Cos'è il multi-cloud?

 

Il termine multi-cloud fa riferimento all'uso di diversi public cloud service provider per lo storage dei dati virtuali o delle risorse di elaborazione, in aggiunta all'infrastruttura di private cloud e on-premise. Oltre a offrire alle aziende maggiore flessibilità sulla scelta dei servizi cloud da usare, incluse le soluzioni hybrid cloud, una strategia multi-cloud riduce anche la dipendenza da un singolo vendor.

 

I cloud service provider offrono tre tipi di servizi in hosting: IaaS (Infrastructure-as-a-Service), SaaS (Software-as-a-Service) e PaaS (Platform-as-a-Service). Con il servizio IaaS, il cloud provider ospita server, storage e hardware di rete unitamente a servizi che includono backup, sicurezza e bilanciamento del carico. Il servizio PaaS aggiunge all'offerta IaaS sistemi operativi e middleware, mentre il servizio SaaS include le applicazioni. In questo modo, nulla è in hosting sul sito di un cliente. Questi servizi posso essere offerti dai cloud provider anche indipendentemente l'uno dall'altro.

 

Le opzioni e le combinazioni multi-cloud offrono diverse possibilità. Il multi-cloud di un'azienda può includere l'uso di più provider IaaS per diversi carichi di lavoro e un PaaS pubblico per i test delle nuove applicazioni cloud. Ogni azienda avrà una diversa infrastruttura multi-cloud in base alle diverse esigenze e limitazioni.

Multi-cloud VMware

Per gestire i vari ambienti cloud, l'IT ha bisogno di un data center moderno con una piattaforma unificata.

Scopri di più 

Perché usare il multi-cloud?

  • A prova di futuro e flessibile: optare per diversi servizi cloud offre vantaggi di gran lunga superiori al rischio di eventuali problematiche legate all'uso di vendor diversi. L'adozione di una strategia multi-cloud consente alle aziende di raggiungere gli obiettivi presenti e futuri, senza restare vincolate ai servizi offerti da un singolo vendor.
  • Velocità: le aziende di tutto il mondo posso ottenere più rapidamente i servizi scegliendo vendor locali di public cloud in tute le sedi dei loro uffici. Più vicino è il data center, minore sarà la latenza. L'utilizzo di un provider locale di public cloud computing diminuisce il tempo di risposta per le attività con priorità elevata.
  • Compliance con le normative governative: alcune aziende possono avere la necessità di utilizzare più provider di storage su cloud per garantire la compliance alle normative governative e alle leggi sulla sovranità dei dati che prevedono che determinati tipi di dati risiedano nel paese in cui è situata l'azienda.
  • Risparmio in termini di tempo, costi e spazio fisico: la maggior parte delle aziende che utilizzano funzionalità multi-cloud usa il public cloud per i servizi IaaS, sfruttando i punti di forza dei diversi cloud service provider. Il vantaggio derivante dall'utilizzo del public cloud per i servizi IaaS consiste nella possibilità, per gli utenti, di creare un data center virtuale nel cloud senza dover disporre di hardware fisico. Ciò consente un risparmio di denaro e di spazio fisico perché l'azienda non deve possedere hardware fisico né fare nuovi investimenti. Inoltre consente un risparmio di tempo in quanto il public cloud service provider gestisce il data center e ne esegue manutenzione e aggiornamento.
  • Scalabile: un'azienda può fare affidamento su una rapida scalabilità per utilizzare un numero superiore o inferiore di data center virtuali in base alla domanda.

 

Mentre un'azienda può scegliere solo un cloud service provider per le proprie esigenze IaaS, non tutti i provider offrono gli stessi servizi e alcuni sono migliori di altri per aspetti diversi. La scelta dei vendor di servizi cloud varierà in base alle specifiche esigenze. L'adozione del multi-cloud è in aumento a seguito della maggiore diffusione dei servizi cloud.

 

Caratteristiche del multi-cloud

Il cloud computing necessita di alcuni componenti: server back-end, una rete, distribuzione basata su cloud e un client front-end come un dispositivo mobile o un computer. La distribuzione basata su cloud consente agli utenti di usare un client front-end per accedere al software in esecuzione su un server remoto nel cloud o ai dati archiviati nel cloud. Le funzionalità di cloud computing e storage del cloud variano da vendor a vendor. I provider di storage su cloud possono offrire funzionalità di sincronizzazione automatica, controllo delle versioni e la possibilità di visualizzare e modificare i file da qualsiasi dispositivo. Altre caratteristiche che distinguono i servizi dei public cloud provider sono la sicurezza, l'assistenza tecnica e i prezzi. Un modello di prezzi Pay As You Go può essere adatto quando il public cloud viene utilizzato per gestire i picchi di domanda, mentre il modello di prezzi di un altro vendor può essere più adatto per qualcosa di statico come lo storage.

 

Un altro vantaggio della strategia multi-cloud per le aziende è quello di poter scegliere un vendor che propone una migliore offerta IaaS e un altro vendor che offre migliori servizi SaaS. Oppure possono usare un vendor B come back-up per il vendor A, riducendo la dipendenza che vincola a un unico vendor.

 

Multi-cloud e hybrid cloud a confronto

Mentre il termine multi-cloud fa riferimento all'uso di più public cloud service provider, il termine hybrid cloud descrive l'uso di servizi di public cloud in combinazione con un public cloud on-premise. Per funzionare, un ambiente di hybrid cloud sfrutta sia i private cloud che i public cloud. In un ambiente multi-cloud, due o più vendor di public cloud forniscono alle aziende un'ampia scelta di servizi basati su cloud.

 

Le aziende possono scegliere di usare un hybrid cloud perché un private cloud prevede costi più contenuti rispetto a un public cloud ma non consente una semplice scalabilità. Se un'azienda deve gestire picchi di domanda, può usare un private cloud per eseguire la maggior parte dei carichi di lavoro e riservare l'accesso al public cloud solo in base alle necessità. In alternativa, se un'azienda offre servizi di raccolta dei dati dei clienti, può valutare l'hosting dei servizi su uno o più public cloud e conservare le informazioni sensibili su un private cloud.

Risorse, soluzioni e prodotti VMware per il multi-cloud

Gestione di più cloud

Le soluzioni multi-cloud di VMware consentono ai team IT di creare, eseguire e gestire le applicazioni con estrema semplicità, oltre che di eseguirne la migrazione su qualsiasi cloud e di applicare una sicurezza di classe enterprise a tutti i carichi di lavoro.

Networking multi-cloud

Utilizza al meglio la famiglia di soluzioni NSX per la virtualizzazione della rete di VMware per estendere in modo coerente networking e sicurezza tra il private cloud, il public cloud e l'edge.

Piattaforma di Cloud Management

VMware offre una piattaforma di Cloud Management completa che consente di gestire gli ambienti ibridi (multi-cloud) in cui vengono eseguiti carichi di lavoro di ogni tipo, da quelli tradizionali a quelli containerizzati (nativi per il cloud).

Networking e sicurezza dell'hybrid cloud

Fornisci funzionalità di rete e sicurezza coerenti per le applicazioni eseguite in modo nativo sui public cloud con NSX Cloud.

Abilita la visibilità IT per la gestione dei costi del cloud

VMware vRealize Business for Cloud automatizza la misurazione dei consumi e l'analisi dei costi del cloud, nonché la pianificazione e il confronto del cloud, offrendo visibilità sui costi e informazioni dettagliate sul business, necessarie per gestire il cloud in modo più efficiente.

Automatizza la rete e accelera la distribuzione di nuovi servizi

VMware vCloud NFV è una piattaforma NFV multi-tenant modulare e completamente integrata, compliant agli standard ETSI.