Che cos'è il private cloud?

 

Il private cloud rappresenta un modello di deployment su cloud on demand in cui l'infrastruttura e i servizi di elaborazione sono in hosting su un ambiente privato (in un data center o una intranet aziendale) e utilizzano risorse proprietarie. La gestione, la manutenzione e le operation del private cloud sono supervisionate dall'azienda. Le aziende che desiderano avvalersi dei servizi di cloud computing possono scegliere tra private cloud (con hosting dei servizi cloud gestito dall'azienda stessa) e public cloud (con hosting dei servizi cloud gestito da un provider) o una combinazione delle due soluzioni, ovvero l'hybrid cloud.

Cloud

Per gestire i vari ambienti cloud, l'IT ha bisogno di un data center moderno con una piattaforma unificata.

Scopri di più 

Definizione di private cloud

Il cloud computing consente alle organizzazioni di trasferire la capacità di elaborazione, lo storage dei dati e altri servizi dai server on-premise ai server remoti a cui dipendenti e clienti possono accedere tramite Internet. Questi servizi di cloud computing possono essere condivisi e pubblici oppure specifici dell'organizzazione a cui appartengono. Il private cloud è un modello di deployment del cloud in cui le risorse di elaborazione sono dedicate e proprietarie: una singola organizzazione ospita e gestisce i sistemi internamente. Le aziende possono combinare il private cloud con un public cloud in un ambiente di hybrid cloud.

 

Come funziona il private cloud?

Con il cloud computing, le risorse e i dati non risiedono su un server fisico in un'unica posizione, ma per l'hosting dei dati e dei servizi basati su cloud vengono utilizzati dei server remoti. I dipendenti possono accedere a questi servizi o informazioni sulla rete aziendale da qualsiasi luogo, tramite Internet. Le aziende possono scegliere di ospitare il proprio private cloud a cui possono accedere solo i propri dipendenti o utilizzare uno spazio condiviso su un public cloud. Per i dipendenti, l'esperienza d'uso di un servizio in hosting su un private cloud è completamente identica a quella offerta dal public cloud o da un servizio ospitato localmente.

 

Valore del private cloud

Il private cloud è un modello di cloud computing spesso necessario per soddisfare esigenze di sicurezza o requisiti di compliance specifici. Poiché il proprietario mantiene il controllo completo del private cloud, le organizzazioni oltre a garantire una sicurezza maggiore, possono ottenere un livello di disponibilità e continuità operativa superiore rispetto a quello offerto dal public cloud.

 

Per questo, spesso le organizzazioni utilizzano il private cloud per le operation mission critical o per lo storage dei dati sensibili. L'hosting di un private cloud non esclude la possibilità di utilizzare contemporaneamente un public cloud: questa configurazione comune in cui il private cloud e il public cloud coesistono è detta ambiente di hybrid cloud.

 

 

Differenza tra private cloud e public cloud

Il private cloud offre vantaggi simili al public cloud, ma con maggiore controllo e costi aggiuntivi per creare l'infrastruttura di supporto. Il private cloud offre altri vantaggi rispetto al public cloud: ad esempio, garantisce una maggiore sicurezza poiché le risorse di elaborazione non sono condivise con altre aziende. Tuttavia, oltre ai costi di infrastruttura, un private cloud richiede anche spese di hosting e gestione maggiori rispetto al public cloud, oltre a essere più difficile da scalare. Molte organizzazioni ritengono che l'hybrid cloud (che nasce dalla combinazione di public cloud e private cloud) offra un buon equilibrio tra sicurezza e disponibilità, considerando sia i costi che la scalabilità semplificata.

 

Tipi di private cloud

Esistono diversi tipi di private cloud che forniscono servizi cloud differenti. Quando le aziende utilizzano il private cloud per un'Infrastructure-as-a-Service (IaaS), il cloud può ospitare servizi di storage, networking o elaborazione. Inoltre, i private cloud possono supportare anche le applicazioni PaaS (Platform-as-a-Service), che funzionano esattamente come le normali applicazioni software ospitate su un computer locale.

 

Sono disponibili anche diverse opzioni di hosting per il private cloud, come piattaforme basate esclusivamente sul software, pacchetti software e hardware combinati e private cloud in hosting o gestiti. Il server del private cloud è ubicato presso l'infrastruttura del cliente (on-premise) o nel data center di un vendor che è responsabile dell'hosting e, a volte, anche della gestione. Alcuni service provider di public cloud offrono anche virtual public cloud che consentono di creare piccoli ambienti isolati per utenti specifici. I virtual private cloud sono diversi dai private cloud poiché le risorse non sono ospitate on-premise, ma sono ubicate in un'area riservata di un public cloud.

 

 

Private cloud in hosting

Un private cloud in hosting è un private cloud ospitato da un cloud service provider separato on-premise o in un data center, ma il server non viene condiviso con altre organizzazioni. Il cloud service provider è responsabile della configurazione della rete e della manutenzione dell'hardware per il private cloud, nonché dell'aggiornamento continuo del software. Questa opzione offre alle organizzazioni che richiedono la sicurezza e la disponibilità di un private cloud, ma preferiscono non investire in un data center, il meglio di questi due mondi.

 

Private cloud gestito

Un private cloud gestito è un'evoluzione del private cloud in hosting, anche se a volte questi due termini vengono usati come sinonimi. Con il private cloud gestito, il cloud service provider non solo ospita il private cloud per un'organizzazione, ma lo gestisce anche e ne monitora le operation quotidiane. Il cloud service provider può distribuire e aggiornare anche altri servizi basati su cloud, come la gestione dello storage e delle identità o gli audit di sicurezza. Grazie al server del private cloud gestito, l'azienda può risparmiare una notevole quantità di tempo e di risorse IT.

 

Vantaggi del private cloud

Il private cloud assicura il controllo totale del sistema e una maggiore sicurezza attraverso l'infrastruttura fisica e l'hardware dedicati (che vengono utilizzati esclusivamente dall'azienda che ne è proprietaria). Poiché l'hardware è dedicato e non viene utilizzato da altre organizzazioni, le prestazioni dei carichi di lavoro per i servizi cloud non possono in alcun modo essere compromesse da altre aziende, che eseguono carichi di lavoro a uso intensivo di risorse su un server condiviso, o da un'interruzione del servizio di public cloud.

 

La creazione dell'infrastruttura per il supporto del private cloud può richiedere spese ingenti, ma se un'organizzazione già dispone della rete e dei componenti hardware necessari per l'hosting, a lungo termine un private cloud può risultare molto più conveniente rispetto al pagamento di un abbonamento mensile per usare server appartenenti ad altri sul public cloud. Se un'organizzazione esaurisce tutte le risorse hardware esistenti, può aggiungerne altre. Se la crescita è temporanea o stagionale, un'organizzazione può passare a una soluzione di hybrid cloud, pagando canoni minimi poiché il public cloud viene utilizzato solo all'occorrenza. Inoltre, i costi di utilizzo di un public cloud possono essere estremamente imprevedibili, mentre con un private cloud i costi sono sempre gli stessi, indipendentemente dai carichi di lavoro gestiti dall'organizzazione.

 

Poiché le aziende hanno il controllo totale del private cloud, è molto più semplice riallocare le risorse e personalizzare il cloud in modo da ottenere prestazioni conformi ai requisiti aziendali predefiniti. I responsabili IT hanno accesso a tutte le impostazioni del proprio ambiente di private cloud, non solo alle policy configurate dai service provider di public cloud.

 

Risorse, soluzioni e prodotti VMware per il private cloud

Abilita la visibilità IT per la gestione dei costi del cloud

VMware vRealize Business for Cloud automatizza l'analisi dei costi, la misurazione dei consumi, il confronto e la pianificazione del cloud.

Software di private cloud di classe enterprise

VMware vCloud Suite è un software per il private cloud di classe enterprise che combina l'hypervisor VMware vSphere e la piattaforma di Cloud Management VMware vRealize Suite leader del settore.

Private cloud dedicato

Trasforma il tuo data center in un'infrastruttura cloud flessibile con la virtualizzazione e il consolidamento dei server.

Piattaforma di Cloud Management per l'hybrid cloud

vRealize Suite è una piattaforma di Cloud Management per hybrid cloud che aiuta gli sviluppatori IT a creare rapidamente applicazioni in qualsiasi cloud con operation sicure e coerenti.

Private cloud Software-Defined

Le organizzazioni possono distribuire e gestire le applicazioni in modo flessibile, agile, sicuro e conveniente su qualsiasi private cloud e public cloud.

Automazione del cloud per le VM e le applicazioni basate sui container

vRealize Automation è uno strumento di automazione del cloud che accelera la distribuzione dei servizi IT attraverso l'automazione e policy predefinite.