Infrastruttura per container di livello enterprise VMware 

 

vSphere Integrated Containers fornisce un'infrastruttura per container di livello enterprise cruciale per le operation IT, perché permette di eseguire in parallelo applicazioni sia tradizionali che containerizzate su una piattaforma comune. Il supporto dei container nei relativi ambienti virtualizzati offre numerosi vantaggi: i team IT ottengono sicurezza, isolamento e gestione delle VM, mentre gli sviluppatori possono sfruttare la velocità e l'agilità dei container, il tutto all'interno di vSphere.

(1:56)

Presentazione di vSphere Integrated Containers

Scopri come containerizzare i carichi di lavoro aziendali con vSphere Integrated Containers

Caso d'uso di vSphere Integrated Containers: creazione di nuovi pacchetti applicativi

Crea nuovi pacchetti per le applicazioni esistenti con vSphere Integrated Containers ed eseguili nell'ambiente di produzione in parallelo con i carichi di lavoro esistenti

Ulteriori informazioni su questo caso d'uso

Caso d'uso di vSphere Integrated Containers: sandbox per gli sviluppatori

Offri agli sviluppatori un ambiente senza ticket per accedere alle risorse containerizzate on demand

Ulteriori informazioni su questo caso d'uso

Componenti di vSphere Integrated Containers 

vSphere Integrated Containers include i tre componenti principali descritti di seguito che consentono ai clienti VMware di distribuire ai team di sviluppo una soluzione di container production-ready di livello enterprise. Sfruttando il Software-Defined Data Center esistente, i clienti possono eseguire applicazioni basate su container in parallelo con i carichi di lavoro basati su VM nell'ambiente di produzione, senza dover creare uno stack dell'infrastruttura per container separato e dedicato.

  • vSphere Integrated Container Engine: motore compatibile con l'API remota di Docker perfettamente integrato in vSphere per la creazione di istanze delle immagini dei container eseguite come VM
  • Portale di gestione dei container: portale che consente ai team delle app di gestire i repository, le immagini, gli host e le istanze in esecuzione dei container
  • Registro dei container: memorizza in modo sicuro le immagini dei container con funzionalità integrate di replica delle immagini e RBAC.

Architettura di vSphere Integrated Containers

IN PRIMO PIANO 

(1:28)

Testimonianze dei clienti

Scopri come i clienti utilizzano vSphere Integrated Containers

Ulteriori informazioni su vSphere Integrated Containers

Scarica il solution brief

Webcast

Ascolta i consigli degli esperti su container e vSphere

Guarda un webcast on demand

VANTAGGI PRINCIPALI

App containerizzate eseguite in parallelo con i carichi di lavoro esistenti

Sfruttando le funzionalità esistenti di vSphere, i team delle operation IT possono eseguire app containerizzate in parallelo con le VM tradizionali sulla stessa infrastruttura, senza dover creare uno stack dell'infrastruttura per container separato e dedicato.

Portabilità, sicurezza, visibilità e gestione in un'unica soluzione

Eseguendo i container come VM, i team IT possono utilizzare al meglio le funzionalità core di vSphere (come la sicurezza, la rete e lo storage di classe enterprise, la gestione delle risorse e la compliance) essenziali per l'esecuzione di app containerizzate in un ambiente di produzione.

Utilizzo dell'infrastruttura esistente con scalabilità semplificata

Evita le costose e lunghe operazioni di ridefinizione dell'architettura dell'infrastruttura che spesso determinano la creazione di sili e assicura la scalabilità immediata delle distribuzioni.

Interfaccia compatibile con Docker per gli sviluppatori

Gli sviluppatori che già conoscono Docker possono sviluppare le applicazioni nei container utilizzando un'interfaccia compatibile con Docker ed effettuarne il provisioning tramite il portale di gestione self-service o la UI.

Progetti Open Source

La soluzione vSphere Integrated Containers è costituita da tre componenti principali, tutti disponibili come progetti Open Source su GitHub.

vSphere Integrated Containers Engine

 

Ambiente di runtime dei container aziendali per vSphere che consente agli sviluppatori che già conoscono Docker di eseguire l'attività di sviluppo nei container e di distribuirli in parallelo con i carichi di lavoro basati su VM tradizionali sui cluster vSphere. Gli amministratori vSphere possono gestire questi carichi di lavoro mediante vSphere Web Client, con un'interfaccia familiare.

 

Per ulteriori informazioni, visita la pagina https://vmware.github.io/vic/

VMware Harbor

 

Registro dei container aziendali che memorizza e distribuisce le immagini dei container. Harbor estende il progetto Open Source Docker Distribution aggiungendo le funzionalità generalmente richieste dalle aziende, quali sicurezza, identità e gestione.

 

Per ulteriori informazioni, visita la pagina https://vmware.github.io/harbor/

VMware Admiral

 

Portale di gestione che fornisce ai team di sviluppo un'interfaccia utente per il provisioning e la gestione dei container. Gli amministratori cloud possono gestire gli host dei container e applicare la governance al relativo utilizzo, tra cui le quote di capacità e i workflow di approvazione. L'integrazione con vRealize Automation rende disponibili funzionalità avanzate.

 

Per ulteriori informazioni, visita la pagina https://vmware.github.io/admiral/

Domande frequenti

vSphere Integrated Containers

Caratteristiche di vSphere Integrated Containers

vSphere Integrated Containers è una funzionalità di vSphere che consente agli amministratori VI di creare host di container perfettamente integrati in vSphere. Una volta che gli amministratori VI hanno eseguito il provisioning, gli sviluppatori possono utilizzare la CLI e l'API Docker per eseguire le immagini in VM containerizzate sicure. In questo modo, gli sviluppatori possono avvalersi di funzionalità self-service, mentre gli amministratori VI hanno il pieno controllo dell'allocazione delle risorse. Poiché vSphere Integrated Containers utilizza costrutti vSphere nativi, è possibile sfruttare l'infrastruttura, gli strumenti, le policy e i processi esistenti per gestire le applicazioni containerizzate.

Quali versioni di vSphere supportano vSphere Integrated Containers?

vSphere Integrated Containers è supportato da vSphere 6.0 e versioni superiori.

vSphere Integrated Containers supporta gli ambienti multi-tenant?

Sì. Ogni host di container virtuale può essere basato su un pool di risorse che funge da perimetro per separare i singoli tenant.  

vSphere Integrated Containers supporta la firma delle immagini e la scansione delle vulnerabilità?

Sì. Con vSphere Integrated Containers è possibile firmare le immagini, verificarne la firma, nonché analizzarle per individuare eventuali vulnerabilità e limitarne l'uso in base alla firma o ai risultati della scansione delle vulnerabilità.

Come si può acquistare vSphere Integrated Containers?

vSphere Integrated Containers è disponibile per tutti i clienti vSphere 6.0 Enterprise Plus e versioni più avanzate. Per utilizzare vSphere Integrated Containers non è richiesta un'ulteriore licenza in abbonamento. La soluzione può essere scaricata dal sito myvmware.com

Che tipo di assistenza tecnica è disponibile per VMware vSphere Integrated Containers?

L'assistenza per vSphere Integrated Containers è già inclusa nel contratto SnS (Support and Subscription) stipulato per vSphere. Non è richiesto alcun abbonamento aggiuntivo.

vSphere Integrated Containers è una soluzione Open Source?

Sì, tutti i componenti di vSphere Integrated Containers (inclusi Harbor, Admiral e vSphere Integrated Containers Engine) sono Open Source e disponibili su GitHub.

Per iniziare

Segui questi semplici passaggi per saperne di più su vSphere Integrated Containers e prova l'Hands-on Lab.