Logo Alt

Dalla virtualizzazione al cloud computing, sempre con la volontà di promuovere il cambiamento… Scorri verso il basso per scoprire come VMware ha contribuito a rendere il mondo un posto migliore e sempre più connesso con 20 anni di innovazioni.

NASCE UN'AZIENDA

NASCE UN'AZIENDA

La storia di VMware inizia il 10 febbraio 1998 nella soleggiata città di Palo Alto, in California. È qui, infatti, che cinque lungimiranti esperti di tecnologia, desiderosi di ottimizzare l'elaborazione informatica, danno vita a VMware, Inc. con Diane Greene come CEO. Prima della fine dell'anno, il numero di dipendenti era già salito a 20.

  • null

    Presidente, CEO e cofondatrice

    Diane Greene

    null

    CTO e cofondatore

    Edouard Bugnion

    null

    Principal Engineer e cofondatore

    Scott Devine

    null

    Chief Scientist e cofondatore

    Mendel Rosenblum

    null

    Principal Engineer e cofondatore

    Edward Wang

  • Più libertà grazie alla prima soluzione

    VMware presenta la sua prima soluzione, Workstation 1.0, in occasione della conferenza DEMO 1999. "VMware offre più libertà di scelta a livello di desktop", scrive il Wall Street Journal. I programmatori di tutto il mondo accolgono favorevolmente questa soluzione, che permette all'utente di eseguire più sistemi operativi come macchine virtuali su un unico PC.

  • LOGO: 1999 - 2002

    Workstation prende sempre più piede

    VMware arriva ben presto a 1 milione di dollari di prenotazioni, grazie anche alle 2.260 università che acquistano Workstation 1.0.

  • LOGO: 2002 - 2009
    INTERFACCIA DI ESX SERVER
    INTERFACCIA DI ESX SERVER
  • L'hypervisor cambia per sempre il mondo della virtualizzazione

    VMware lancia il suo primo hypervisor: ESX Server 1.5. Consolidando più server su un numero ridotto di dispositivi fisici, questa rivoluzionaria soluzione incrementa le prestazioni, semplifica l'amministrazione IT e consente perfino alle organizzazioni di ridurre i costi.

  • Brevetto n. 6397242: il primo di una lunghissima serie

    Il 28 maggio 2002, a VMware viene concesso il primo brevetto, con il numero 6397242: Sistemi e metodi per la virtualizzazione dei sistemi informatici. Tre dei fondatori (Scott Devine, Edouard Bugnion e Mendel Rosenblum) ricevono il titolo di "inventori". Oggi l'azienda detiene più di 1.800 brevetti negli Stati Uniti. Inoltre, negli ultimi tre anni, il portafoglio di innovativi brevetti software di VMware si è aggiudicato il secondo posto nella classifica dell'IEEE (Institute of Electrical and Electronics Engineers).

  • LAYOUT LOGICO DI UN DEPLOYMENT CHE UTILIZZA VMOTION
  • vMotion promuove la prima migrazione live

    VMware presenta vMotion, che permette agli utenti di spostare un carico di lavoro da un server all'altro mantenendo l'applicazione sempre in esecuzione. Oggi la possibilità di migrare senza problemi le macchine virtuali è parte integrante di quasi tutti i deployment di soluzioni di virtualizzazione.

  • vCenter 1.0 semplifica la gestione IT

    Il server vCenter offre una piattaforma di gestione centralizzata che semplifica il deployment e l'automazione delle infrastrutture virtuali, migliorando anche la visibilità e il controllo per l'IT.

    Un nuovo ESX potenziato

    ESX 2.0, una nuova versione del famoso hypervisor di VMware, consente agli utenti di aumentare ulteriormente l'efficienza dei server esistenti.

  • Espansione globale di VMware

    VMware esce dai confini degli Stati Uniti e apre il primo ufficio europeo a Frimley, nel Regno Unito. VMware ha poi continuato ad aprire nuovi uffici in tutto il mondo, dall'area Asia-Pacifico al Medio Oriente, fino all'America Latina.

  • Un ottimo affare

    EMC Corporation acquisisce VMware il 9 gennaio 2004 per 635 milioni di dollari.

  • Conferenza inaugurale VMworld

    Nel 2004 si tiene la prima conferenza VMworld, destinata a diventare ben presto il più grande evento a livello mondiale per il cloud computing e la virtualizzazione. La prima edizione richiama 1.400 partecipanti: tre volte il numero atteso, ma ancora poca cosa rispetto al risultato ottenuto dall'edizione del 2017, a cui partecipano più di 20.000 utenti aziendali, imprenditori ed esperti di tecnologia.


  • Aumentano dipendenti e possibilità

    Nel 2005, VMware apre i primi uffici a Bangalore (India) e a Pechino (Cina). L'azienda, pur crescendo rapidamente, promuove una forte cultura della diversità. Nello stesso anno, il numero di dipendenti VMware raggiunge quota 1.000 su scala mondiale.

  • Un ufficio in Irlanda

    VMware apre un ufficio a Cork, in Irlanda, con soli cinque dipendenti. Oggi nella sede irlandese lavorano più di 1.000 persone di grande talento, in rappresentanza di oltre 53 nazionalità.

  • Un nuovo campus in mezzo agli alberi

    VMware si trasferisce nel campus di Palo Alto presso lo Stanford Research Park. Esattamente sette anni dopo, VMware completa l'espansione di questo campus ribattezzandolo il "campus nella foresta". Il campus di Palo Alto è tutt'ora il quartier generale di VMware, con 43 ettari di terreno, 1.500 alberi, uno stagno e 13 amatissime tartarughe.

  • SEDE CENTRALE VMWARE A PALO ALTO, CA
    SEDE CENTRALE DI VMWARE A PALO ALTO, CA
  • VMware entra in borsa

    Il 14 agosto 2007, VMware viene quotata alla Borsa di New York. Il titolo debutta con 29 dollari per azione e chiude la giornata a quota 51 dollari.

  • Più equilibrio con Distributed Resource Scheduler

    VMware lancia il suo DRS (Distributed Resource Scheduler), che permette agli utenti di definire le regole per l'allocazione delle risorse fisiche alle macchine virtuali.

  • Quota 1 miliardo e oltre...

    Dopo aver superato il miliardo di dollari nel 2007, VMware ha un anno glorioso e chiude il 2008 con un fatturato di 1,9 miliardi. Nello stesso anno arriva anche un nuovo CEO, Paul Maritz.

  • L'alba del desktop virtuale

    Il 2009 segna il passaggio di VMware a una nuova era della virtualizzazione: la virtualizzazione del desktop. La soluzione di desktop virtuale di VMware permette di distribuire desktop e applicazioni non solo su laptop e PC, ma anche su smartphone e altri dispositivi mobili. Il deployment diretto dal cloud sui dispositivi semplifica le operation IT, riduce i costi aziendali, migliora la sicurezza e offre agli utenti flessibilità e mobility incredibili.

  • LOGO: 2009 - PRESENTE
    LOGO: 2009 - PRESENTE
  • Grande successo per VMware vSphere

    Il 21 maggio 2009, VMware lancia VMware vSphere, una piattaforma di virtualizzazione per il cloud computing che diventa rapidamente un pilastro del settore e riceve addirittura il prestigioso Wall Street Journal Technology Innovation Award nella categoria software.

  • Filantropia alla portata di tutti con la VMware Foundation

    La VMware Foundation nasce come piattaforma destinata a favorire l'impegno dei dipendenti VMware nelle rispettive comunità con contributi personalizzati. L'esclusivo approccio di VMware alla beneficienza, noto come "Citizen Philanthropy", consente all'azienda di amplificare i contributi dei singoli dipendenti, offerti sotto forma di tempo, talento e risorse finanziarie, per le cause che stanno loro più a cuore.

  • TREKKER GOOD GIGS VMWARE A HARDOL, INDIA
    "TREKKER" VMWARE GOOD GIGS AD HARDOL, INDIA
  • Più controllo ai clienti con vCenter Operations

    VMware lancia vCenter Operations (ora vRealize Operations), che permette agli utenti di gestire qualsiasi elemento, dalle applicazioni all'infrastruttura. Grazie al maggior controllo, i clienti possono semplificare e automatizzare le operation IT, cambiando così il modo di gestire gli ambienti virtuali e cloud.

  • Un nuovo centro R&S amplia la portata del cloud

    Ai centri R&S esistenti in Bulgaria, Cina, India, Israele e Stati Uniti, VMware aggiunge un nuovo grande centro R&S a Pune (India), dando un contributo significativo allo sviluppo del portafoglio di servizi cloud VMware e portando la forza lavoro VMware quasi a quota 11.000 dipendenti in tutto il mondo.

  • PAT GELSINGER, CEO DI VMWARE
    PAT GELSINGER, CEO DI VMWARE
  • Più slancio alla crescita con l'acquisizione di Nicira

    VMware acquisisce Nicira, un'azienda che si occupa di virtualizzazione della rete, per 1,26 miliardi di dollari. La strategia SDDC (Software-Defined Data Center) di VMware si arricchisce così di un nuovo elemento fondamentale: la soluzione NVP (Network Virtualization Platform) di Nicira, che consente la creazione dinamica di reti virtuali indipendenti dall'hardware di rete fisico. Quello stesso anno, Pat Gelsinger diventa il nuovo CEO (carica che detiene tutt'oggi).

  • "VMware NSX rappresenta lo sviluppo più rivoluzionario per la sicurezza del nostro data center di tutto l'ultimo decennio"

    - TERRY MCDONOUGH
    PRESIDENTE E CEO, AERODATA
  • NSX e vSAN supportano il Software-Defined Data Center

    Il lancio di NSX porta con sé l'adozione di un modello operativo completamente nuovo per il networking. Spostando intere reti nel software, NSX rende possibile l'utilizzo di un componente di sicurezza essenziale, la microsegmentazione, oltre a consentire all'IT di aiutare le organizzazioni a diventare più agili e redditizie. vSAN, un componente fondamentale dell'SDDC, viene introdotto lo stesso anno.

  • Acquisizione di AirWatch

    A soli 18 mesi dall'acquisizione di Nicira, VMware acquista AirWatch per 1,54 miliardi di dollari, realizzando l'operazione più importante di tutta la sua storia. Con AirWatch, VMware diventa subito uno dei principali protagonisti del mercato della gestione dei dispositivi mobili, che permette alle aziende di soddisfare la crescente domanda di soluzioni BYOD (Bring Your Own Device) nell'ambiente di lavoro.

  • JOHN MARSHALL, CEO DI AIRWATCH, FESTEGGIA CON SANJAY POONEN, COO DI VMWARE, CUSTOMER OPERATIONS
    JOHN MARSHALL, CEO DI AIRWATCH, FESTEGGIA CON SANJAY POONEN, VMWARE COO, CUSTOMER OPERATIONS
  • DIPENDENTI VMWARE SORRIDONO PER CELEBRARE L'INIZIATIVA
    I DIPENDENTI DI VMWARE SORRIDONO PER CELEBRARE L'INIZIATIVA “I WISH”
  • VMware: un posto fantastico in cui lavorare

    VMware viene inserita nell'elenco delle "Best Companies to Work For" di Fortune e da allora resta salda in classifica. Questo risultato è stato raggiunto, in gran parte, grazie ai valori EPIC₂ di VMware (Esecuzione, Passione, Integrità, Clienti e Community), che stanno alla base di tutte le attività e iniziative dell'azienda.

    Scopri di più  

  • "Questa vision è incentrata sull'impatto collettivo che le persone possono realizzare quando hanno un obiettivo ben chiaro, la giusta dose di determinazione e voglia di cambiare il mondo"

    - BETSY SUTTER
    CHIEF PEOPLE OFFICER, VMWARE
    PAT GELSINGER, CEO DI VMWARE, E MICHAEL DELL, CEO DI DELL
    PAT GELSINGER, CEO DI VMWARE E MICHAEL DELL, CEO DI DELL
  • Il più grande affare nella storia della tecnologia

    Nell'ambito della più grande operazione realizzata nella storia della tecnologia, Dell Inc. annuncia l'intenzione di acquisire EMC Corporation, inclusa la quota di partecipazione in VMware, per 67 miliardi di dollari. Questa acquisizione crea un esclusivo gruppo di società (denominato Dell Technologies) che fornisce le infrastrutture essenziali con cui le organizzazioni possono costruire il loro futuro digitale, trasformare l'IT e proteggere le loro risorse più preziose: le informazioni.

  • Impegno per la sostenibilità

    VMware si impegna per raggiungere la cosiddetta Carbon Neutrality (ossia, l'azzeramento dell'impronta carbonica) e il 100% di utilizzo di energie rinnovabili nelle operation su scala mondiale entro il 2020. Gli obiettivi di VMware per il 2020 rientrano nel quadro della mission aziendale finalizzata a favorire il continuo cambiamento a livello globale, nonché a dare alla società, all'ambiente e all'economia globale più di quello che riceve.

  • PAT GELSINGER, CEO DI VMWARE, E ANDY JASSY, CEO DI AWS
    PAT GELSINGER, CEO DI VMWARE E MICHAEL DELL, CEO DI AWS
  • Unione dei cloud VMware e Amazon

    VMware e Amazon Web Services (AWS) annunciano il lancio di VMware Cloud on AWS, una soluzione che consente ai team IT di gestire le risorse basate su cloud con strumenti VMware già noti. Questa partnership segna il passaggio a una nuova era del cloud computing, in cui i clienti possono realizzare operation su più cloud senza alcuna limitazione. 

  • VMware entra nel mondo dell'IoT

    Con la crescente diffusione dell'Internet of Things, VMware comincia ad applicarsi (forte delle proprie competenze) anche a questo campo. L'azienda lancia quindi Pulse IoT Center, una soluzione di gestione dell'infrastruttura: la prima di una nuova famiglia di soluzioni IoT di VMware.

  • Una soluzione decisiva

    VMware presenta il suo VMware Enterprise PKS nell'agosto del 2017. Enterprise PKS consente alle aziende di distribuire e utilizzare servizi containerizzati di produzione, tra cui Kubernetes (la "K" in "Enterprise PKS"), su VMware vSphere.

  • Ogni anno un po' più forte

    VMware raggiunge quota 20.000 dipendenti a livello mondiale.

  • "I software hanno il potere di trasformare non solo il business, ma anche l'umanità stessa. Di pari passo con lo sviluppo della community tecnologica, VMware parteciperà al processo generale di cambiamento con un approccio ponderato che concretizza la nostra responsabilità individuale e collettiva. Il futuro è chiaro e luminoso. Sono ancora molti i traguardi da raggiungere lungo il percorso verso la realizzazione della base digitale per la tecnologia di domani"

    - PAT GELSINGER
    CEO, VMWARE

FELICE 20° ANNIVERSARIO!

Negli ultimi 20 anni VMware, nata in un piccolo appartamento dalla volontà di cinque esperti di tecnologia, è diventata un'azienda innovatrice leader nel settore dei software per le aziende. Oggi le soluzioni di elaborazione, cloud, mobility, networking e sicurezza offerte dall'azienda consentono a oltre 500.000 clienti in tutto il mondo di realizzare una base digitale dinamica ed efficiente. Le tecnologie di VMware hanno trasformato radicalmente l'IT e, con esso, il modo stesso di lavorare. Ora VMware e i suoi clienti sono pronti per affrontare altri 20 anni (e chissà quanti altri) di successi.