vSAN è la soluzione di storage nativa per vSphere che sta alla base delle soluzioni di infrastruttura iperconvergente leader del settore.

vSAN 6.7 offre una nuova esperienza HCI migliorando l'efficienza operativa, con conseguente riduzione dei tempi di acquisizione delle competenze e accelerazione del processo decisionale. Questa release consente di utilizzare le applicazioni in modo più coerente, resiliente e sicuro, oltre a sfruttare al meglio le risorse in termini di persone, tecnologie e funzionalità di analisi per fornire un servizio di assistenza migliore con risoluzione più semplice e rapida dei problemi. VMware vSAN è la soluzione HCI preferita dalle aziende per creare un'infrastruttura digitale completa, dal perimetro al cloud.

(8:20)

Video: presentazione tecnica

Scopri le nuove caratteristiche tecniche di vSAN 6.7.

VMware è stata riconosciuta come azienda leader nel Magic Quadrant di Gartner

vSAN è stato riconosciuto come soluzione leader nel Magic Quadrant di Gartner del 2018 per l'infrastruttura iperconvergente.

Visualizza il report

Scopri come vSAN ha trasformato CenturyLink Cloud

CenturyLink ottiene prestazioni con un ottimo rapporto qualità-prezzo e TCO ridotto grazie a vSAN.

Usufruisci subito di uno sconto del 20% su HCI Kit

Ora i clienti possono adottare vSAN per ridurre i costi, semplificare le operation e distribuire un'infrastruttura HCI con un rischio minimo.

Approfittane subito

CARATTERISTICHE

Miglioramenti apportati alla soluzione

Ecco alcune delle novità più interessanti di vSAN 6.7 in termini di funzionalità e aggiornamenti:

 

  • Interfaccia utente HTML5

    L'interfaccia utente completamente riprogettata offre un'esperienza di gestione moderna. Poiché la nuova interfaccia è stata creata utilizzando lo stesso framework impiegato per le altre soluzioni VMware, è possibile gestire il più completo stack SDDC con un'esperienza unificata e intuitiva. Inoltre, la nuova UI offre workflow ottimizzati per eseguire svariate funzioni con un numero minore di clic.

  • vRealize Operations in vCenter

    Sono disponibili due modalità di gestione degli ambienti vSAN con vRealize Operations: una panoramica globale delle operation in vCenter oppure funzionalità avanzate di monitoraggio, risoluzione dei problemi e gestione della capacità di vRealize Operations. I clienti possono controllare gli ambienti HCI con vRealize Operations Insight direttamente da vCenter attraverso un unico punto di monitoraggio, ottenendo una panoramica degli ambienti vSAN e vSphere oppure visualizzando avvisi critici e informazioni approfondite sulle operation. Inoltre, possono estendere le informazioni e le azioni, nonché accelerare il time-to-value con le funzionalità complete di vRealize Operations Advanced, come la panoramica dell'intero ambiente con cluster estesi, la risoluzione dei problemi con metriche e registri e la gestione della capacità con dati sul tempo residuo e funzioni di recupero della capacità, deduplicazione e compressione che consentono di realizzare notevoli risparmi.

  • Presentazione di vSAN ReadyCare

    vSAN ReadyCare offre un'assistenza olistica attraverso personale, tecnologie e funzionalità di analisi, testimoniando l'impegno di VMware nei confronti dei clienti vSAN. Attraverso la modellazione predittiva in vSAN Support Insight, VMware analizza i dati anonimi di migliaia di clienti vSAN e invia degli avvisi ai clienti prima che si verifichino problemi. Inoltre, vSAN Health Services offre notifiche di assistenza in tempo reale e suggerimenti per la correzione dei problemi.

  • Crittografia con convalida FIPS 140-2

    vSAN ha fornito la prima soluzione di crittografia dei dati inattivi nativa per HCI. Ora vSAN 6.7 offre vSAN Encryption, la prima soluzione software con convalida FIPS 140-2 che soddisfa i rigorosi requisiti delle agenzie federali statunitensi. vSAN Encryption assicura costi ridotti per la protezione dei dati e maggiore flessibilità grazie all'indipendenza dall'hardware e a una gestione semplificata dei codici. Si tratta anche della prima soluzione HCI con una STIG (Security Technical Implementation Guide) approvata dalla DISA (Defense Information Systems Agency).

  • Applicazioni più resilienti

    vSAN offre agli utenti finali un'esperienza d'uso delle applicazioni più coerente grazie a funzionalità intelligenti di riparazione automatica, tra cui risincronizzazione adattiva, failover rapidi per le reti con accesso di tipo "air-gap" e consolidamento delle repliche. La risincronizzazione adattiva consente la gestione intelligente del traffico I/O per ridurre al minimo le interruzioni delle attività delle applicazioni durante le procedure di risincronizzazione. Il consolidamento delle repliche riduce il tempo e l'impegno richiesti per accedere a un host in modalità di manutenzione. Infine, il failover immediato azzera i tempi di failover per le reti con accesso di tipo "air-gap".

  • Disponibilità ottimizzata per i cluster estesi

    I deployment dei cluster estesi vengono ulteriormente migliorati grazie alla separazione intelligente del traffico testimone, all'override del sito primario e alle efficaci procedure di risincronizzazione. La separazione del traffico testimone e le efficaci procedure di risincronizzazione ottimizzano il percorso e le dimensioni dei dati trasmessi su ciascun collegamento, rendendo i failover assolutamente trasparenti per gli utenti finali delle applicazioni. L'override del sito primario migliora la disponibilità dei carichi di lavoro grazie a una logica più efficace in caso di guasti del sito.

  • Applicazioni di nuova generazione ottimizzate

    vSAN utilizza una nuova policy di storage (vSAN Host Pinning) che consente di adattare l'efficienza e la resilienza della soluzione alle applicazioni di nuova generazione a memorie separate ("shared-nothing"). Grazie a questa policy, vSAN gestisce una singola copia dei dati e archivia i blocchi di dati nell'host ESXi sul quale la VM è in esecuzione. Questa opzione è particolarmente importante, ad esempio, per le applicazioni Big Data (Hadoop), NoSQL (come DataStax) e altre che gestiscono la ridondanza dei dati a livello dell'applicazione stessa.

  • Maggiore supporto dei deployment di applicazioni business critical

    vSAN supporta ora un numero superiore di deployment di applicazioni mission critical tramite il supporto WSFC (Windows Server Failover Clustering) che semplifica la gestione dello storage per i carichi di lavoro in questione e aiuta i clienti ad accelerare il passaggio a un SDDC unificato.

  • Assistenza proattiva con vSAN Support Insight

    La funzionalità di assistenza proattiva aumenta l'affidabilità di vSAN grazie all'invio di avvisi prima che si verifichino problemi all'infrastruttura e alla riduzione dei tempi di reazione attraverso la raccolta periodica dei dati. Per poter usufruire di questa funzionalità, occorre essere iscritti al Customer Experience Improvement Program.

  • Supporto adattivo del core dump

    La funzionalità di supporto adattivo del core dump accelera la risoluzione dei problemi in vSAN per un numero maggiore di tipi di deployment attraverso la configurazione automatica della direzione e delle dimensioni dei dati di valore utilizzati per velocizzare l'assistenza.

  • Supporto hardware migliorato

    vSAN supporta ora le unità disco 4Kn, assicurando deployment a prova di futuro per vSAN e creando un'opportunità di riduzione del TCO delle risorse di storage.

Per ulteriori informazioni, consulta le risorse tecniche in StorageHub per vSAN, VVOLs, SRM e VR.