Cos'è la virtualizzazione?

La virtualizzazione è il processo di creazione di una rappresentazione basata su software, ovvero virtuale, di entità non fisiche come applicazioni, server, storage e reti virtuali. È il modo più efficace per ridurre le spese IT, aumentando al tempo stesso l'efficienza e l'agilità per le aziende di qualsiasi dimensione.

Nozioni di base sulla virtualizzazione

Video Play Icon
(2:57)

Nozioni di base sulla virtualizzazione

Scopri come funziona la virtualizzazione.

Sfrutta la potenza della virtualizzazione

Sfrutta la potenza della virtualizzazione

Riduci i costi IT e le interruzioni delle attività.

Vantaggi della virtualizzazione

La virtualizzazione può incrementare la flessibilità, la scalabilità e l'agilità IT, riducendo notevolmente i costi. Maggiore mobility dei carichi di lavoro, disponibilità delle risorse e prestazioni superiori, operation automatizzate: questi sono solo alcuni dei vantaggi della virtualizzazione che consentono di semplificare la gestione dell'IT e ridurre i costi di proprietà e operativi. Ulteriori vantaggi includono:

  • Riduzione dei costi di capitale e operativi.
  • Riduzione o eliminazione dei downtime.
  • Aumento della produttività IT, dell'efficienza, dell'agilità e della capacità di risposta.
  • Accelerazione del provisioning di applicazioni e risorse.
  • Livelli superiori di Business Continuity e Disaster Recovery.
  • Gestione semplificata del data center.
  • Disponibilità di un Software-Defined Data Center reale.

Next-Gen Virtualization For Dummies

Next-Gen Virtualization For Dummies

Scopri i vantaggi della virtualizzazione di nuova generazione per il tuo data center.

COME FUNZIONA LA VIRTUALIZZAZIONE

Introduzione alla virtualizzazione

A causa delle limitazioni dei server x86, molte organizzazioni IT per restare al passo con la domanda elevata di storage ed elaborazione odierna devono distribuire più server, sfruttando però solo una parte della loro capacità. Il risultato: notevole inefficienza e costi operativi eccessivi.

 

Passa alla virtualizzazione. La virtualizzazione utilizza il software per simulare le funzionalità hardware e creare un sistema di computer virtuale. Ciò consente alle organizzazioni IT di eseguire più di un sistema virtuale (e più sistemi operativi e applicazioni) su un unico server. I vantaggi che ne derivano includono economie di scala e maggiore efficienza.

 

Nozioni di base sulle macchine virtuali

Un sistema di computer virtuale viene detto macchina virtuale (VM): un container software altamente isolato che include un sistema operativo e applicazioni. Ogni macchina virtuale è completamente indipendente. La disponibilità di più macchine virtuali su un singolo computer consente l'esecuzione di più sistemi operativi e applicazioni su un unico server fisico o "host".

 

Un sottile layer software denominato "hypervisor" separa le macchine virtuali dall'host e alloca dinamicamente le risorse di elaborazione a ciascuna macchina virtuale in base alle esigenze.

 

Proprietà principali delle macchine virtuali

Le macchine virtuali presentano le seguenti caratteristiche, che offrono numerosi vantaggi.

 

Partizionamento

  • Esecuzione di più sistemi operativi su una macchina fisica.
  • Suddivisione delle risorse di sistema tra le macchine virtuali.

Isolamento

  • Isolamento di guasti e problemi di sicurezza a livello di hardware.
  • Protezione delle prestazioni grazie a controlli avanzati delle risorse.

Incapsulamento

  • Salvataggio su file dell'intero stato di una macchina virtuale.
  • Spostamento e copia delle macchine virtuali con estrema facilità, in modo analogo ai file.

Indipendenza dall'hardware

  • Provisioning o migrazione delle macchine virtuali a qualsiasi server fisico.

Tipi di virtualizzazione

Virtualizzazione del server

La virtualizzazione del server permette di eseguire più sistemi operativi su un unico server fisico come macchine virtuali estremamente efficienti. I principali vantaggi comprendono:

  • IT più efficiente
  • Riduzione dei costi operativi
  • Deployment dei carichi di lavoro più veloce
  • Aumento delle prestazioni delle applicazioni
  • Maggiore disponibilità dei server
  • Eliminazione della proliferazione dei server e della complessità

Ulteriori informazioni su vSphere

Prova vSphere gratuitamente

 

Virtualizzazione della rete

Riproducendo in modo completo una rete fisica, la virtualizzazione della rete consente di eseguire le applicazioni su una rete virtuale analoga a una rete fisica, ma con maggiori benefici operativi e tutti i vantaggi dell'indipendenza dall'hardware tipica della virtualizzazione. La virtualizzazione della rete presenta dispositivi e servizi di rete logici (come porte logiche, switch, router, firewall, unità di bilanciamento del carico, VPN, ecc.) ai carichi di lavoro connessi.

 

Scopri di più sulla virtualizzazione della rete con NSX

Prova NSX gratuitamente

 

Virtualizzazione del desktop

Il deployment dei desktop come servizio gestito permette alle organizzazioni IT di rispondere più rapidamente all'evoluzione delle esigenze degli ambienti di lavoro e alle nuove opportunità. Le applicazioni e i desktop virtualizzati possono inoltre essere implementati in modo più facile e veloce nelle filiali e per i dipendenti delocalizzati e in outsourcing, nonché per i lavoratori mobili che utilizzano tablet, iPad e Android.

 

Scopri di più sulla virtualizzazione del desktop con Horizon

Prova Horizon gratuitamente

 

 

Virtualizzazione e cloud computing a confronto

Sebbene siano entrambe tecnologie molto diffuse, virtualizzazione e cloud computing non sono intercambiabili. La virtualizzazione è il software che rende indipendenti gli ambienti di elaborazione dall'infrastruttura fisica, mentre il cloud computing è un servizio che fornisce risorse di elaborazione condivise (software e/o dati) on demand tramite Internet. Poiché si tratta di soluzioni complementari, le aziende possono iniziare virtualizzando i server e successivamente passare al cloud computing per ottenere maggiore agilità e self-service.

 

Scopri di più su VMware Cloud Services