/settimane in base alle esigenze specifiche
  • Passaggio dal modello CapEx a quello OpEx e ottimizzazione dei costi dell'infrastruttura

Gestione automatizza dell'infrastruttura

  • Utilizzo dell'infrastruttura gestita VMware con gestione automatizzata del ciclo di vita
  • Aggiornamenti software SDDC pianificati e installazione di patch software di emergenza con notifiche, nonché funzionalità di monitoraggio continuo distribuite as-a-Service da VMware
  • Monitoraggio proattivo e correzione automatica eseguita da AWS di qualsiasi problema hardware

Infrastruttura e operation coerenti

  • Possibilità di continuare a sfruttare i VMware Tools noti e le competenze già acquisite per gestire gli ambienti vSphere sull'hybrid cloud
  • Rischi, costi e tempi di migrazione ridotti eliminando la necessità di riscrivere le applicazioni o di modificare i modelli operativi
  • Integrazione con l'ecosistema di strumenti VMware e di terze parti proprio come avviene nel data center on-premise

Portabilità e integrazione perfetta dei carichi di lavoro

  • Portabilità completa dei carichi di lavoro vSphere tra ambienti vSphere, oltre a funzionalità ibride e integrazione con l'infrastruttura esistente
  • VMware HCX (disponibile nell'ambito del servizio) consente di spostare facilmente i carichi di lavoro secondo necessità, senza alcun downtime o attività di replatforming
  • Integrazione di classe enterprise con le policy di storage, networking e sicurezza del data center esistenti

Vasta gamma di funzionalità di classe enterprise

  • Funzionalità di classe enterprise eccellenti per supportare la disponibilità, le prestazioni e la sicurezza delle applicazioni, oltre all'ottimizzazione delle risorse
  • Vasta gamma di servizi HA/DR per le applicazioni aziendali integrati nell'infrastruttura (vSphere HA, vSphere Replication, Site Recovery, ecc.)
  • Servizi di sicurezza di classe enterprise con la possibilità di eseguire la microsegmentazione e la crittografia end-to-end
  • Integrazione perfetta con i servizi AWS locali e remoti

I nostri dirigenti parlano della vision e della strategia VMware

Scopri le ultime novità e come si integrano nella strategia hybrid cloud di VMware

Annuncio di VMware Cloud on AWS Outposts Beta

Leggi questo blog per ulteriori informazioni sul programma beta di VMware Cloud on AWS.

Mark Lohmeyer sul coinvolgimento di VMware in AWS Outposts

Dai un'occhiata all'intervista di SiliconANGLE theCUBE con Mark Lohmeyer, SVP e GM di VMware, a proposito delle soluzioni VMware per AWS Outposts.

Annuncio in occasione di AWS re:Invent 2018: presentazione di VMware Cloud on AWS Outposts

Leggi questo blog per ulteriori informazioni sulla presentazione di VMware Cloud on AWS Outposts in occasione di AWS re:Invent 2018.

Perché scegliere VMware Cloud on AWS Outposts

Modernizza infrastruttura e applicazioni nei data center con la potenza di VMware e AWS

Operation semplificate

Con la gestione automatizzata del ciclo di vita dell'infrastruttura, puoi migliorare l'efficienza operativa e concentrarti sulle priorità strategiche

 

Innovazione più rapida

Acquisisci un vantaggio competitivo modernizzando le applicazioni con tecnologie e servizi di ultima generazione. Aumenta la rapidità e la flessibilità degli sviluppatori con l'agilità del cloud on-premise.

Ottimizzazione dei costi

Ottimizza i costi passando dal modello CapEx a quello OpEx ed eliminando le esigenze di rilavorazione con un'infrastruttura e operation coerenti.

    Amazon Web Services e VMware hanno presentato un nuovo set di soluzioni che offrirà ai clienti un'esperienza di hybrid cloud coerente.

    AWS ha presentato AWS Outposts, installazioni di server e reti completamente gestite e configurabili, integrate nell'hardware progettato da AWS, per estendere l'infrastruttura on-premise AWS ai data center dei clienti.

    VMware ha presentato VMware Cloud on AWS Outposts, un ambiente VMware Cloud on AWS eseguito su Outposts, dedicato ai clienti che desiderano usufruire di un ambiente VMware completamente gestito on-premise eseguito su AWS Outposts.

    Si tratta di un prodotto as-a-Service on-premise progettato congiuntamente e basato su VMware Cloud Foundation. La soluzione integrerà il Software-Defined Data Center di classe enterprise VMware (vSphere, vSAN, NSX con vCenter Management) e sarà eseguita su un'infrastruttura Amazon EC2 bare-metal Outposts di nuova generazione elastica e dedicata, distribuita on-premise, con accesso ottimizzato ai servizi AWS locali e regionali.

    Principali casi d'uso previsti per VMware Cloud on AWS Outposts:
    1. Cloud locale: i clienti potranno utilizzare il modello cloud per le applicazioni o i dati che devono restare on-premise, come le applicazioni con latenza bassa, le esigenze di elaborazione locale dei dati o le applicazioni composite strettamente integrate con i sistemi di backend aziendali esistenti. Ecco alcuni esempi di tali carichi di lavoro e applicazioni:
    • Carichi di lavoro a uso intensivo di dati e risorse di elaborazione come i database relazionali on-premise
    • Carichi di lavoro distribuiti a elevata scalabilità che richiedono host ottimizzati per lo storage, oltre alle funzionalità di storage di VMware vSAN
    • Carichi di lavoro con requisiti di sicurezza rigidi con controllo della posizione in cui risiedono e vengono gestiti i dati
    • Carichi di lavoro ad alte prestazioni come i data warehouse aziendali in cui la scalabilità e l'accesso dei dati influiscono sulle prestazioni globali del sistema
    Oltre a questi casi d'uso, i clienti potranno anche distribuire applicazioni ibride integrando risorse on-premise con l'accesso a servizi cloud nativi. Infine, potranno modernizzare le applicazioni on-premise integrandole con i servizi AWS locali o regionali oppure utilizzando al meglio un'infrastruttura locale di nuova generazione abilitata per Kubernetes.

    2. Modernizzazione del data center: i clienti potranno accelerare la modernizzazione del data center, consentendo al personale IT di concentrarsi su attività più importanti, anziché occuparsi della gestione del ciclo di vita dell'infrastruttura. Potranno anche ottimizzare i costi generali di infrastruttura e operativi passando dal modello CapEx a quello OpEx. Infine, potranno modernizzare la propria infrastruttura VDI (Virtual Desktop Infrastructure) per i carichi di lavoro che devono restare vicini ai sistemi degli utenti finali e di backend

    3. Capacità flessibile: anziché ricorrere ai lunghi cicli di approvvigionamento dell'hardware, i clienti potranno espandere l'infrastruttura on-premise in base alle esigenze aziendali in giorni/settimane e ridurre i problemi di capacità non utilizzata/sottoutilizzata. Inoltre, potranno espandere l'infrastruttura IT in nuove regioni e accelerare il consolidamento dell'infrastruttura IT avvalendosi di una piattaforma coerente in seguito a fusioni e acquisizioni. Infine, potranno sfruttare un singolo servizio completamente gestito per l'infrastruttura di private cloud e public cloud ed estendere facilmente l'infrastruttura on-premise a VMware Cloud on AWS per espandere la capacità e potenziare le funzionalità di Disaster Recovery

    Fai clic qui per ulteriori informazioni sui casi d'uso

    VMware Cloud on AWS Outposts si avvale degli stessi componenti SDDC di vSphere, vCenter, vSAN e NSX usati da VMware Cloud on AWS. La configurazione del SDDC su Outposts richiede la connessione al VPC in esecuzione su una regione AWS.

    In termini di elaborazione, i clienti riceveranno server fisici EC2 basati su tecnologia Nitro con configurazioni da 4, 6 o 12 host. In termini di storage, i clienti riceveranno storage su disco a stato solido locale oltre ad AWS Elastic Block Storage.

    I clienti potranno scegliere tra un'ampia selezione di hardware progettato da AWS, come le famiglie di istanze Entry Level, General Purpose, Compute Optimized, Storage Optimized e Memory Optimized EC2 (ad es. M5a/M5, C5, I3, R5/R5a) e le opzioni di storage (volumi EBS, storage locale delle istanze) per creare la configurazione ideale per le loro applicazioni.

    NSX-T è incluso nel SDDC. Sono disponibili due opzioni WAN: puoi scegliere tra VPN IPSec e AWS Direct Connect in base alle tue esigenze.

    Il programma beta per VMware Cloud on AWS Outposts ti consente di provare la versione pre-release del software sull'infrastruttura AWS Outposts. Tieni presente che lo stack SDDC VMware Cloud sull'infrastruttura AWS Outposts non è ancora commercialmente disponibile, pertanto potrebbe presentare delle limitazioni in termini di funzionalità e caratteristiche rispetto ai normali prodotti già disponibili sul mercato.

    VMware Cloud on AWS Outposts Beta comprende i seguenti componenti:
    • Un singolo rack 42u AWS Outposts
    • 4 server fisici EC2 basati su tecnologia Nitro con storage SSD locale
    • Volumi AWS Elastic Block Storage (EBS)
    • Singolo SDDC
    • Singolo cluster nel SDDC

    Le candidature per la partecipazione al programma beta sono aperte. Verrà selezionato un gruppo di clienti della regione degli Stati Uniti che soddisfa i requisiti del programma. Potranno essere fatte delle eccezioni per i clienti al di fuori di questa regione in base al loro interesse, impegno e idoneità alla partecipazione al programma.

    Sì, ti verrà richiesto di avere/creare un account AWS e di disporre di un VMware VPC in tale regione AWS prima di iniziare il programma beta.

    Le candidature per la partecipazione al programma beta del servizio sono aperte. I clienti possono iscriversi e candidarsi per partecipare al programma beta qui. Contatta il VMware Account Team per ulteriori domande. Candidandoti alla partecipazione al programma beta con questo modulo, non vieni iscritto automaticamente al programma. Dopo aver ricevuto la tua richiesta, ti contatteremo per fornirti ulteriori informazioni.

    Sì, si tratta di un programma beta a pagamento della durata di 1 anno. Una volta trascorso tale periodo di tempo, puoi scegliere di rinnovare, aggiornare o restituire l'infrastruttura. Il pagamento per 1 anno deve essere corrisposto anticipatamente.

    VMware sarà il principale punto di contatto. Un team avanzato costituito da product manager, tecnici commerciali e tecnici di prodotto VMware monitorerà e controllerà il beta testing con checkpoint frequenti e periodici.

    • Assistenza software: VMware fornirà tutta l'assistenza software necessaria per il SDDC e rappresenterà l'unico punto di contatto. I problemi di infrastruttura, che non vengono monitorati automaticamente e rilevati dagli strumenti di gestione del ciclo di vita AWS, possono essere segnalati a VMware che contatterà AWS per tuo conto

    • Assistenza per l'infrastruttura: una volta ordinato il rack, AWS spedirà, installerà e configurerà il rack VMware Cloud on AWS Outposts presso la sede on-premise. Qualsiasi problema successivo con l'infrastruttura verrà gestito direttamente dal personale AWS.

    L'infrastruttura e il software vengono acquistati per 1 anno. Una volta trascorso tale anno, puoi restituire l'infrastruttura. Leggi le informazioni sopra riportate per maggiori dettagli. Hai diritto a ricevere i miglioramenti software implementati dopo la fase beta, fino alla disponibilità sul mercato del software, entro 1 anno.

    Hai tutto quello che ti serve per iniziare?