Policy di assistenza per hardware e software di terze parti | IT

VMware Global Support Services assiste i clienti nell'analisi dei problemi per determinare se un problema tecnico è correlato o meno al software o all'hardware di terze parti. Per isolare il problema, VMware si riserva il diritto di richiedere la rimozione dell'hardware o del software di terze parti.

 

Qualora VMware Global Support Services abbia il ragionevole sospetto che la causa primaria del problema sia correlata all'hardware o al software di terze parti, contatterà i vendor di terze parti sulla base dei rapporti TSANet (Technical Support Alliance Network) o CSA (accordo di cooperazione per i servizi) stabiliti per risolvere il problema, a condizione che la configurazione sia certificata o pubblicata da VMware come indicato nella documentazione sul prodotto. Se VMware non intrattiene alcun rapporto di cooperazione per i servizi con il vendor di terze parti o la configurazione non è certificata o supportata da VMware, il cliente è tenuto ad aprire una richiesta di assistenza direttamente con l'organizzazione di assistenza del vendor di terze parti.

 

Inoltre, se si ritiene che la causa primaria provenga da un prodotto di un vendor di terze parti per il quale VMware non intrattiene rapporti di cooperazione per i servizi, Global Support Services richiederà al cliente di aprire una richiesta con l'organizzazione di assistenza del vendor di terze parti.

 

Importante: per l'assistenza di software di terze parti in esecuzione su vCloud Air, consulta i termini del servizio.