Blueprint completi e ampiamente testati per creare e gestire il Software-Defined Data Center

I VMware Validated Design offrono blueprint completi e ampiamente testati per creare e gestire il Software-Defined Data Center. 

Con i VMware Validated Design, VMware offre design olistici a livello di data center per distribuire e configurare lo stack VMware SDDC completo in una vasta gamma di scenari, con istruzioni dettagliate per assicurare un'operatività perfetta.

(2:15)

Cosa sono i VMware Validated Design?

Introduzione ai VMware Validated Design.

Leggi la documentazione sui VMware Validated Design

I VMware Validated Design sono disponibili per il download come documentazione pubblica gratuita.

Scarica ora

Distribuisci un SDDC con l'aiuto dei nostri esperti

Collabora con VMware Professional Services per realizzare un ambiente SDDC ottimizzato utilizzando i VMware Validated Design.

Contatta i Professional Services

NOVITÀ DEI VMWARE VALIDATED DESIGN

VVD release 5.0 contiene una distinta base basata su vSphere 6.7 che corrisponde a quella di VMware Cloud Foundation (VCF) 3.5. Per questo motivo VVD e VCF sono sempre più vicini a un'architettura pienamente allineata.

 

VVD 5.0 introduce inoltre VMware Cloud Builder 1.0, che offre un deployment automatizzato e ottimizzato per il SDDC. Può essere utilizzato per distribuire un SDDC in una singola regione, in due regioni o consolidato. Nelle release precedenti Cloud Builder e il suo predecessore, il Deployment Tool Kit (DTK), erano disponibili solo per VMware Professional Services (PSO) e partner selezionati. VVD 5.0 controlla la prima release pubblica di Cloud Builder a tutti i clienti dell'SDDC VMware, per semplificare e standardizzare ulteriormente l'implementazione dei deployment VMware. Le guide al deployment di VVD sono state aggiornate e includono l'utilizzo di VMware Cloud Builder 1.0.

Concetti chiave

  • Deployment automatizzato dello stack SDDC utilizzando VMware Cloud Builder 1.0. Puoi distribuire vSphere, NSX, vSAN e vRealize Suite utilizzando VMware Cloud Builder.
  • Documenti per il deployment aggiornati. I nuovi documenti per il deployment offrono una guida completa su come distribuire un SDDC conforme a VVD utilizzando VMware Cloud Builder. Illustrano anche le operazioni manuali per eseguire determinate attività che non possono essere svolte automaticamente da Cloud Builder.
  • Mappa dei documenti su VVD: VVD 5.0 offre una mappa della documentazione su VVD per SDDC, ovvero un'utile panoramica grafica per facilitare la consultazione della documentazione. Fornisce inoltre un riepilogo dei documenti disponibili e delle relative interdipendenze e permette di individuare più facilmente i documenti che potrebbero non essere stati ancora creati per la versione più recente di VVD.
  • Supporto del software aggiornato. VVD 5.0 supporta Microsoft Windows Server 2016 per le macchine virtuali basate su Windows Site Recovery Manager e vRealize Automation Supporta inoltre Microsoft SQL Server 2017 per i database esterni utilizzati da vRealize Automation e Ubuntu Server 18.04 per le macchine virtuali vSphere Update Manager Download Service.
  • Supporto di più zone di disponibilità e multi-tenancy. VVD 5.0 offre il supporto per multi-tenancy in vRealize Orchestrator e la possibilità di aggiungere manualmente una seconda zona di disponibilità all'interno della regione A.
  • Client basati su HTML5: VVD 5.0 è stato aggiornato per utilizzare i workflow dei più recenti vSphere Client basati su HTML5 per la preparazione dell'ambiente, la configurazione post-deployment e la guida operativa in vSphere, NSX for vSphere, Site Recovery Manager e vSphere Update Manager.

Vantaggi offerti da VMware Validated Design:

Time-to-market più rapido

I VMware Validated Design semplificano il processo di progettazione tradizionalmente complesso dell'SDDC con cicli di deployment e provisioning più brevi.

Riduzione del rischio per deployment e operation

Verificati in modo rigoroso e convalidati di continuo, i VMware Validated Design riducono le incertezze e i potenziali rischi associati all'implementazione e alla gestione del Software-Defined Data Center, assicurando l'interoperabilità e la compatibilità di tutti i componenti software inclusi nel design.

Incremento dell'efficienza

I VMware Validated Design offrono una guida operativa dettagliata per ridurre notevolmente il tempo necessario per configurare il monitoraggio e gli avvisi, sviluppare le procedure di backup e ripristino e garantire la compliance agli standard di settore.

Promozione dell'agilità IT

I VMware Validated Design sono progettati per offrire scalabilità e supportare svariati scenari e tipi di applicazioni al fine di aiutare l'IT a soddisfare più rapidamente le esigenze aziendali.

IN PRIMO PIANO 

(3:25)

Introduzione al networking Software-Defined

(4:13)

Introduzione alla Business Continuity e al Disaster Recovery

CARATTERISTICHE

Design standardizzati a livello di data center

I VMware Validated Design definiscono architetture scalabili e standardizzate ampiamente testate per assicurare l'integrazione e l'interoperabilità di tutti i componenti software definiti nelle distinte base.

Design affidabili e comprovati

Ciascun design viene sviluppato da esperti, sottoposto a test rigorosi e convalidato per assicurare un deployment di successo e un funzionamento efficiente. I continui test dell'interoperabilità aiutano a garantire la validità di ogni VMware Validated Design anche in seguito al rilascio delle versioni successive dei componenti.

Applicabilità a una vasta gamma di scenari

I VMware Validated Design sono disponibili per numerosi scenari (SDDC, IT che automatizza l'IT, operation intelligenti, ambienti ROBO) e forniscono istruzioni dettagliate per raggiungere i numerosi risultati IT realizzabili attraverso il Software-Defined Data Center, come la sicurezza delle app, l'automazione dell'IT, il monitoraggio e gli avvisi, l'alta disponibilità, il Disaster Recovery e così via.

Documentazione completa

I VMware Validated Design sono raccolti in una serie completa di documenti che descrivono le distinte base per il software, i concetti fondamentali di progettazione delle architetture e le best practice di deployment, integrazione e gestione dell'SDDC.

MODALITÀ DI IMPLEMENTAZIONE

Documentazione pubblica gratuita

 

Per i clienti che desiderano implementare il Software-Defined Data Center VMware avvalendosi delle competenze aziendali interne, i VMware Validated Design sono disponibili come documentazione pubblica gratuita. 

 

La documentazione fornita con i VMware Validated Design include: note di rilascio, guida introduttiva e istruzioni dettagliate complete per architettura e progettazione, pianificazione e preparazione, deployment e operation

 

Leggi la documentazione pubblica gratuita  

VMware Professional Services

 

Il team VMware Professional Services offre le competenze appropriate e il supporto necessario per implementare rapidamente l'architettura SDDC VMware avvalendosi dei VMware Validated Design. 

 

Ottieni valore più rapidamente, aumenta l'efficienza aziendale e migliora la produttività degli utenti finali con i servizi VMware di assistenza ai progetti e trasferimento delle conoscenze.

 

Scopri come ottenere valore dalla tua soluzione più rapidamente con VMware Professional Services  

Programma Certified Partner Architecture

 

VMware collabora con i più prestigiosi integratori di sistemi per fornire accesso ai VMware Validated Design.

 

Il programma Certified Partner Architecture certifica le architetture SDDC disponibili attraverso i partner VMware per garantirne la conformità alle linee guida stabilite dai VMware Validated Design per l'SDDC.

 

Ulteriori informazioni su Certified Partner Architecture  

Partner CPA

 

(2:37)

VMware e Accenture: IT a valore aggiunto

Il Software-Defined Data Center VMware fornisce le basi per la soluzione di private cloud di Accenture.

Rispetto dei requisiti di compliance e degli obiettivi di rischio

Scopri in che modo i VMware Validated Design definiscono un SDDC compliant grazie al lavoro del team VMware Compliance and Cyber Risk Solutions (CCRS)