Ottimizza il tuo Software-Defined Data Center con la virtualizzazione delle applicazioni business critical VMware

La virtualizzazione delle applicazioni critiche su vSphere consente di ottimizzare l'utilizzo delle risorse hardware senza compromettere le prestazioni delle applicazioni, migliora la mobility delle applicazioni e ne semplifica la migrazione a qualsiasi server nell'ambiente, e aggiunge un ulteriore layer di disponibilità di base.

(3:22)

Virtualizzazione delle applicazioni business critical: caso di successo del cliente Revlon

Revlon acquisisce un vantaggio competitivo virtualizzando le applicazioni mission critical

(4:02)

Perché virtualizzare le applicazioni

Chris Wolf, Research VP in Gartner, parla dei vantaggi della virtualizzazione delle applicazioni

Applicazioni business critical 

Applications-as-a-Service

Tutte le applicazioni e i server su cui sono in esecuzione sono possibili candidati per il provisioning attraverso un modello self-service.

Microsoft Exchange e Sharepoint

Fornisci capacità e risorse self-service e on demand mantenendo al contempo la sicurezza e migliorando la solidità del data center.

Database e applicazioni Oracle

Virtualizza i database Oracle e scalali dinamicamente per garantire i livelli di servizio.

Applicazioni Java

Sposta le applicazioni Java enterprise in piattaforme x86 virtualizzate per ottimizzare l'utilizzo delle risorse con gestione semplificata del ciclo di vita e della scalabilità.

Microsoft SQL Server

Consolida i database SQL Server e riduci i costi hardware e software di oltre il 50%.

SAP

Aumenta la disponibilità delle applicazioni SAP, accelera il provisioning utilizzando i cloni delle macchine virtuali e ribilancia dinamicamente le applicazioni.