VMware Workstation Player consente di eseguire un secondo sistema operativo isolato su un singolo PC

VMware Workstation Player consente di eseguire un secondo sistema operativo isolato su un singolo PC. Utilizzando al meglio VMware vSphere Hypervisor per fornire una soluzione di virtualizzazione locale semplice, ma anche matura e stabile, Workstation Player offre svariate funzioni: da strumento di formazione personale a strumento di business per semplificare l'esecuzione di un desktop aziendale su un dispositivo BYO.

Acquista oggi stesso Workstation Player

Ordinalo oggi per avere subito a portata di mano la virtualizzazione semplificata del desktop.

Acquista online dal VMware Store

Sconti esclusivi per il settore dell'istruzione

Gli sconti sono dedicati a studenti, genitori, docenti e membri del personale di istituzioni accademiche idonee.

Scopri di più

CARATTERISTICHE DI WORKSTATION PLAYER

Virtualizzazione semplice ma potente

Frutto di oltre 20 anni di sviluppo, VMware Workstation Player si basa sulla stessa piattaforma di VMware Workstation Pro e VMware vSphere ed è pertanto classificato come una delle soluzioni più mature e stabili per la virtualizzazione dei desktop personali. Esegui un secondo sistema operativo come macchina virtuale (VM) su un singolo PC in modo facile e sicuro, senza compromettere l'ambiente desktop principale e senza dover riavviare il sistema.

Lo strumento perfetto per imparare

Grazie a funzionalità di isolamento e sandbox, VMware Workstation Player è lo strumento perfetto per acquisire informazioni su sistemi operativi e applicazioni, oltre che sul relativo funzionamento. Permette inoltre di esaminare l'esplorazione di software e applicazioni in un ambiente reale senza interferire con il desktop host, eseguendo un ambiente server su un PC desktop.

Percorso verso il lavoro da qualsiasi luogo

VMware Workstation Player consente di isolare i desktop aziendali dai dispositivi di proprietà degli utenti finali, disattivando le funzioni di trascinamento e di copia e incolla, le cartelle condivise e l'accesso ai dispositivi USB. È possibile eseguire macchine virtuali con restrizioni, crittografate e protette con password, per consentire l'interazione con i dati aziendali ai soli utenti autorizzati.

Un ambiente sicuro e isolato

Ora è possibile eseguire un secondo desktop sicuro ricorrendo a diverse impostazioni di privacy, configurazione di networking e strumenti così da proteggere il sistema host durante la navigazione online.

CASI D'USO

Workstation Player è la soluzione ideale per studenti, docenti, aziende e utenti aziendali che necessitano di un ambiente sandbox di dimensioni ridotte per attività di test o controllo. L'intuitiva interfaccia utente offre un approccio semplificato e casi d'uso più mirati.

Istruzione 

Workstation Player per il settore dell'istruzione

Nell'attuale panorama tecnologico in rapidissima evoluzione, gli strumenti di virtualizzazione offerti da VMware permettono non solo di essere sempre all'avanguardia, ma anche di testare le tecnologie in un sandbox virtuale sui PC esistenti. Gli studenti possono usufruire di un ambiente intuitivo per esplorare nuovi sistemi operativi, mentre i docenti possono distribuire ambienti di laboratorio ripetibili per le attività didattiche senza la necessità di un cloud interno.

Azienda 

Workstation Player per le aziende

VMware Workstation Player consente alle aziende di adottare la strategia del lavoro da qualsiasi luogo fornendo un'immagine desktop aziendale che può essere eseguita in modalità gestita o non gestita sui PC desktop o laptop degli utenti finali. Gli utenti possono accedere più facilmente alle app e ai desktop aziendali, mentre gli amministratori IT possono gestire e applicare centralmente le policy di sicurezza sfruttando anche VMware Workspace ONE.

SPECIFICHE TECNICHE

Requisiti di sistema

VMware Workstation può essere eseguito su hardware x86 standard con processori Intel e AMD a 64 bit e su sistemi operativi host Linux o Windows a 64 bit. Per ulteriori dettagli, consultare la documentazione relativa ai requisiti di sistema.

Requisiti di sistema        

  • Una CPU x86/AMD64 compatibile a 64 bit lanciata nel 2011 o versioni successive *
  • Velocità core: 1,3 GHz o superiore
  • Minimo 2 GB di RAM/consigliati almeno 4 GB di RAM

Requisiti generali del sistema operativo host ·         

VMware Workstation Pro e Player vengono eseguiti sulla maggior parte dei sistemi operativi host Windows o Linux a 64 bit:

  • Windows 10
  • Windows Server 2019
  • Windows Server 2016
  • Windows Server 2012
  • Windows 8
  • Ubuntu
  • Red Hat Enterprise Linux
  • CentOS
  • Oracle Linux
  • openSUSE
  • SUSE Linux Enterprise Server

        Nota: gli host Windows 7 non sono più supportati, Workstation 16 non funzionerà su questi host.

Installazione di Workstation Pro:        

  • 1,2 GB di spazio disponibile su disco per l'applicazione.
  • Ulteriore spazio su disco richiesto per ogni macchina virtuale
  • Fare riferimento allo spazio su disco consigliato dai vendor per sistemi operativi guest specifici

Sistemi operativi guest supportati

VMware Workstation 16 supporta centinaia di sistemi operativi guest a 32 e a 64 bit.

Ecco un elenco dei più comuni:     

  • Windows 10
  • Windows 8
  • Windows 7
  • Windows XP
  • Ubuntu
  • Red Hat
  • SUSE
  • Oracle Linux
  • Debian
  • Fedora
  • openSUSE
  • Mint
  • Solaris, FreeBSD e molte altre distribuzioni Linux 

 Consultare la Guida alla compatibilità di VMware per l'elenco completo dei sistemi operativi host e guest supportati.

 

Per gli host abilitati per Hyper-V:

Requisiti della CPU:

  • Intel Sandy Bridge o una CPU più recente 
  • AMD Bulldozer o una CPU più recente

Sistemi operativi host:

  • Windows 10 2004

Requisiti minimi per eseguire il runtime del container sui sistemi operativi host Windows di Workstation:

  • Windows 10 1809 o versioni successive

Requisiti minimi di assistenza per i temi scuri sui sistemi operativi host Windows di Workstation:

  •  Windows 10 1809 o versioni successive

Per il supporto della grafica 3D con accelerazione hardware:

Requisiti hardware:

  • Per gli host Windows è necessaria una GPU che supporti DirectX 11.
  • Per gli host Linux sono richiesti i driver proprietari NVIDIA più recenti.
  • Per gli host Linux, i dispositivi AMD non sono supportati

Requisiti software:

Sistema operativo host a 64 bit:        

  • Windows 8 o versione successiva        
  • GNU/Linux con driver NVIDIA che supportano OpenGL 4.5 e versioni successive   

Sistema operativo guest

  • Windows 7 o versione successiva
  • GNU/Linux con vmwgfx 

*A eccezione delle seguenti CPU, non supportate: 

  • Processori Intel Atom basati sulla microarchitettura "Bonnell" del 2011 (ad esempio, Atom Z670/Z650, Atom N570)
  • Sistemi dotati di processori Intel Atom basati sulla microarchitettura "Saltwell" del 2012 (ad es. Atom S1200, Atom D2700/D2500, Atom N2800/N2600).
  • Sistemi dotati di processori AMD basati sulle microarchitetture "Llano" e "Bobcat" (ad es. nomi in codice "Hondo", "Ontario", "Zacate", "Llano")

Sono inoltre supportate le seguenti CPU:

  • Processori Intel basati sulla microarchitettura "Westmere" 2010 (ad es. Xeon 5600, Xeon 3600, Core i7-970, Core i7-980, Core i7-990)

Per l'elenco completo dei sistemi operativi host e guest supportati, consultare la Guida alla compatibilità di VMware.

 

CONFRONTA

Workstation Player o Workstation Pro: una versione per ogni esigenza

Informazioni di carattere generale

Workstation Player

Workstation Pro

Creazione di nuove VM

 

 

Creazione di VM di grandi dimensioni (32 CPU, 128 GB di RAM)

 

 

Conversione di PC in una macchina virtuale

 

 

Deployment di massa

 

 




Integrazione host/guest

Workstation Player

Workstation Pro

Condivisione di file host/guest

 

 

Cartelle condivise/con mirroring

 

 

SSH con un clic alla VM Linux

 

 

Esecuzione delle VM in diverse modalità di visualizzazione

 

 

Modalità di visualizzazione Unity (solo guest Windows)

 

 




Grafica

Workstation Player

Workstation Pro

Grafica 3D con supporto per DX11 e OpenGL 4.1

 

 

Memoria grafica di grandi dimensioni: 8 GB

 

 




Supporto dei dispositivi

Workstation Player

Workstation Pro

Supporto di display Retina/4K/5K

 

 

Supporto di una vasta gamma di dispositivi virtuali

 

 

Supporto di lettori di smart card USB

 

 

Supporto di dispositivi USB 3.1

 

 

Supporto di dispositivi assistivi (compliant Sezione 508)

 

 

Supporto di tastiere multilingua

 

 

Dispositivo TPM (Trusted Platform Module) virtuale

 

 

Dispositivo NVMe virtuale

 

 




Caratteristiche di sicurezza

Workstation Player

Workstation Pro

Supporto della sicurezza basata sulla virtualizzazione Microsoft (guest)

 

 

vTPM (Virtual Trusted Platform Module)

 

 

Supporto per l'avvio in modalità UEFI

 

 

Supporto per l'avvio protetto in modalità UEFI

 

Renderer sandbox per GPU

 

 

Snapshot

 

Creazione/gestione di VM crittografate

 

 




Sistemi operativi host

Workstation Player

Workstation Pro

Host Windows 10

 

 

Linux: Ubuntu, CentOS, Debian, Fedora, RHEL, SUSE, openSUSE

 

 

macOS 10.16 e versioni successive




Sistemi operativi guest

Workstation Player

Workstation Pro

Oltre 200 sistemi operativi supportati (Linux, versioni precedenti di Windows, BSD)

 

 

Guest Windows 10

 

 

Guest macOS




Caratteristiche specifiche dell'host Mac

Workstation Player

Workstation Pro

Supporto di host macOS 10.16

Supporto di guest macOS

App Windows nel Dock del Mac

SSH con un clic alla VM Linux

Motore Metal grafico

Importazione/avvio BootCamp

Menu delle applicazioni




Caratteristiche specifiche dell'host Windows

Workstation Player

Workstation Pro

Host Windows 10

 

 

Motore di rendering DX12

 

 

Supporto della modalità Hyper-V (Device Guard, WSL)

 

 




Caratteristiche specifiche dell'host Linux

Workstation Player

Workstation Pro

Motore di rendering Vulkan

 

 

Supporto host: Ubuntu, CentOS, Debian, Fedora, RHEL, SUSE, openSUSE

 

 




Funzionalità avanzate

Workstation Player

Workstation Pro

Operazione da riga di comando: vmrun e VIX

 

 

Deployment semplificato di vCenter Server Appliance

 

 

API REST

 

 

"Nautilus Container Engine"

 

 

Personalizzazione della rete virtuale (NAT, ridenominazione della rete)

 

 

Simulazione di reti virtuali (perdita di pacchetti, latenza, larghezza di banda)

 

 

Collegamento al server vSphere/ESXi

 

 

Controllo remoto di alimentazione host vSphere

 

 

Creazione di cloni collegati

 

 

Creazione di cloni completi

 

 

Crittografia delle VM

 

 

 

 

 




Licenze

Workstation Player

Workstation Pro

Gratuito per uso personale

 

 

Licenza commerciale

 

 

Licenza di prova

 

 




DOMANDE FREQUENTI

Che cos'è VMware Workstation Player?

VMware Workstation Player (noto in precedenza come Player Pro) è un'applicazione hypervisor desktop, che offre caratteristiche di virtualizzazione locale ed è disponibile gratuitamente per uso personale. È possibile applicare una licenza commerciale per consentire a Workstation Player di eseguire macchine virtuali con restrizioni create da VMware Workstation Pro e Fusion Pro.

È possibile continuare a utilizzare VMware Workstation Player gratuitamente?

VMware Workstation Player è gratuito per uso personale non commerciale (l'uso aziendale e l'uso no profit sono considerati usi commerciali). Se si desidera approfondire la propria conoscenza delle macchine virtuali o eseguire una macchina virtuale per uso personale, è possibile continuare a utilizzare VMware Workstation Player gratuitamente. Gli studenti e il personale docente di istituti universitari accreditati aderenti al VMware Academic Program possono utilizzare VMware Workstation Player gratuitamente.

Installazione

Visualizza tutto 

VMware Workstation Player può essere installato nella stessa macchina insieme ad altri prodotti VMware?

No. VMware Workstation Player non è progettato per essere installato con altri prodotti VMware. Se viene rilevata la presenza di VMware Workstation Pro o VMware Server su una macchina in cui è in corso l'installazione di Workstation Player, viene visualizzato un messaggio di errore e l'installazione viene interrotta. Tuttavia, con l'acquisto e l'installazione di Workstation Pro, è inclusa una versione funzionante di Workstation Player.

Quali sono i requisiti minimi del PC per installare e utilizzare VMware Workstation Player?

Per un tipico sistema host è richiesto un processore a 64 bit da 1 GHz o superiore (consigliati 2 GHz) e almeno 2 GB di RAM (consigliati 4 GB). È necessario disporre di memoria sufficiente per eseguire il sistema operativo host a 64 bit, oltre a quella necessaria per ciascun sistema operativo guest e per le applicazioni sui sistemi host e guest. Per informazioni sui requisiti di memoria del sistema operativo guest e delle applicazioni, consultare la relativa documentazione. Per l'installazione di VMware Workstation Player sono necessari circa 150 MB di spazio su disco. Per informazioni dettagliate sui requisiti minimi del PC, consultare la documentazione di VMware Player.

Per trovare altre risposte alle domande frequenti, consultare la pagina Domande frequenti su Workstation Player.

SCEGLI IL TUO SISTEMA OPERATIVO

Ora è finalmente possibile eseguire tutte le app che assicurano la massima produttività, ovunque si desideri. Scopri tutte le funzionalità di Workstation Pro o ricevi informazioni su VMware Fusion per Mac.

Workstation Pro

Il modo più semplice per eseguire simultaneamente più sistemi operativi su un singolo PC.

Scopri di più su Workstation Pro

VMware Fusion

Il modo più semplice per eseguire Windows su Mac.

Scopri di più su Fusion