Che cos'è la virtualizzazione del server?

 

La virtualizzazione del server consente di eseguire il masking delle risorse del server dagli utenti del server stesso. Questa operazione può interessare anche il numero e l'identità di sistemi operativi, processori e singoli server fisici.

 

 

Definizione di virtualizzazione del server

La virtualizzazione del server è il processo che consente di suddividere un server fisico in più server virtuali univoci e isolati mediante un'applicazione software. Ogni server virtuale può eseguire il proprio sistema operativo in modo indipendente.

Il nostro Lightning Lab di vSphere 6.7 permette di sperimentare direttamente la soluzione in soli 30 minuti e senza nessuna procedura di installazione richiesta

Il nostro Lightning Lab di vSphere 6.7 permette di sperimentare direttamente la soluzione in soli 30 minuti e senza nessuna procedura di installazione richiesta

Prova il Lightning Lab 

Valore della virtualizzazione del server

La virtualizzazione del server consente di fornire servizi di web hosting e utilizzare con la massima efficienza le risorse esistenti nell'infrastruttura IT in modo economico. Senza la virtualizzazione del server, i server utilizzano solo una piccola porzione della propria capacità di elaborazione, e restano così inattivi perché il carico di lavoro è distribuito esclusivamente su una parte dei server della rete. I data center si riempiono di server sottoutilizzati, causando uno spreco di risorse e capacità.

 

Suddividendo ogni server fisico in più server virtuali, la virtualizzazione del server permette a ogni server virtuale di operare come un dispositivo fisico a se stante. Ogni server virtuale può eseguire le proprie applicazioni e il proprio sistema operativo. Questo processo incrementa l'utilizzo delle risorse facendo sì che ciascun server virtuale funzioni come un server fisico, aumentando anche la capacità di ogni macchina fisica.

 

 

Principali vantaggi della virtualizzazione del server

  • Maggiore disponibilità dei server
  • Riduzione dei costi operativi
  • Eliminazione della complessità dei server
  • Aumento delle prestazioni delle applicazioni
  • Deployment più rapido dei carichi di lavoro

 

Tre tipi di virtualizzazione del server:

1. Virtualizzazione completa
La virtualizzazione completa utilizza un hypervisor, un tipo di software che comunica direttamente con la CPU e lo spazio su disco del server fisico. L'hypervisor monitora le risorse del server fisico e mantiene separato ogni server virtuale (in modo che operi in modo indipendente) dagli altri server virtuali. Inoltre, trasmette le risorse dal server fisico al server virtuale corretto mentre esegue le applicazioni. Il più grande limite posto dall'uso della virtualizzazione completa consiste nel fatto che l'hypervisor ha specifiche esigenze di elaborazione, il che può rallentare le applicazioni e ridurre le prestazioni dei server.

 

2. Paravirtualizzazione
Diversamente dalla virtualizzazione completa, la paravirtualizzazione coinvolge l'intera rete (che funziona come un'unità coesa). Dal momento che ciascuno dei sistemi operativi eseguiti sui server virtuali è "consapevole" degli altri sistemi operativi nella paravirtualizzazione, non è necessario che l'hypervisor utilizzi la stessa capacità di elaborazione impiegata nella virtualizzazione completa per gestirli.

 

3. Virtualizzazione a livello di sistema operativo
Diversamente dalla virtualizzazione completa e dalla paravirtualizzazione, la virtualizzazione a livello di sistema operativo non utilizza un hypervisor. Invece, la funzionalità di virtualizzazione (inclusa nel sistema operativo del server fisico) si occupa di tutte le attività normalmente eseguite dall'hypervisor. Ciononostante, in questo tipo di virtualizzazione del server, tutti i server virtuali devono eseguire lo stesso sistema operativo.

Risorse, soluzioni e prodotti VMware per la virtualizzazione del server

Elementi fondamentali della virtualizzazione

La virtualizzazione consente di affrontare la sfida tecnologica più pressante: la proliferazione dell'infrastruttura che sta costringendo i reparti IT a destinare il 70% del proprio budget alla manutenzione, sottraendo risorse all'innovazione per l'espansione del business.

Software di gestione dei server semplice ed efficiente

Visibilità centralizzata, gestione semplificata ed efficiente secondo necessità ed estensibilità per l'hybrid cloud, tutto da un'unica console.

Cos'è la virtualizzazione?

La virtualizzazione è il processo di creazione di una rappresentazione basata su software, ovvero virtuale, di entità non fisiche come applicazioni, server, storage e reti virtuali.

Riduzione dei costi IT e maggiore controllo con la virtualizzazione del server

Riduci i costi IT con la virtualizzazione e il consolidamento del server. Elimina l'over-provisioning, aumenta l'utilizzo del server e centralizzane la gestione. Inizia subito la prova gratuita.

Consolidamento delle applicazioni con meno hardware

VMware vSphere Hypervisor è un hypervisor bare-metal gratuito che consente di virtualizzare i server per consolidare le applicazioni su una quantità ridotta di hardware.

Che cos'è VMware vSphere?

vSphere offre una base potente, flessibile e sicura per l'agilità aziendale che accelera la digital transformation per il passaggio all'hybrid cloud e il successo nell'economia digitale.