Le applicazioni o i sistemi di gestione dei database possono essere offerti come servizio, oppure il server stesso che contiene un'applicazione o un database preintegrato può essere offerto come servizio e sottoposto a provisioning come macchina virtuale. Il termine "Applications-as-a-Service" si riferisce a entrambi questi approcci distinti verso le offerte di servizi.

  

Che cos'è Applications-as-a-Service (AaaS)?

 

Tutte le applicazioni e i server su cui sono in esecuzione sono possibili candidati per il provisioning attraverso un modello self-service. Le categorie di applicazioni note, come Oracle, SAP e Microsoft, nonché le applicazioni con progettazione personalizzata spesso possono essere sottoposte a provisioning, gestite e monitorate in modo più efficace applicando l'approccio self-service. Altri tipi di implementazioni di applicazioni critiche, come l'elaborazione ad alte prestazioni (HPC) o perfino le applicazioni di Big Data, possono trarre vantaggio dal modello self-service.

  • Database-as-a-Service (DBaaS) 
    DBaaS si riferisce a una varietà di architetture di riferimento relativa al provisioning dell'infrastruttura di database. Il sistema di gestione del database o la VM che contiene tale sistema può essere sottoposto a provisioning come offerta di servizi. È indicato anche con il termine "Database Infrastructure-as-a-Service". Questa sezione aggrega il materiale collaterale relativo alle architetture di riferimento e agli stress test funzionali per vari approcci al DBaaS nonché alle offerte DBaaS di vCloud Air.

  • Elaborazione ad alte prestazioni (HPC) 
    I progetti HPC usufruiscono in modo innato del provisioning semplice e automatizzato e dello storage efficiente e conveniente. Questa sezione aggrega il materiale collaterale relativo agli studi HPC e ai casi di successo quando l'esecuzione avviene negli ambienti virtualizzati. L'approccio del Software-Defined Datacenter (SDDC) ottimizza l'efficacia complessiva delle implementazioni HPC in termini di provisioning aperto nonché di prestazioni cumulative.

  • Big Data e Hadoop 
    Le implementazioni di Big Data e Hadoop possono usufruire della semplicità e dell'efficienza dell'infrastruttura virtualizzata. Quando vengono progettate con un modello self-service, queste stesse applicazioni possono essere sottoposte facilmente a provisioning, monitoraggio e gestione. Molte applicazioni di Big Data stanno diventando cruciali per l'operatività quotidiana delle società del 21° secolo. Le aziende moderne richiedono risorse immediatamente disponibili e l'infrastruttura server estesa sottoposta a provisioning istantaneo indica che la virtualizzazione è diventata una componente chiave di tali architetture.